Blackberry ha cessato la vendita di Priv, Passport, Classic e Leap

Luca Viscardi8 Maggio 2017
Blackberry ha cessato la vendita di Priv, Passport, Classic e Leap

Il momento prima o poi doveva arrivare: Blackberry ha cessato la vendita di Priv,  Passport, Classic e Leap, che da oggi troverete sul mercato fino ad esaurimento scorte.

Era un passaggio inevitabile con il nuovo corso dell’azienda canadese, che di fatto esce dal mercato degli smartphone e cede le proprie attività alla società cinese TCL, la stessa che con un’operazione simile ha preso il controllo del marchio Alcatel, che distribuisce da qualche anno e che in alcuni paesi ha raggiunto risultati di tutto rispetto.

La “sparizione” rilascia sia il sito americano che quello europeo, dove ora potete acquistare solo i modelli DTEK 50 e DTEK 60, ma per gli altri 4 prodotti purtroppo cala il sipario, mentre rimangono disponibili alcuni accessori, che vengono però venduti al 50% del prezzo originale, è evidente che la priorità sia svuotare i magazzini.

Blackberry ha cessato la vendita di Priv, Passport, Classic e Leap

Si chiude un’epoca, arrivano i titoli di coda per un’azienda che ha significato molto per la storia della telefonia mobile, che ha rappresentato un avamposto per una rivoluzione culturale che ha portato lo smartphone ad occupare un ruolo nuovo e diverso nella nostra vita e nel nostro lavoro.

Quanti leggevano la posta elettronica sul telefono prima di Blackberry? Oggi sarebbe strano non farlo.

Però purtroppo (o per fortuna) tutto cambia, si evolve, cambia prospettiva, succede anche alle società che producono tecnologia e oggi sta capitando a Blackberry, il suo marchio è stato venduto ad una società con logiche e dinamiche molto diverse da quella canadese, per cui l’Italia, purtroppo, non rappresenta un mercato interessante.

Blackberry ha cessato la vendita di Priv, Passport, Classic e Leap

Ne è la prova il fatto che il nuovo Blackberry KeyONE è già in vendita in Inghilterra e in arrivo in molti altri paesi, ma non abbiamo idea di se e quando arriverà da noi.

Tutto sommato non mi sorprende che venga abbandonata la commercializzazione di Passport, che è in circolazione dal 2014, mentre trovo più sorprendente la scelta di abbandonare anche Priv, molto più recente, che rimane comunque in vendita in Germania e in Uk, ma con ribassi molto forti.

Chi ha usato Passport ha avuto per le mani un prodotto tanto originale quanto completo, riuscirà il nuovo corso di Blackberry ad offrire lo stesso livello di qualità?


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie per aver completato la registrazione alla newsletter di Mister Gadget.