Baby Shark stabilisce il nuovo record di YouTube

Luca Viscardi14 Gennaio 2022
Youtube
Listen to my podcast

Chi di voi non ha bambini in casa, probabilmente non conosce il fenomeno Baby Shark, brano tormentone che ha stabilito il nuovo record storico di YouTube per le visualizzazioni dei suoi brani.

Non solo, perché oggi ci dedichiamo anche ad alcuni dati relativi all’adozione di iOS 15, che quest’anno è leggermente più lenta rispetto al passato. Ma c’è una ragione.

Instagram sta sperimentando un nuovo modo di usare le storie: per ora succede solo in India.

Trascrizione automatica del podcast

Questo è il protagonista della giornata di oggi o meglio la notizia di apertura della giornata di oggi per quanto riguarda il nostro Mister Gadget Daily perché arriva la notizia incredibile che questo è il primo video nella storia di YouTube a raggiungere i 10 miliardi di visualizzazioni che insomma sono un risultato assolutamente niente male.

Avevamo celebrato dieci anni fa il primo video che aveva raggiunto un miliardo di visualizzazioni Gangnam Style in arrivo dalla Corea invece in questo caso vediamo un traguardo incredibile quello di 10 miliardi di clic. Niente male.

Non è questa l’unica notizia però nella giornata di oggi ce n’è un’altra che riguarda Microsoft Teams che presto introdurrà anche da noi la funzione walkie talkie su iPhone e su iPad per cui sarà possibile parlare con i propri colleghi semplicemente utilizzando il famoso sistema del push to talk quindi si schiaccia il pulsante per poter parlare con un’altra persona.

Cambiamo completamente argomento invece per quanto riguarda il mondo dei social arriva la notizia che Instagram in India sta provando un nuovo modo per utilizzare le Stories ovvero quello dello scroll verticale che guarda caso è identico a quello di tic toc ma è una casualità. Ne abbiamo parlato molto spesso in passato di un prodotto molto particolare ovvero il primo iPhone con la porta USB-C è andato in vendita su E-bay ed è stato piazzato ad un prezzo semplicemente folle.

Ora lo stesso personaggio un vero governo costo ha creato un nuovo iPhone ex con la porta USB-C ma in questo caso addirittura mantenendo la certificazione waterproof. Sarà curioso vedere quale prezzo riuscirà a raccogliere stravolta quando venderà il suo prodotto.

A proposito di Apple vi segnalo alcuni dati interessanti che riguardano l’adozione di iOS 15 che in questo momento dell’anno è un po indietro rispetto ad un anno fa. In questo momento infatti per quanto riguarda i prodotti che sono usciti negli ultimi quattro anni il 72 per cento a iOS 15 il 26 per cento ha iOS 14 e solo il 2 per cento una versione del software precedente se perdiamo invece tutti gli iPhone in circolazione il 63 per cento a iOS 15 il 30 per cento a iOS 14 e il 7 per cento invece qualcosa di più vecchio solo il 57 per cento degli iPad sono stati aggiornati ad iOS iPadOS 15 il 39 per cento iPadOS 14 e il 4 per cento qualcosa di un po più antico ecco c’è da segnalare però una cosa importante quest’anno per la prima volta gli aggiornamenti di sicurezza arrivano anche per chi mantiene iOS 14 quindi diciamo che c’è meno pressione per fare aggiornamenti e comunque parliamo di un tasso di aggiornamento che sarebbe inimmaginabile per il mondo Android.

Una segnalazione che riguarda Apple, l’ultima per oggi il mondo è arriva da JP Morgan che ci fa sapere che gli incassi del trimestre di Natale di iPod dovrebbero essere da record non sappiamo in quali termini ma lo scopriremo probabilmente nel giro di pochissimi giorni.

Direi che per oggi abbiamo dato un bel po di informazioni le altre se volete le ritroverete ancora domani.


Registrati gratuitamente per ascoltare il nostro podcast su | Apple Music | Google Podcast | Spotify | Spreaker | Amazon Music | TuneIn |


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie per aver completato la registrazione alla newsletter di Mister Gadget.