Chi vende più smartphone in Europa? I dati di Canalys

Luca Viscardi10 Maggio 2022
13.08 Crescono le vendite di smartphone negli Stati Uniti, Apple e Samsung la fanno da padrone

Sono stati pubblicati i dati più recenti relativi alle vendite di smartphone in Europa raccolti da Canalys, società di analisi di mercato molto attendibile.

Abbiamo raccontato a più riprese che interpretare i numeri è fondamentale per capire chi davvero vende più smartphone in Europa: a seconda della società che pubblica le rilevazioni, cambia notevolmente il metodo con cui le informazioni sono raccolte e per questo non tutte le classifiche sono al 100% attendibili.

Teniamo ad esempio conto del fatto che Canalys raccoglie i suoi dati con le informazioni di “Sell In”, sono cioè informazioni basate sul numero di smartphone che viene spedito dai costruttori ai distributori, senza però poi un riscontro preciso su quanti di questi prodotti escano da zero dai negozi per raggiungere i consumatori finali.

Chi ha venduto più smartphone nel 2022: la crisi dell’est Europa

Le informazioni di Canalys ci danno uno spaccato molto diverso tra la metà dell’Europa che confina con le aree di guerra e la parte occidentale del continente: le dinamiche del mercato negli ultimi tre mesi sono stati totalmente diverse nelle due zone, con presenze molto differenti dei diversi marchi a seconda del territorio che si prende in considerazione.

A livello globale le vendite degli smartphone nel primo trimestre del 2022 sono calate con una flessione tra il 9 e l’11%, ma la crisi è stata ancora più forte in alcune zone, in particolare il centro-est d’Europa, dove la discesa è stata del 20%.

In questa area del nostro continente tutti i principali marchi hanno subito flessioni davvero rilevanti, Samsung -14%, Xiaomi -31%, Apple -21%, mentre può sorridere realme cresciuta del 109%, così come è riuscita a maturare un’ottima performance anche il gruppo cinese Transsion, che gestisce marchi da noi sconosciuti come Itel e Infinix.

Chi vende più smartphone in Europa? I dati di Canalys

Le vendite smartphone in centro Europa premiano realme

La situazione migliora notevolmente nella zona centrale dell’Europa, quella in cui è compresa dal punto di vista statistico anche l’Italia, dove la discesa è stata più contenuta, ma soprattutto dove si è consolidato il duopolio di Samsung e Apple. L’azienda coreana, pur con una discesa del 7%, rimane l’azienda che vende più smartphone in Europa con un valore del 36% delle quote. Apple sale, grazie all’ottima performance di iPhone 13, con una crescita del 6% che la porta al 28% nel nostro continente.

Scende invece per la prima volta dopo diversi anni Xiaomi, che tra le aziende che vendono più smartphone in Europa perde l’11% e si posiziona al 15%. Sembra invece molto lenta la crescita di OPPO che con un miglioramento del 4% arriva al 5% di share. Lapira stella nascente del mercato, però sembra proprio essere realme, che occupa una quota relativamente piccola, solo del 3%, ma cresce con un trend impressionante segnando un +377%.

Chi vende più smartphone in Europa? I dati di Canalys

Canalys si ferma alla quinta posizione nelle informazioni che condivide con la stampa, per cui non possiamo più vedere la posizione di Huawei, il cui dato è ancora in flessione rispetto allo scorso anno.

Come è facile vedere, nella Top 5 in Europa al momento non è inserita Vivo, che è stata scalzata da realme.

Il quadro complessivo delle vendite degli smartphone in Europa fa comunque segnalare un generale rallentamento del mercato, con alcuni marchi che stanno scontando più di altri il momento difficile, teniamo però conto che in alcuni casi la discesa è determinata dalla scarsa disponibilità di prodotto più che da una diminuzione di interesse da parte degli utenti.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.