Come funziona Instagram: Tutto quello che devi sapere

Maria Grazia Cosso2 Ottobre 2022
Instagram copia Clubhouse

E’ il social più amato ed utilizzato dai giovani, in continuo sviluppo con l’aggiunta di tante nuove feature Instagram può diventare una selva oscura: per questo oggi abbiamo deciso di realizzare una guida per aiutarti a capire come funziona Instagram e usare la piattaforma al meglio.

Prima di addentrarti nella lettura della nostra guida al mondo del social di punta del gruppo Meta, vogliamo segnalarti che come tutti i social il suo utilizzo deve essere fatto in maniera cosciente e senza che guidi la tua vita verso una visione differente dalla realtà.

Instagram infatti spesso cambia il modo di vedere se stessi e gli altri, per questo prima di parlartene abbiamo approfondito l’argomento dal punto di vista psicologico e comportamentale. Ora ti lasciamo procedere nella lettura!



Creare un account instagram

Partiamo quindi con le nozioni di base: Come si crea un account instagram?
Ti basterà entrare sulla pagina principale e cliccare su Iscriviti!

Puoi anche decidere di collegare il tuo account Facebook al tuo nuovo Instagram, premendo su accedi con Facebook, ed il gioco è fatto! Una volta inseriti tutti i campi personali richiesti ti arriverà una mail di verifica sull’indirizzo da te inserito, una volta confermata la tua identità potrai iniziare a navigare e seguire i profili dei tuoi amici e degli influencer che desideri.

Eliminare account instagram

Hai deciso di mettere in pausa il tuo account Instagram? Nella nostra guida ti illustriamo quali sono i passaggi da fare per poter cancellare temporaneamente il tuo profilo dal social.

come-eliminare-cancellare-account-instagram-mistergadget-tech-

Puoi infatti decidere di eliminare per sempre o anche solo per poco il tuo account Instagram. Ricordati che se effettui la cancellazione definitiva il tuo account non sarà più ripristinabile!

Stories

Funzione principale assieme alla pubblicazione dei post, è la creazione delle Stories. Nate proprio su Instagram, sono dei video “brevi” nei quali si possono aggiungere adesivi con la geolocalizzazione, musica, tag, sticker e gif per rendere unici e originali i contenuti.

Tipicamente disponibili per essere riviste per 24h dalla pubblicazione, dopo l’ultimo aggiornamento possono arrivare a durare 60 secondi.

E’ possibile nasconderle ai follower ai qualli non si vuole mostrare qualcosa, anche attraverso l’uso delle liste degli amici più stretti, ulteriore strumento di privacy messo a disposizione che consente di creare appunto una lista, contrassegnata da una stellina verde, nella quale inserire gli utenti ai quali mostrare stories che non si vuole mostrare a tutti.

Reel

I reel su instagram sono diventati tra gli strumenti più diffusi e utilizzati, e soprattutto strumenti a cui il social da maggiore importanza.  Possono essere un ottimo modo dunque per promuovere un brand, un’azienda e ottenere più follower e crescere su Instagram.


Potrebbe interessarti anche:


creare-reel-su-instagram-mistergadget-tech

Ecco perchè abbiamo deciso di creare una guida con una serie di consigli relativi a come creare reel coinvolgenti su instragram.

L’algoritmo

Quante volte ti è capitato di chiederti “ma perché sto vedendo proprio questo post su Instagram?”

Nei vari aggiornamenti che il colosso rilascia per il suo social di punta, avrai notato che ci sono state modifiche a ciò che vedi nella tua bacheca, qualche follower che vedevi spesso ora ti appare meno, qualche pagina della quale non perdevi nemmeno un reel ora pubblica da qualche giorno e tu non ne sapevi niente.

Questo succede perchè l’algoritmo di Instagram, quel mondo misterioso del quale ancora non si è riusciti ad avere dei parametri ben definiti. Nonostante il social stesso divulghi informazioni sul suo funzionamento, nemmeno i più esperti sanno dire con certezza quali meccanismi lo muovono e quali fattori precisi prende in considerazione per decidere cosa mostrarci e cosa no.

Se ti interessa provare a “pilotare” l’algoritmo per vedere i contenuti a cui sei più interessato nel tuo feed, in questa guida al funzionamento del feed Instagram ti mostriamo qualche trucco e parliamo degli ultimi aggiornamenti.

Più privacy per gli utenti instagram: nascondere l’accesso e avere un profilo privato

Ti può capitare di non voler far sapere ad altri utenti quando ti sei collegato ad Instagram e dunque diventa fondamentale conoscere come togliere e nascondere l’ultimo accesso o lo stato dell’attività su Instagram.

nascondere-togliere-ultimo-accesso-su-instagram-mistergadget-tech

La procedura è semplice:

  • Apri l’app di Instagram e assicurati di aver effettuato l’accesso dall’account di cui desideri disattivare l’ultimo stato visualizzato.
  • Fai clic sulle tre linee orizzontali situate in alto a destra nella schermata iniziale del tuo profilo Instagram.
  • In questo modo si aprirà un menù e seleziona l’opzione “Impostazioni”.
  • Ora dovrai toccare l’opzione “Privacy”.
  • Seleziona l’opzione Stato attività.
  • Tutto ciò che devi fare ora è disattivare l’opzione “Mostra stato attività”.

Ma se vuoi saperne di più su cosa sia lo stato dell’attività su instagram prima di decidere di non mostrarlo più ai tuoi follower, ne parliamo più approfonditamente nel nostro articolo su come nascondere e togliere l’ultimo accesso su instagram.

App Android vs iOS

Nonostante sulla carta non sia dichiarato espressamente, la differente esperienza con i due sistemi operativi può essere collegata a fattori che li caratterizzano reciprocamente.

In generale, con entrambi i sistemi operativi prima del caricamento in piattaforma si passa dalla compressione del file: foto e video su Android vengono compressi di più e, di conseguenza, perdono più qualità della controparte iOS.

instagram novità MisterGadgetTech

Un vantaggio che troviamo invece solo su Instagram per Android riguarda la possibilità, cliccando su “Altro…” dopo aver selezionato la galleria, di caricare nei post e nelle storie immagini e video presenti su cloud (Google, Dropbox, OneDrive, ecc).

Ma se vuoi saperne di più sulle principali differenze fra l’app Instagram su Android e su iOS abbiamo approfondito l’argomento sul nostro articolo!

Funzioni aggiunte

Dall’aggiunta della funzione per mettere mi piace alle storie private al come condividere Twitter su Instagram, passando per l’adesivo che consente a tutti di mettere link nelle proprie storie e programmare una diretta Instagram , non dimenticandoci della funzione cerca sulla mappa, sono tantissime le opzioni che offre ai suoi utenti.

In arrivo anche la funzione per pubblicare dalla versione desktop di Instagram.


Altri articoli che ti consigliamo:


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.