Oggi è il giorno di iOS 16 | Podcast

Luca Viscardi12 Settembre 2022
iOS 16 updates
Listen to my podcast

Mister Gadget Daily Podcast: In questa punta del podcast, apriamo con la notizia dell’arrivo del nuovo sistema operativo di Apple, iOS 16, che da oggi è ufficialmente disponibile.


La nostra guida per l’installazione di iOS 16


Come sempre accade quando arriva il nuovo sistema operativo di Apple, l’orario del rilascio dovrebbe essere intorno alle ore 19:00: da quel momento sarà possibile scaricarlo su tutti i dispositivi compatibili, la maggior parte di quelli che oggi sono in circolazione.

Trascrizione automatica del podcast

Benvenuti a Mister Gadget Daily, notiziario quotidiano dedicato al mondo della tecnologia. Vi consigliamo di scegliere la forma dell’iscrizione al nostro podcast per ricevere automaticamente tutte le nuove puntate che arrivano ogni giorno sette giorni su sette.

Oggi abbiamo detto che è il giorno di iOS 16, il giorno anche di WatchOS, mentre non arriverà iPad o almeno non subito, ci vorrà un po di tempo. Sono molte le novità che arrivano in iOS 16 sul vostro iPhone, ad esempio la personalizzazione delle schermate di blocco, i nuovi widget per le schermate di blocco, un nuovo modo per fare la dettatura vocale. Nuovo modo per fare la ricerca all’interno di iPhone, la possibilità di programmare la spedizione delle e-mail. Questo sono solo alcune delle tantissime novità che vengono introdotte da iOS 16, che fa soprattutto del controllo granulare della privacy uno dei motivi di orgoglio. Insomma, se volete aggiornare fatelo senza problemi. Tanto ormai sono passate davvero tante beta tra gli sviluppatori e le beta pubbliche. I problemi principali sono stati comunque risolti. Come detto, invece, iPadOS arriverà tra circa un mese.

Si continua a parlare, tra l’altro, di iPhone 14, che arriverà venerdì ufficialmente nei negozi perché nonostante il blocco delle vendite in Russia, i cittadini dell’ex Unione Sovietica potranno comunque comprare il nuovo iPhone. Non solo gli operatori stanno addirittura già lanciando le prevendite e promettono di fare le prime consegne nel prossimo weekend. Tutto questo attraverso la vendita parallela e l’importazione parallela perché pur ufficialmente, ha chiuso le sue operazioni in Russia. Una volta l’importazione parallela era vietata. Oggi, invece, questo divieto è stato tolto proprio per aggirare gli embargo.

Mark Gurman, che è un analista che sa tantissime cose del mondo di Apple, dice che tra l’altro nel giro di qualche settimana potremo scoprire una novità molto importante, quella cioè del servizio di abbonamento, per cui cambiare iPhone ogni volta che ne esce uno nuovo, pagando una sorta di quota fissa mensile che però non è stata ancora fissata.

Continuano i rumors sui nuovi pixel sono arrivate anche tutte le foto con tutti i colori che arriveranno ufficialmente nei primi giorni del mese di ottobre. E oggi arriva anche l’anticipazione che nel 2023 conosceremo il nuovo Google Pixel Nod Pad, ovvero il nuovo smartphone pieghevole che verosimilmente sarà lanciato dopo l’estate del 2023.

Torna ancora per un secondo, ma proprio per un attimo sul tema delle novità che riguardano il mondo di Apple iPhone quattro supporterà il GPS a doppia frequenza. Esattamente come Apple Watch Ultra, questo vuol dire che avrà sia la frequenza delle uno che le cinque e quindi anche la possibilità di ricevere dati più aggiornati e più performanti rispetto alla vecchia banda usata dei GPS.

Una curiosità, iOS 16 sarà in grado anche di riconoscere gli iPod contraffatte e quindi di impedire l’utilizzo di iPod non originali. Un’ultima notizia riguarda Huawei Mate 50, che abbiamo detto presentato con il solo 4G per l’embargo americano. Il sistema viene aggirato con una custodia che ha un modem 5G incorporato. Succedeva già anche per il PC 50, però questo insomma risolve un po dei problemi di fruizione di questo smartphone. Per oggi abbiamo terminato, se volete ci risentiamo, domani.


Registrati gratuitamente per ascoltare il nostro podcast su | Apple Music | Google Podcast | Spotify | Spreaker | Amazon Music | TuneIn |


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.