Arriva in Italia l’abbonamento ad Apple Music Voice

Luca Viscardi15 Dicembre 2021
Apple Music Voice
Listen to my podcast

Oggi a Mister Gadget Daily vi raccontiamo della nuova proposta di Apple, che con Apple Music Voice introduce un nuovo tipo di abbonamento che si gestisce con la voce.

Una soluzione perfetta da sfruttare con il nuovo Apple Homepod Mini, che da qualche settimana è disponibile sul mercato italiano.

Questa è solo una delle storie di oggi nel nostro podcast.

Trascrizione automatica del podcast

Oggi si comincia con Apple Music Voice ma parliamo anche di carte di credito. Intanto ben ritrovati sono Luca Viscardi comincio con il segnalarvi che mancano pochissimi giorni alla fine della promozione di Natale di Samsung entro il 19 di dicembre chi acquisterà un Galaxy S 21 lo Z fold 3 uno Z Flip 3 avrà in regalo un computer Samsung Galaxy Chromebook Go ma manca davvero pochissimo tempo perché la scadenza è quella del 19 di dicembre

è arrivato invece un paio di giorni fa in 17 paesi il nuovo piano Apple Music Voice è un abbonamento per ascoltare i brani del catalogo di Apple Music e anche le playlist utilizzando la voce quindi interrogando Siri.

Questo nuovo tipo di abbonamento si può utilizzare anche con l’applicazione rispetto a quello tradizionale però non permette di scaricare i brani da ascoltare offline e non ha il suono spaziale.

A proposito di Apple è stato rinviato invece alla prossima primavera la funzione importante Universal control il controllo universale quella che con un unico mouse un’unica tastiera dovrebbe permettere di utilizzare più dispositivi. è stato rimandato quindi al 2022.

Arriva invece nelle prossime settimane da parte di Twitter il nuovo servizio dei sottotitoli automatici sui video. Lo conosciamo bene questo servizio per YouTube adesso arriva come detto anche su Twitter mentre Snapchat ha lanciato una nuova applicazione si chiama Story Studio e per gli utenti di iPhone è che un bellissimo editor video se pubblicate molti video. Vale la pena scaricarlo e sfruttare tutti gli effetti e sulle particolarità di questa applicazione davvero molto completa.

Abbiamo parlato tempo fa di una follia per un frigorifero a forma di X Box che doveva arrivare entro Natale nei paesi anglosassoni è stata data la ferale notizia che non arriverà in tempo quindi chi aveva scelto questo regalo di Natale per sé o per qualcun altro dovrà trovare un piano B.

Rimaniamo sempre in Inghilterra perché Vodafone mette all’asta il primo SMS al mondo inviato il 3 dicembre 1992 c’era scritto Merry Christmas Vodafone viene venduta come forma di opera d’arte digitale è in effetti per raccogliere fondi di beneficenza.

Il nuovo store di Xiaomi apre in Puglia giusto in tempo per Natale sarà al centro commerciale grande Apulia.

infine come vi abbiamo anticipato tema carte di credito. Arriva la multa per gli esercenti che non accetteranno i pagamenti elettronici fino ad oggi era obbligatorio farlo ma non c’erano sanzioni per chi non accettava i pagamenti elettronici.

Ora invece arriverà una sanzione di 30 euro più il 4 per cento della transazione rifiutata o almeno questo è il progetto di legge che è stato presentato proprio in questi giorni.

Direi che per oggi noi abbiamo terminato grazie per averci seguito fino a qua ci sentiamo domani.

Registrati gratuitamente per ascoltare il nostro podcast su | Apple Music | Google Podcast | Spotify | Spreaker | Amazon Music | TuneIn |


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie per aver completato la registrazione alla newsletter di Mister Gadget.