Vivo X80 Pro con Zeiss alza la competizione nella fotocamera | Video

Luca Viscardi16 Giugno 2022

Il nuovo smartphone Vivo X80 Pro si presenta con un blocco fotocamera molto sofisticato, che grazie alla collaborazione con Zeiss sfida tutti i migliori del mercato.

Cosa può fare davvero la differenza in uno smartphone, per competere efficacemente con i marchi più blasonati? Stando a quanto viene proposto da Vivo X80 Pro, la sfida si concentra intorno alla fotocamera, la cui qualità migliora in modo esponenziale.

L’essenza di Vivo X80 Pro, smartphone che viene lanciato anche in Europa a distanza di qualche settimana dal suo lancio ufficiale in Cina, sta proprio nella sua capacità di catturare foto e girare video, la cui qualità è messa a punto nei laboratori di sviluppo creati insieme a Zeiss.

Anche per questo, l’evento di lancio del nuovo Vivo X80 Pro è stato organizzato a Berlino, all’interno del Planetario, dove sono stati mostrati gli innumerevoli test ed esperimenti realizzati per arrivare al risultato finale che vediamo oggi.

Come è fatto Vivo X80 Pro?

Il minimo comune denominatore è rappresentato dalla qualità al top dei suoi componenti, perché Vivo X80 Pro è un concentrato delle migliori soluzioni che oggi si trovano sul mercato, a partire da un display AMOLED LTPO da 6.78 pollici, con un refresh rate fino a 120 hz, ma addirittura una risposta al tocco da 300 hz, per rendere perfetta l’esperienza di gaming.

Colpisce anche il rapporto tra struttura e display, perché si arriva ad una percentuale vicina al 92%, una delle migliori oggi disponibili sul mercato.

Il processore è snapdragon 8 gen 1, con 12 gb di RAM e 256 gb di memoria interna, con blocchi di memoria con lo standard UFS 3.1, uno dei migliori disponibili sul mercato.

La fotocamera posteriore di Vivo X80 Pro ha 4 sensori di cui il principale da 50 mpx, a cui si affianca un grandangolo da 48 mpx, un gimball da 12 mpx e uno zoom ottico 5X da 8 mpx. Proprio sulla fotocamera, come anticipato, sono stati concentrati gli sforzi più grandi, grazie alla collaborazione con Zeiss: la modalità ritratto offre molteplici opzioni per cambiare gli effetti sugli sfondi.

Le riprese video possono arrivare ad una definizione 8K, ma con una definizione inferiore permette di usare la modalità cinematic, con schemi colore professionali e una qualità eccelsa nella gestione del fuoco. La fotocamera frontale, invece, da 32 mpx, può vantare un sistema di stabilizzazione super efficiente.

Per l’elaborazione di immagini e video viene usato il processore Vivo V1+, che migliora il primo processore per le immagini creato da Vivo: ci sono molte soluzioni originali, come la stabilizzazione a 360 gradi, il cui funzionamento è davvero singolare.

La batteria è da 4700 mAh, con una ricarica cablata da 80 watt, mentre la ricarica wireless arriva ad una potenza di 50 Watt.

Altro dettaglio importante: lo smartphone Vivo X80 Pro è dotato di un sensore per le impronte digitali ultrasonico, che permette di registrare le impronte con un unico tocco, mentre ci sono funzioni più sofisticate, come lo sblocco con una doppia impronta digitale, che fa molto “Mission Impossible”

Quanto costa il Vivo X80 Pro?

Tanta tecnologia non poteva essere proposta ad una cifra da discount, ma bisogna dire che il prezzo di Vivo X80 Pro può essere un ostacolo importante, perché al suo lancio costa 1.299 euro.

Per tutti coloro che acquistano X80 Pro in Italia, vivo offre il pacchetto Xclusive Care che include: Pick-Up gratuito, ovvero servizio di ritiro e consegna dello smartphone all’indirizzo più comodo, ma anche riparazione o sostituzione dello schermo danneggiato nei primi 6 mesi successivi all’acquisto senza costi aggiuntivi.

Una bella belva, sarà interessante verificare come il mercato accoglierà il suo posizionamento di prezzo, non c’è alcun dubbio sul fatto che la qualità sia elevatissima.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie per aver completato la registrazione alla newsletter di Mister Gadget.