Si celebra lo Star Wars Day, le iniziative di Fortnite

Luca Viscardi4 Maggio 2022
fortnite
Listen to my podcast

Come ogni anno, alla scadenza del 4 maggio si celebra lo Star Wars Day, ricorrenza che anche Fortnite vuole onorare con alcune iniziative.

Nel mondo Apple si torna a parlare della ormai famigerata Apple Car, dopo l’ultima assunzione di una veterana in arrivo da Ford.

Dopo l’estate conosceremo addirittura due nuovi modelli di Apple Watch, verrà rinnovato anche quello economico.

Trascrizione automatica del podcast

Gli appassionati di tecnologia sono spesso appassionati anche di Star Wars. Oggi è il 4 maggio è lo Star Wars Day ed è per questo che iniziamo con questo argomento. Per chi si chiede perché proprio il 4 maggio e perché May the forth, cioè il 4 maggio, detto in inglese, ha un’assonanza con May the force be with you, che che la forza sia contesa e che il motto di Star Wars di tanti anni, quindi, oggi si celebra. E tra le tante iniziative per questa giornata, fortnite metterà a disposizione Lightsaber e Skins, che sono ambientate nel mondo di Star Wars e gratuitamente per le prossime due settimane. Quindi se giocate a fortunate siete appassionati di Star Wars potrete sfruttare questa opportunità.

Fitbit è stata colpita da un’altra causa collettiva. Con la contestazione, che sono molti di più i prodotti che in realtà non funzionano correttamente rispetto a quelli per cui è stato emesso un richiamo. Vedremo poi quello che decideranno i giudici, ma viene contestata la pericolosità di questi apparati. Forse si sta un po esagerando rispetto al reale numero di casi capitati nel mondo di dispositivi difettosi.

WhatsApp porterà presto una rivoluzione che riguarda gli aggiornamenti di Stato. Vuole infatti rendere più frequente la consultazione degli aggiornamenti di Stato e quando un nostro contatto avrà aggiornato il suo status avrà un disco verde intorno. Quindi sapremo che ci sarà qualcosa da leggere da parte sua.

Una curiosità. Facebook abbandona i podcast, ma da oggi praticamente non è più possibile caricarne e entro il mese di giugno verranno cancellati tutti quelli che sono già stati inseriti sulla piattaforma. Scelta curiosa ha meno di un anno, in pratica, dall’inizio di questa attività.

Entriamo nel mondo di Apple, perché dal nove di maggio sarà possibile registrarsi per la lotteria che porterà alcuni sviluppatori a Cupertino per il World Wide World Wide Developer Conference, che alcuni potranno vedere dal vivo.

Apple, tra l’altro, starebbe lavorando anche ad un nuovo chipset con il 5G integrato per abbandonare la soluzione e realizzata da Qualcomm. E non solo, perché Apple sarebbe anche al lavoro per un nuovo Apple Watch SE2 che verrebbe presentato dopo l’estate.

E ancora Apple nei giorni scorsi ha ingaggiato una veterana, Ford. L’ingegnere, l’ingegnere ssa Desi Lukashevich, che dopo trent’anni di attività al servizio di Ford ha deciso di unirsi al team di Apple. Non si sa ancora se mai e vedremo una vera e propria Apple Car, ma probabilmente vedremo presto soluzioni messe a disposizione dei produttori di auto e realizzate proprio da Apple.

Altra novità interessante un tema interessante è quello dei televisori OLED di Samsung. Samsung sta per lanciare i primi chiudi OLED, ma si aspettava da parte del produttore coreano anche una serie di televisori basati sulla tecnologia OLED tradizionale. Per questo ci vorrebbe un accordo con LG Display, che però non è stato ancora trovato. Se non succederà entro maggio, non ci sarà il tempo per vedere i nuovi televisori di Samsung con standard OLED entro la fine dell’anno.

A quanto pare PlayStation si prepara ad altre acquisizioni perché sta per ingaggiare una persona il cui compito è proprio esplorare sarà esplorare le possibilità di mercato per individuare un rafforzamento della divisione Sony Interactive Entertainment anche attraverso acquisizioni, quindi, ci aspettano novità sicuramente importanti.

Infine, un’ultima cosa che vi segnalo pare che la pace tra Amazon e Google stia veramente andando avanti, stia crescendo. Sarà possibile controllare le telecamere Nest direttamente dai dispositivi Alexa, che era una cosa che fino a poco fa non era possibile. Noi per oggi abbiamo terminato, se volete torniamo puntuali domani.


Registrati gratuitamente per ascoltare il nostro podcast su | Apple Music | Google Podcast | Spotify | Spreaker | Amazon Music | TuneIn |


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.