BeReal: cos’è e come funziona il social senza filtri

Lucia Massaro3 Settembre 2022
Come funziona BeReal

BeReal è il nuovo social network su cui pubblicare foto autentiche. Non ci sono filtri, né mi piace, né follower. La parola d’ordine è. autenticità. Lo abbiamo provato. Ecco come funziona.

Se sei stanco della finzione dei social network con foto piene di filtri e video editati, BeReal è il social che fa per te. È il nuovo social network sulla bocca di tutti che sta attirando l’attenzione di molti. Il motivo è semplice: il bisogno di autenticità, persa ormai sui social più popolari come Instagram e TikTok.

Cos’è BeReal?

Foto vere, niente filtri, niente follower e niente mi piace: BeReal elimina tutto ciò a cui siamo abituati. BeReal è un’app disponibile per smartphone Android e iPhone che incoraggia gli utenti a mostrare una foto autentica in un preciso momento della giornata. È stata creata nel 2019, ma solo ora è salita sulla cresta dell’onda, almeno in Europa.  

Insomma, è simile ai tanti social network che utilizziamo da tempo ma punta sull’autenticità.

Come funziona BeReal?

BeReal ti invia una notifica al giorno e avrai a disposizione 2 minuti per poter scattare una foto con la fotocamera anteriore e posteriore. Finché non pubblichi il tuo contenuto autentico non potrai vedere quello degli altri. Le foto giornaliere non saranno più visibili agli altri utenti dopo 24 ore, anche se a te saranno sempre disponibili nella sezione “Memorie”.  Non c’è alcuna bacheca con i post precedenti. Tutta si basa sul qui e ora. Non puoi nemmeno caricare foto dalla galleria dello smartphone.

Questo è in breve ciò che fa BeReal. Ora analizziamo nel dettaglio l’app e il suo funzionamento, a partire dall’installazione.

Dopo aver scaricato l’app, ti verrà chiesto di inserire alcuni dati: nome, data di nascita, numero di telefono su cui riceverai il codice da inserire e nickname. Subito dopo, riceverai la notifica che ti invita a scattare il tuo primo BeReal.

Si aprirà la fotocamera anteriore e poi quella posteriore. Hai solo 2 minuti per poter scattare e condividere. Non potrai aggiungere filtri o modificare. Puoi però aggiungere una caption. Puoi decidere di condividere il contenuto creato con i tuoi amici o con tutti. In quest’ultimo caso, sarà visibile nella sezione Discovery a cui tu potrai accedere solo dopo aver pubblicato il tuo BeReal giornaliero.

Puoi pubblicare al di fuori della finestra dei 2 minuti ma – come abbiamo già detto – non potrai vedere i contenuti pubblicati dagli altri, finché non pubblichi il tuo.

Si può commentare un BeReal?

Sì, ma puoi commentare solo i BeReal degli amici (account aggiunti come amici). Puoi scrivere un commento oppure inviare un RealMoji. Il RealMoji è in pratica una specie di reazione che però ricrei con una tua foto.

BeMojii su BeReal

Facciamo un esempio. Se vuoi commentare con il pollice in su, dovrai scattare una foto con il pollice in su. I RealMojii possono essere inviati anche agli utenti non amici presenti nella sezione Discovery.

Come si aggiungono gli amici?

Puoi aggiungere amici su Bereal cliccando sull’icona in alto a sinistra e digitando l’username (se lo conosci). Una volta trovato il contatto, basta cliccare su “Aggiungi Amico”. Altrimenti, puoi invitare i tuoi contatti a iscriversi. Nella scheda a destra, invece, denominata “I Miei Amici” troverai la lista dei contatti aggiunti come amici.

Aggiungere amico su BeReal

Puoi aggiungere anche i contatti presenti nella sezione Discovery. Nella sezione “I Miei Amici” vedrai il tuo BeReal del giorno e quelli dei tuoi amici.

Come cancellare un BeReal?

Il BeReal del giorno può essere cancellato facilmente. Nella scheda “I Miei amici”, troverai in alto il tuo BeReal. Cliccando sui tre puntini in alto a destra, accederai a un menù. Qui potrai cliccare su “Elimina il mio BeReal”.

Dallo stesso menu, puoi decidere anche di condividere il tuo BeReal su un altro social: Snapchat, Instagram, Twitter, Facebook o altro social media.

Sezione Discovery BeReal
Sezione Discovery dell’app BeReal

Al momento l’app presenta alcuni limiti e necessità di alcuni miglioramenti. Ad esempio, non è possibile pubblicare video, alcune traduzioni non sono perfette e l’aggiunta degli amici non è immediata. Inoltre, cliccando su “Aggiungi amico”, l’opzione resta stranamente visibile anche dopo averci cliccato.

Tuttavia, se l’app dovesse continuare ad avere successo, siamo certi che verrà ulteriormente potenziata e migliorata. La speranza è che non si riveli un fuoco di paglia come è successo con Clubhouse. Il fatto di basarsi su contenuti reali e autentici però potrebbe dare a questo social il boost che serve incontrando il desiderio di molti di fruire di contenuti non costruiti a tavolino.


Articoli che ti suggeriamo:


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.