Twitter down per ore dopo cambio architettura server | Podcast

Luca Viscardi30 Dicembre 2022
Twitter Elon Musk

Mister Gadget Daily: Nuovo incidente di percorso per la gestione di Elon Musk, che nel giorno del cambiamento tecnologico più importante manda Twitter Down per ore.

Il magnate ha scritto sulla stessa Twitter che per lui era tutto ok, ma in realtà si sono moltiplicate migliaia di segnalazioni di utenti che non riuscivano ad accedere alla piattaforma, pare che la situazione sia tornata alla normalità.

TSMC ha avviato la produzione di processori a 3 nm, che molto verosimilmente alimenteranno il prossimo iPhone 15 nei suoi modelli più prestigiosi. Secondo quanto trapela dagli stabilimenti, la durata della batteria sarà privilegiata rispetto alle prestazioni estreme.

Waze, sistema di navigazione con informazioni condivise, avviserà gli automobilisti quando entreranno in strade considerate pericolose per il numero elevato di incidenti.

Trascrizione automatica del podcast

Sono Luca Viscardi oggi cominciamo ancora una volta da Twitter perché ieri c’è stato un caso di blocco dei sistemi. Dopo un aggiornamento della piattaforma moltissimi utenti non riuscivano ad accedere a Twitter dopo che nel corso della nottata, tra mercoledì e giovedì, era stato fatto un importante aggiornamento dell’architettura che avrebbe dovuto portare una grandissima velocità ai server rispetto alla gestione precedente. Insomma, non è andata benissimo.

Elon Musk, tra l’altro, ha twittato Per me funziona tutto, ma in realtà moltissimi utenti hanno segnalato di non poter entrare nella piattaforma. Poi, nel corso della giornata la situazione si è comunque risolta. Ieri è capitata un’altra volta quello che è capitato già a molte altre aziende di tecnologia.

Brutta figura per OnePlus che ha twittato utilizzando un iPhone. Beh, diciamo che errare è umano, ma questo è ormai un dettaglio su cui sappiamo che molti fanno attenzione. Ieri purtroppo ci è cascato nuovamente OnePlus. Speriamo che la lezione possa essere di aiuto per evitare figuracce in futuro.

Si torna a parlare di novità per il mondo di Samsung e in particolare della possibile uscita di Galaxy S 22 FE, ovvero Fan Edition che verrebbe realizzato con un processore Exynos, quindi fatto da Samsung nuovo di zecca e anche un sensore fotografico da 108 megapixel. Non ci sono conferme su questo dato. Peraltro ci si chiede quale possa essere la finestra temporale perché ormai Galaxy S23 è alle porte. Ma insomma, questo rumor è tornato di nuovo a galla proprio negli ultimi giorni.

Peraltro, curiosamente, ieri è uscita anche una notizia che riguarda addirittura Galaxy S24 Ultra, che dovrebbe arrivare nel prossimo anno, ma intendiamo nel 2024 che avrebbe una nuova fotocamera a periscopio ad apertura variabile. Aspettiamo S23 prima di proiettarci addirittura verso questo prodotto. Nel mondo Apple ci sono un po di novità.

Intanto TSMC ha avviato ufficialmente la produzione di massa dei processori a tre nanometri che verranno utilizzati per iPhone 15, verosimilmente per i modelli Pro e Ultra. Secondo quanto trapelato in queste ore, questo processore potrebbe privilegiare la durata della batteria rispetto alla performance. Scopriremo insomma come sarà questo nuovo processore a 17 Bionic.

A proposito di rumors, per il futuro si era parlato molto di un possibile nuovo iPad, addirittura con un display da 14,1 pollici, ma questo progetto sarebbe stato abortito da Apple. Non si conosce la ragione per l’abbandono di questa progettualità.


Potrebbe interessarti anche:


Waze, che è la l’applicazione alternativa a Google Maps e Apple Maps per la navigazione in auto, segnalerà quando si entra su strade che sono particolarmente pericolose, invitando a fare particolare attenzione. Beh, direi che per oggi abbiamo terminato quello che vi abbiamo raccontato e tutto quello che conta sapere per la giornata di oggi dal mondo della tecnologia. Se volete ci risentiamo domani.


Registrati gratuitamente per ascoltare il nostro podcast su | Apple Music | Google Podcast | Spotify | Spreaker | Amazon Music | TuneIn |


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.