Le novità di Xiaomi e quelle di Huawei presentate da Alessandro Sironi

Luca Viscardi27 Gennaio 2022
Huawei P50 Pro display
Listen to my podcast

Ieri giornata ricchissima per il mondo della tecnologia, con le novità di Huawei e quelle di Xiaomi, che sono state lanciate quasi in contemporanea.

Nel caso di Huawei, si parla di modelli già noti, che arrivano anche in Italia, ce li racconta Alessandro Sironi, Head of Marketing, Communication & Digital di Huawei Italia.

Xiaomi, invece, ha lanciato la nuova famiglia Redmi Note 11, che si compone di ben 4 modelli.

Trascrizione automatica del podcast

Benvenuti come al solito vi diciamo prima di tutto buongiorno e poi entriamo nel tema delle tante notizie dal mondo della tecnologia le novità presentate da Xiaomi e da Huawei.

Huawei ha lanciato prodotti che avevamo già visto ma non ancora nel nostro Paese invece Xiaomi ha lanciato la nuova famiglia di redai note 11.

Huawei dunque porta anche in Italia P50 pro, P50 Pocket e il nuovo smartwatch che si chiama Watch GT runner Abbiamo chiesto come ha fatto il P50 pro ad Alessandro Sironi che è responsabile di marketing digitale Communication di Huawei.

Il nuovo prodotto è il primo device insieme al poker che ospita la nuova tecnologia di Huawei imaging e ha una camera fotocamera principale da 50 megapixel Chroma che grazie alle ottiche di e al motore potente software con intelligenza artificiale è in grado di scattare foto di livello professionale. Abbiamo spostato ancora una volta l’asticella proprio della fotografia da mobile. Più in là proprio perché abbiamo lavorato tanto sulla buona resa delle foto che ora saranno davvero realistiche quindi quello che vedete è quello che poi ottenete grazie alla fotocamera di questo smartphone

bisogna dire anche che c’è un display pazzesco che riproduce un miliardo di colori fotocamera come detto davvero molto completo è in grado di fare delle cose incredibili scatta delle immagini davvero bellissime c’è anche qualche mancanza.

Manca il 5G per l’embargo americano e per la stessa ragione mancano i servizi di Google. Interessante anche il P50 Pocket che è il primo di questo tipo realizzato da Huawei. Abbiamo chiesto ancora una volta ad Alessandro Sironi di descrivere come è fatto il nuovo P50 Pocket.

P50 Pocket è il primo device che ospita una camera ultra Spectrum cosa significa abbiamo integrato un sensore che emette davvero luce. Quindi potrete non solo catturare più luce uno spettro più ampio di colori ma vi permetterà anche di vedere quello che è nascosto all’occhio umano cioè quando inquadrate magari le piante devono comunque con una luce bassa. Riuscirete a sbizzarrire un po creativamente perché proprio avrete una luce diversa nelle vostre fotografie in più è un fondo di seconda generazione perché siamo riusciti per primi ad avere una chiusura asimmetrica. Un design davvero liscio e con una pellicola più resistente ma soprattutto più leggera perché il PC è più sottile dei competitor ma è anche più semplice da maneggiare e offre infine uno screen cover cioè da chiuso a conchiglia. Avete un secondo schermo che offre appunto notifiche widget personalizzabili che vi semplificano proprio la user experience

e bisogna dire che anche il P50 Pocket è davvero molto carino. I due prodotti sono un po cari perché 1199 P 50 pro 1599 per P50 Pocket ma d’altra parte sono dei prodotti premium.

Interessante anche il Watch GT runner che è tagliato proprio per coloro che amano la corsa ad esempio con un posizionamento diverso per le antenne GPS per una migliore sensibilità e anche parte delle funzioni specificamente create per la corsa.

Invece è arrivata la novità di Xiaomi con Redmi note 11 con diversi modelli Pro 5 g, Pro, 11 S e 11 e basta. Insomma la caratteristica e soprattutto nel modello 11 pro 5G della fotocamera da 108 Megapixel di una batteria enorme con il caricatore da 67 Watt addirittura ultra veloce.

Insomma prodotti che per il rapporto qualità prezzo hanno sicuramente molte frecce nel loro arco.

Ne parleremo sicuramente nei prossimi giorni intanto vi dico che vi ringrazio per avermi seguito anche oggi. Se volete noi ci sentiamo anche domani.


Registrati gratuitamente per ascoltare il nostro podcast su | Apple Music | Google Podcast | Spotify | Spreaker | Amazon Music | TuneIn |


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.