Il nuovo capitolo The Legend of Zelda a Maggio | Podcast

Luca Viscardi14 Settembre 2022
zelda
Listen to my podcast

Podcast Mister Gadget Daily: Ieri giornata ricca di annunci nel mondo dei videogiochi, Nintendo ha svelato la data di uscita per prossimo Zelda.

Il titolo completo sarà The Legend Of Zelda: Teams Of Kingdom, la sua uscita è fissata per il maggio del prossimo anno, qualcuno insiste sul fatto che potrebbe essere accompagnato da una nuova nintendo switch.

Anche Sony ha fatto numerosi annunci durante l’evento State Of Play, trovate tutti gli annunci di State Of Play in questo articolo dedicato.

Trascrizione automatica del podcast

Partiamo dal mondo dei videogiochi per diverse ragioni. Intanto perché nella nottata c’è stato State Of Play di Sony e per questo vi invitiamo a dare un occhio alle pagine di Mister Gadget Tech per vedere tutto quello che è stato lanciato nel corso della nottata. I

eri invece, Nintendo Direct per annunciare le novità. Noi ci concentriamo soprattutto sul fatto che The Legend of Zelda Tears of Kingdom ora ha una data di lancio. Uscirà il maggio 2023. Sarà il momento in cui verrà rinnovato il titolo di Zelda. Qualcuno ha ipotizzato anche che un titolo così importante potrebbe arrivare con una nuova switch, e noi ovviamente riportiamo quel genere di teoria.

Ieri è stata una giornata di molti, diciamo l’ex di molte notizie che sono trapelate, non ufficiali. Una di queste è quella dell’arrivo delle nuove cuffie Bose QuietComfort e che costituirebbero le cuffie con la sigla QC 45. Non è ancora ufficiale, ma sono trapelate davvero moltissime informazioni, così come ieri sono trapelate molte informazioni sui nuovi processori Intel e Raptor Lake di 13.ª generazione. Una di queste è ad esempio la notizia secondo cui il processore migliore arriverebbe a una velocità addirittura di sei gigahertz, quindi molto elevata, e le prestazioni sarebbero in media del 15% superiore alla versione precedente.

Altra notizia che è trapelata ieri e torniamo nel mondo dei videogiochi. Assassin’s Creed non arriverà su, studia il prossimo Assassin’s Creed. Questo per alcuni potrebbe significare un drastico rallentamento nelle operazioni del servizio di cloud gaming di Google. Però, insomma, non trarre delle conclusioni affrettate. Sono mesi che arrivano informazioni secondo cui questo servizio starebbe per chiudere. In realtà poi non succede mai, quindi aspettiamo che questa notizia venga eventualmente confermata.

A proposito di videogiochi, invece, vi possiamo dire che GoldenEye zero zero sette arriverà in XBox Game Pass per celebrare i 25 anni di storia, mentre Ubisoft ha anticipato che aumenterà i prezzi dei videogiochi di punta, che costeranno circa 80€.

Usciamo totalmente dal mondo dei videogiochi, invece, per altro argomento, e parliamo di iPhone 14. Qualcuno ha già messo le mani sugli smartphone? Stanno arrivando dei benchmark di AnTuTu che ci danno dei punteggi semplicemente mostruosi dell’iPhone 14, Pro e Pro Max. Non solo pare che dai primi dati delle prevendite, curiosamente, i modelli Pro funzionino molto meglio degli altri modelli dei modelli normali. E oltre a questo, pare che il modello con più difficoltà sia l’iPhone 14 Plus che in realtà non sta vendendo tantissimo, deve essere la maledizione del 4.º modello di iPhone.

Altra novità. Ieri Amazon ha lanciato il nuovo Kindle con il doppio della memoria interna, un display migliore, un connettore USB-C e un prezzo intorno ai 100€. Questo è un dispositivo che migliora di volta in volta sempre più interessante.

Vi diamo un’ultima notizia che riguarda il mondo di YouTube, che starebbe testando un nuovo sistema per la pubblicità con addirittura cinque spot prima di vedere un video su YouTube. Forse stiamo esagerando, qualcuno aggiungerebbe anche meno. Noi, se volete, ci risentiamo sempre di più. Puntuali domani. Grazie. Buona giornata a tutti.


Altri argomenti che ti consigliamo:


Registrati gratuitamente per ascoltare il nostro podcast su | Apple Music | Google Podcast | Spotify | Spreaker | Amazon Music | TuneIn |


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.