Pre-recensione Vivo X80 Pro, uno smartphone impressionante

Luca Viscardi20 Giugno 2022
Vivo X80 Po

A distanza di qualche giorno, vi presentiamo una nostra pre-recensione di Vivo X80 Pro, smartphone è che stiamo utilizzando da qualche giorno e che si sta rivelando molto interessante per molti dei suoi aspetti.

Quando parliamo di pre recensione, ci riferiamo al racconto delle prime impressioni su Vivo X80 Pro, uno smartphone molto ambizioso, che viene presentato ad un prezzo mirabolante di 1299 €. Per fare una valutazione trasparente di questo cellulare, dobbiamo necessariamente sgomberare il campo proprio da quel parametro, il prezzo.

Non si tratta di decidere se questo sia un prezzo alto o basso per un cellulare ma di capire se, per coloro che sono disponibili a spendere tale cifra, Vivo X80 Pro possa essere un’interessante alternativa rispetto agli altri telefoni che vengono proposti nella stessa fascia di prezzo.

In altre parole: Vivo X80 Pro può competere con OPPO Find X5 Pro? Posso immaginare di comparare Vivo X80 Pro con Samsung Galaxy S22 Ultra? Quale tra Xiaomi 12 Pro e Vivo X80 Pro è la scelta più azzeccata?

Questo è il principio base con cui abbiamo cominciato ad utilizzare Vivo X80 Pro, intorno a cui stiamo costruendo la nostra recensione, che dovrà necessariamente tenere conto di molteplici dettagli, compreso il rapporto con ciò che oggi offre in alternativa il mercato.

Vivo X80 Pro: il design posteriore

Vivo X80 Pro, il design

Sul nostro mercato, Vivo X80 Pro arriverà con un solo colore nero, che è particolarmente originale, perché combina il fatto di essere opaco, quindi di non catturare alcuna impronta digitale, con quello di avere comunque delle finiture glossy, con un effetto brillantinato, sulla carta potrebbe sembrare un po’ femminile ma che in realtà risulta davvero piacevole per tutti.

Sempre sulla parte posteriore, il blocco prominente delle fotocamere principali condiziona un po’ tutto l’aspetto dello smartphone, con un pregio: grazie alla sua forma (un parallelepipedo) è possibile appoggiare il telefono su una superficie e digitare sullo schermo senza che il cellulare traballi.

Siamo consapevoli di essere probabilmente gli unici al mondo a preoccuparci di questo dettaglio, ma in realtà ci troviamo a scrivere, con il telefono appoggiato su una superficie piatta, molto più spesso di quanto si possa immaginare.

Sulla parte frontale, invece, lo smartphone si potrebbe confondere con qualunque altro modello oggi disponibile sul mercato, unico elemento distintivo è quello del display curvo, i cui bordi sono ridotti al minimo.

Vivo X80 Pro: la finitura posteriore

Come funziona Vivo X80 Pro

Sottolineiamo che siamo solo nella fase della nostra pre recensione, delle cosiddette prime impressioni su Vivo X80 Pro, ma dobbiamo sicuramente ammettere che questo smartphone funziona davvero alla grande, per molteplici ragioni.

Abbiamo notato solo la tendenza a scaldarsi un po’ quando viene messo sotto carica, mentre nel funzionamento quotidiano non abbiamo rilevato particolari controindicazioni o problemi significativi.

Anzi, lo smartphone è veloce, reattivo, con tutte le funzioni tipiche di questa generazione di cellulari. Abbiamo già espresso alcune valutazioni relative all’interfaccia utente, ovvero il design del software di Vivo X80 Pro: siamo convinti che questo sia l’ambito in cui Vivo deve lavorare per trasmettere ai propri cellulari una personalità più spiccata. Deve, in particolare, creare uniformità tra i diversi aspetti del telefono, perché al momento quel tipo di personalità ancora non si riesce a cogliere.

Un esempio su tutti: Vivo ha cambiato le scorciatoie di Android, adottando il design standard di Google, senza alcuna personalizzazione. Anche il menù, in pratica ricalca l’aspetto grafico tipico della versione pure di Android, senza alcun ritocco.

Quando però si apre la fotocamera, il menù presenta un font dei numeri e un impatto delle diverse scritte completamente diversi rispetto a quello che si trova proprio nelle impostazioni.

Parliamo di dettagli secondari, che non inficiano le prestazioni dello smartphone, ma che concorrono alla creazione della sua personalità e questo è un ambito in cui vivo deve necessariamente lavorare.


Guarda il nostro video di presentazione di Vivo X80 Pro


La fotocamera di Vivo X80 Pro è pazzesca

Se per alcuni aspetti di Vivo X80 Pro servono dei distinguo, per altri invece siamo nell’ambito delle certezze assolute: la sua fotocamera è una di queste.

Il comparto fotografico di Vivo X80 Pro, sviluppato insieme a Zeiss, rappresenta una delle migliori implementazioni del mondo smartphone, se non la migliore in assoluto, con una combinazione semplicemente perfetta tra hardware e software.

Zeiss ha lavorato su tre aspetti in particolare, la copertura delle lenti, la realizzazione dei materiali con cui le lenti stesse sono prodotte e il software per la realizzazione di alcuni effetti tipici delle ottiche Zeiss.

Per arrivare al risultato che usiamo con un Click nel Vivo X80 Pro, in realtà è stato svolto un lavoro pazzesco, reso possibile dal laboratorio di sviluppo che Zeiss e vivo hanno realizzato, il cui scopo è quello di creare precisi modelli matematici, quindi simulazioni, prima di realizzare il prodotto finale.

Vivo X80 Pro: il blocco della fotocamera

Attraverso procedimenti molto delicati e molto sofisticati, le due aziende hanno potuto lavorare su simulazioni in laboratorio che rendessero possibile una gestione del colore quanto più precisa possibile, l’eliminazione degli effetti di rifrazione della luce sulle lenti e un comportamento delle lenti dello smartphone il più simile possibile a quello delle ottiche tradizionali di Zeiss.

Dal nostro punto di vista il risultato è semplicemente eccellente, abbiamo qualche perplessità sul tema dello skin tone, della tonalità della pelle, che in alcune foto ci pare un po’ troppo chiara, ma stiamo facendo ulteriori test per avere più certezze.

Vivo X80 Pro: l'interfaccia della fotocamera

La batteria di Vivo X80 Pro

La batteria di Vivo X80 Pro sembra essere uno dei suoi punti di forza, tende a resistere nel tempo con un mantenimento della carica di buon livello, anche se quando invece la si mette in carica tende un po’ a surriscaldarsi. Interessante la ricarica cablata da 100 W, particolarmente veloce, così come la disponibilità della ricarica wireless da 50 W rappresenta un buon compromesso tra prestazioni e longevità del prodotto.

Nei prossimi giorni vi presenteremo la nostra recensione completa di Vivo X80 Pro, ma possiamo anticipare che questo smartphone ci sta piacendo molto e non era per nulla scontato.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie per aver completato la registrazione alla newsletter di Mister Gadget.