Recensione Honor Watch GS 3, smartwatch completo e funzionale

Luca Viscardi31 Luglio 2022
Recensione Honor Watch GS 3

La recensione di Honor Watch GS 3 ci ha dato l’opportunità di conoscere meglio uno smartwatch completo e funzionale, con molteplici pregi, ma anche un limite evidente: non funziona con iOS.

Honor Watch GS 3 ha un aspetto Premium, con finiture molto pregevoli e un taglio elegante, quando meno nella versione che abbiamo provato con un cinturino blu in pelle. Si adatta principalmente ad un pubblico maschile, principalmente per la dimensione del suo quadrante, che può risultare molto generosa se si ha un polso di dimensioni contenute.

Come è fatto Honor Watch GS 3

Bisogna prima di tutto ricordare che Honor Watch GS 3 è stato un regalo, insieme a Honor Earbuds 3 Pro, per coloro che hanno comprato lo splendido Honor Magic 4 Pro, di cui vi abbiamo già presentato un video e una recensione completa e che rimane uno dei nostri smartphone preferiti in assoluto.

Coloro che hanno acquistato per primi il top di gamma Honor, hanno potuto fruire di questa speciale offerta e portare a casa uno smartwatch molto elegante, che viene proposto in 3 diverse colorazioni, tutte con un buon appeal, grazie alla combinazione di colori e materiali.

E’ possibile scegliere tra nero, blu e dorato: come anticipato, Honor Watch GS 3 ha una dimensione generosa, con un diametro del quadrante da 46 mm. Ci è piaciuta molto la leggibilità del display, AMOLED, con una luminosità molto elevata.

Lo schermo AMOLED è curvo e si innesta sulla struttura dello smartwatch, anche se le cornici di Honor Watch GS 3 sono un po’ generose, rispetto ad altri dispositivi oggi disponibili.

Ci sono due pulsanti sulla parte laterale dell’orologio, mentre sul retro c’è sensore con 8 fotodiodi, per la rilevazione dei parametri biometrici.

La batteria è uno dei punti di forza, con la sua autonomia, che arriva ben oltre le due settimane con un uso moderato, soprattutto con uno sfruttamento ridotto del GPS, che incide molto sui consumi.

Recensione Honor Watch GS 3

Come funziona Honor Watch GS 3

La nostra recensione di Honor Watch GS 3 è stata preparata con un uso intenso dello smartwatch per oltre 3 settimane. Abbiamo potuto sfruttare il sistema operativo proprietario, che ancora non ha un nome e si appoggia alla nuova app Honor Health per il suo funzionamento.

All’inizio la app presentava qualche incertezza, ma con gli ultimi aggiornamenti sono stati superati: attraverso la app Honor Watch GS 3 sincronizza molte informazioni, come quelle meteo.

E’ possibile ricevere chiamate sull’orologio e rispondere senza toccare il telefono, grazie ad altoparlante e microfono, funzione che non ci ha dato particolari problemi.


Potrebbe interessarti anche:


Non è invece possibile installare applicazioni di terze parti su Honor Watch GS 3, che come anticipato usa un sistema operativo chiuso e per questo non permette di aggiungere funzionalità grazie ad applicazioni esterne.

La misurazione delle attività sportive è molto completa e funzionale, grazie a molteplici opzioni, come quella per cui è possibile gestire la lunghezza di una piscina, o il tipo di esercizio che si vuole svolgere. Ci sono quasi 100 attività sportive che si possono tracciare con Honor Watch GS 3.

Altrettanto completa è la gestione dei dati biometrici, grazie al controllo del battito cardiaco, dell’ossigenazione del sangue, dello stress e della qualità del sonno. C’è anche un sensore GPS per il tracciamento della corsa, il fix della posizione è lento la prima volta, ma poi è discretamente veloce.

Non c’è invece un trasmettitore NFC, per i pagamenti in mobilità, così come curiosamente non c’è il supporto a Google Fit.

Attraverso l’orologio si può gestire anche la riproduzione di musica, che può essere memorizzata nell’orologio stesso, usando Honor Watch GS 3 come memoria e collegando auricolari bluetooth per l’ascolto.

Recensione Honor Watch GS 3, smartwatch completo e funzionale

Quanto dura la batteria di Honor Watch GS 3?

Come anticipato, con un uso moderato, si possono raggiungere le due settimane, ma in questo caso, parliamo di un utilizzo senza il controllo continuativo di battito cardiaco ed ossigenazione del sangue.

Sfruttando al meglio Honor Watch GS 3, si può ottenere un’autonomia di circa 7 giorni, di tutto rispetto con un display così grande e luminoso.

Per ricaricare, bisogna usare un connettore proprietario, che si aggancia ad un cavo USB C: per caricare completamente Honor Watch GS 3 ci vuole circa un’ora. Mentre con pochi minuti, circa 10 minuti di carica, si può usare per un giorno intero.

Recensione Honor Watch GS 3, smartwatch completo e funzionale

Quanto costa Honor Watch GS 3?

Il prezzo di Honor Watch GS 3 è ora intorno 199 euro, di tutto rispetto, se confrontato con molte altre proposte presenti sul mercato oggi.

Questo prezzo è già di circa 30 euro inferiore rispetto al lancio e ci si possono aspettare ulteriori ribassi dopo l’estate: già oggi, per chi usa uno smartphone Android, questa è una buona scelta, anche se si usa un sistema proprietario chiuso e quindi non ci sono margini di espansione del software con le app esterne.

In generale, Honor Watch GS 3 ci è piaciuto e oggi rappresenta una buona soluzione: bisogna però ricordare che non funziona con iPhone, almeno per ora.

Honor Watch GS 3
Un ottimo smartwatch, con una batteria di lunga durata e oltre 100 attività sportive tracciate, oltre che la capacità di misurare diversi parametri biometrici.
Pro
+ Design
+ Numerose attività tracciate
+ Batteria
+ Precisione GPS
+ Velocità misurazione biometrica
Contro
– Sistema operativo chiuso
– Non va con iPhone

I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.