Facebook organizza l’assistenza clienti? | Podcast

Luca Viscardi26 Agosto 2022
Facebook
Listen to my podcast

Podcast Mister Gadget Daily: secondo quanto trapela su alcune testate americane, Facebook starebbe organizzando un servizio clienti.

Sono passati 18 anni dall’arrivo sul mercato della piattaforma Facebook e questo tipo di servizio non è mai stato immaginato: non crederemo alla sua creazione fino a che non potremo provarlo.

Starlink, il servizio di navigazione Internet dal satellite, abbassa a sorpresa i prezzi per alcuni dei suoi utenti.

Honor si prepara a lanciare alcune importanti novità all’evento di Berlino, ma nel frattempo arrivano anticipazioni sulla distribuzione in Inghilterra di alcuni suoi dispositivi.

Trascrizione automatica del podcast

Io sono Luca Viscardi, notiziario quotidiano dedicato alla tecnologia. Oggi cominciamo da Facebook. Non per riprendere la notizia, già data questa settimana, della follia dell’algoritmo che ha mostrato dei contenuti a caso agli utenti. Ma per un’altra notizia. Arriva infatti dagli Stati Uniti un’anticipazione secondo cui, dopo 18 anni di esistenza, Facebook starebbe lavorando ad un reparto di assistenza clienti. Probabilmente qualcuno di voi potrebbe essersi trovato in alcune occasioni nella necessità di contattare Facebook. Un’impresa impossibile. Pare che presto, quantomeno negli Stati Uniti, ci saranno persone umane con cui parlare. Finché non lo vediamo non non ci crediamo.

Altra novità invece di queste ore riguarda Honor Honor 70, Honor x8 5G e Pad otto arriveranno in Inghilterra a breve. Questo vuol dire che probabilmente ormai è dietro l’angolo anche la diffusione europea. Siamo anche curiosi di scoprire che cosa vedremo al prossimo appuntamento di IFA a Berlino, dove è stato fissato un appuntamento ufficiale con Honor per il prossimo due di settembre.

C’è una novità importante anche per DJI, che ha lanciato un nuovo drone che si chiama Agata. È un quadricopter molto compatto che è stato disegnato per l’esperienza, quella di riprese in prima visione. Vedremo nei prossimi giorni di approfondire anche i dettagli riguardo a questo drone, ma soprattutto gli aspetti normativi in relazione alle nuove regole europee.

Si parla tantissimo di Android 13 in questi giorni è arrivato sui Google Pixel, ora c’è una seconda beta anche per gli smartphone Samsung. Human Highway 5.0 viene ora distribuita proprio in versione beta in nuovi paesi, però purtroppo non ancora in Italia. Quindi se avete un prodotto smartphone e uno smartphone Samsung nel nostro paese non potrete testare per il momento la nuova versione del software.

Novità anche per gli smart display di Google, quelli che si chiamano Nest Hub Max che si stanno aggiornando al sistema operativo Fuchsia. Si parlava da molto tempo di questo sistema operativo misterioso, in circolazione addirittura dal 2016. Ora pare insomma che stia arrivando proprio sugli smart display di Google.

Twitter ha ufficialmente confermato che arriveranno i podcast sulla sua piattaforma saranno all’interno dell’area dedicata a Spaces e questa zona di contenuti audio viene ridisegnata completamente e saranno inseriti anche i migliori podcast da ogni angolo del mondo.

Un po di notizie che riguardano invece il mondo di Apple. Pensate che 1/2 degli smartphone premium venduti in Cina sono iPhone? Questo dato non ci sorprende, ma viene confermato proprio in queste ore dal South China Morning Post.

Ci sono tantissime novità che si stanno scoprendo via via su iOS 16. Noi ogni tanto ve ne segnaliamo qualcuna. Il nuovo sistema operativo di Apple sarà in grado di trovare le foto duplicate o simili che avete scattato, suggerendo vi quali eliminare mantenendo solo la migliore.

Infine, un’ultima notizia quando registriamo non è ancora cominciata alla conferenza stampa di Starlink e di T-Mobile, quindi non sappiamo quello che viene annunciato negli Stati Uniti con questa conferenza stampa congiunta.

Ma proprio dagli Stati Uniti arriva la notizia che alcuni clienti hanno visto il loro prezzo del servizio Starlink scendere e anche sensibilmente. Speriamo che sia una nuova tendenza e che una discesa di prezzo possa aprire la possibilità di sfruttare questo servizio per molte più persone. Insomma, per oggi abbiamo terminato, se volete ci sentiamo domani.


Registrati gratuitamente per ascoltare il nostro podcast su | Apple Music | Google Podcast | Spotify | Spreaker | Amazon Music | TuneIn |


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.