La Germania blocca le nuove regole privacy di Whatsapp

Luca Viscardi13 Maggio 2021
La Germania blocca le nuove regole privacy di Whatsapp
Listen to my podcast

La Germania entra a gamba tesa e blocca le nuove regole privacy di WhatsApp, che dovrebbero entrare in vigore il prossimo 15 maggio.

Ci si aspetta che l’intera Unione Europea, attraverso organismi comunitari prendano una decisione simile nelle prossime ore.

Amazon ha rinnovato altri due modelli dei suoi smart display, con l’introduzione di una nuova fotocamera intelligente in grado di fare lo zoom automatico.

Xiaomi non è più in blacklist in USA.

Come sempre, i podcast di mister gadget vi aspettano su Apple podcast, dove potete ascoltare anche la versione settimanale mister gadget Stories.

Trascrizione automatica del podcast

La Germania dice stop a Whatsapp le regole della privacy non vanno bene. Buona giornata ritrovati anche oggi giovedì e all’appuntamento con mister Ghedini torniamo subito a bomba su un tema importante perché mancano solo due giorni dall’entrata in vigore delle nuove regole relative alla privacy di Whatsapp che chiede obbligatoriamente in pratica agli utenti di condividere le proprie informazioni personali pena l’esclusione l’esclusione dal servizio.

La Germania dice Non si può fare questo non rispetta le regole tedesche e di conseguenza dovrebbe anche essere in opposizione alle regole comunitarie per cui l’intera Unione europea potrebbe imporre già nelle prossime ore uno stop a WhatsApp. Ancora una volta i tedeschi hanno aperto la strada sono arrivati con una puntualità davvero eccellente perché a tre giorni dall’entrata in vigore delle nuove regole hanno fatto sapere che non si può fare.

In terra tedesca non si potrà obbligare nessuno a cedere i propri dati personali per fini commerciali. Amazon ha rinnovato il suo show otto eco show cinque i suoi due Smart Display con 8 e 5 pollici di diagonale. In particolare il modello da 8 pollici ha una fotocamera grandangolare in grado di seguire in automatico ed effettuare lo zoom andando alla ricerca della persona che sta parlando nel corso di una videochiamata. Ieri sono stati presentati anche i nuovi dispositivi di Asus Zenfone 8 e Zenfone 8 Flip.

La caratteristica principale è quella di un display piccolo meno di 6 pollici ma con il processore Snapdragon 888 e poi sei o otto gigabyte di RAM e dai 128 in su. Per quanto riguarda la memoria interna in tutta onestà non sono prodotti che ci hanno fatto tremare i polsi ma vedremo insomma magari provando lì e che tipo di sensazione ci potranno dare.

A quanto pare presto vedremo sul mercato il nuovo poco M3 pro 5G mentre ieri è stata confermata la disponibilità sul nostro mercato del nuovo re almeno 8 5G. Notizia importante che riguarda ciò che il governo americano ha deciso di abbandonare qualunque tipo di iniziativa persecutoria e quindi ciò non è più nella black list del governo americano.

E invece ricorderete probabilmente la vicenda per cui il Garante delle Comunicazioni aveva chiesto tic toc di verificare con precisione l’età dei suoi clienti a seguito di questa azione del Garante tanto che in Italia ha rimosso ben 500 mila account di utenti al di sotto dell’età minima dei 13 anni. Per noi oggi è tutto se volete ci sentiamo domani.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.