Recensione Fire TV Cube 2022, più potente, più bella

Luca Viscardi4 Dicembre 2022
Recensione Amazon Fire TV Cube 2022

La recensione di Fire TV Cube 2022 è utile per chi ha un televisore con una sezione smart che non è al top, per avere più applicazioni e giochi a disposizione, grazie ad un dispositivo che è anche un potente hub domestico; ora è anche più bello, grazie alle finiture in tessuto.



Recensione Amazon Fire TV Cube 2022

A cosa serve Fire TV Cube 2022?

Il nuovo Fire TV Cube 2022 rinnova la proposta di Amazon nel segmento dei set top box multimediali, quelli che vengono anche chiamati Android TV Box, oggetti da collegare al televisore per amplificarne e potenziarne i servizi smart. Amazon realizza un software che viene adottato per i propri televisori da molteplici produttori asiatici e da anni vende un “dongle”, una chiavetta, che si collega alla presa HDMI del televisore e svolge le stesse funzioni.

La differenza tra la Fire TV Stick e il Fire TV Cube è che quest’ultimo è una specie di Alexa della TV, perché è sempre in ascolto degli eventuali comandi vocali ed è anche dotato di un altoparlante frontale. Per governare Fire TV Cube 2022 si possono usare la voce, oppure il telecomando multifunzione di cui è dotato, che ora è più completo ed efficiente, grazie ai pulsanti di accesso diretto ai servizi streaming e a quello per l’attivazione di Alexa.

La Fire TV Cube 2022 può anche essere chiamata Fire TV Cube di terza generazione, perché questa è la terza versione di questo prodotto, forse il meno popolare tra le diverse soluzioni Fire TV, ma sicuramente il più originale.

Recensione Amazon Fire TV Cube 2022

Come è fatto Fire TV Cube 2022?

L’aspetto di Fire TV Cube 2022 è uno dei suoi pregi migliori: rispetto al passato, quando era realizzato completamente in plastica, ora le finiture sono in tessuto, che è stato recuperato da materiali riciclati.

L’aspetto più importante è quello dei collegamenti di cui è dotato, perché Amazon ha introdotto una novità utilissima, quella della presa HDMI di ingresso, che risolve un problema che sta diventando rilevante, la mancanza di porte nei televisori per collegare consolle, soundbar e altri dispositivi. In questo modo, una console può essere collegare a Fire TV Cube, che a sua volta si connette al televisore: il limite però è quello di gestire solo un flusso fino a 60 hz, inferiore a quello delle consolle di nuova generazione.

Sulla parte superiore di Fire TV Cube 2022, ci sono i pulsanti tipici di un dispositivo Amazon Echo, per il controllo del volume, la disattivazione del microfono e quello per l’attivazione dei comandi. Sulla parte posteriore, ci sono una porta ethernet per la rete (velocità 10/100, avremmo apprezzato la porta da 1 gigabit) e una USB A 2.0. C’è anche un altro curioso dettaglio: un connettore per l’estensione dei raggi infrarossi, utile per il controllo dei dispositivi a cui viene collegato. La scelta un po’ bizzarra, però, è quella di non includere la necessaria prolunga, che va connessa per sfruttare questa particolare opzione.

Recensione Amazon Fire TV Cube 2022

All’interno c’è un processore octa-core, con un clock massimo a 2.2 ghz, mentre la GPU arriva a 800 mhz, dettaglio buono, ma non eccellente: i limiti si evidenziano quando deve essere fatto upscaling delle immagini di bassa qualità. La memoria interna è da 16 GB, con 2 GB di memoria interna, non ci sono variazioni rispetto al modello precedente. La connettività è ottima, perché basata su Wifi 6 e Bluetooth 5.0.

Mancanza notevole è quella di AirPlay e Google Cast, i servizi di “trasmissione” dei contenuti da smartphone, tablet e computer verso il televisore: per quanto riguarda la qualità delle immagini, c’è il supporto ad HDR10+ e Dolby Vision, mentre sul fronte audio c’è lo standard Dolby Atmos.

Come funziona Fire TV Cube 2022?

Il funzionamento del Fire TV Cube 2022 è molto semplice e passa dalla configurazione con la app di Amazon Alexa: questo è uno dei dettagli da conoscere. Per usare Fire TV Cube è necessario avere un account Amazon, che dà l’accesso a molteplici servizi connessi al proprio account, tra cui Amazon Photo.

Usare questo dispositivo è semplicissimo, basta decidere quali applicazioni installare, tra quelle di streaming video disponibili, ma è possibile usare anche alcuni videogiochi, da scegliere tra alcuni super classici del mondo android.


Potrebbe interessarti anche:


Il nuovo telecomando rende ancora più intuitivo l’utilizzo, grazie ai pulsanti che sono stati aggiunti, come quello per l’accesso diretto a Netflix, Amazon Prime Video, Disney+ e Amazon Music. Non solo, perché il nuovo telecomando ha aggiunto anche il bottone per scegliere quale ingresso attivare, ma anche anche quello per l’accesso diretto alla guida elettronica dei programmi.

Recensione Amazon Fire TV Cube 2022

Il software di Fire TV Cube è molto avanzato, completo e funzionale, grazie ad alcune soluzioni molto smart come l’accesso diretto ai servizi streaming dei canali TV tradizionali: questo è dal nostro punto di vista uno dei suoi principali punti di forza, per accelerare il processo di “cord cutting”, di affrancamento dai servizi televisivi ricevuti via antenna.

Grazie al nuovo hardware, Fire TV Cube è ora più veloce e supporta anche lo standard Dolby Vision. Sulla schermata principale, la “home page”, insieme alla pubblicità (!) ci sono i contenuti suggeriti, partendo dalle proprie abitudini di visione.

Recensione Amazon Fire TV Cube 2022

Quando si inviano comandi a Fire TV Cube per ascoltare musica, non viene sfruttato lo speaker interno, ma viene accesa la televisione e riprodotte la musica attraverso gli altoparlanti o la soundbar. Incredibilmente funzionale, invece, l’opportunità di chiedere di vedere un film al televisore spento. Basterà inviare il comando vocale, si accenderà il televisore e Fire TV Cube si posizionerà sul contenuto desiderato.

Viene supportata la gestione multiutente, ma cambiando l’account, l’unica piattaforma di cui cambia l’accesso è Amazon Prime video. Tutti gli altri servizi rimangono agganciati allo stesso account.

Per controllare Amazon Fire TV Cube, si può usare anche la app Amazon Fire TV, che però ha funzionalità piuttosto limitate e rappresenta una soluzione piuttosto approssimativa. Per fare un esempio, la tastiera per digitare testi non ha il layout italiano.

Recensione Amazon Fire TV Cube 2022

Quanto costa Amazon Fire TV Cube 2022?

Sapere il prezzo di Fire TV Cube 2022 è probabilmente la cosa più complicata, perché Amazon vende i suoi dispositivi con una promozionalità continua e quindi è davvero difficile stabilire un prezzo certo: ufficialmente è posizionato a 159,99 euro.

Rimane comunque ancora sul mercato il modello precedente, che invece costa 119.99 euro, ma ha un processore di qualità inferiore e non dispone del Wifi 6E.

Recensione Amazon Fire TV Cube 2022

Recensione Amazon Fire TV Cube 2022, le conclusioni

Per chiudere la recensione di Fire TV Cube 2022, possiamo sicuramente dire che, pur con ampi margini di miglioramento per i puristi del video, questo dispositivo è perfetto per il 99% degli utenti. Con questa percentuale intendiamo dire che per la maggior parte di coloro che vogliono una soluzione che aggiunga più flessibilità e più semplicità al televisore, questo è un oggetto pressoché perfetto.

La vera domanda da farsi è che cosa offre davvero in più rispetto rispetto a Chromecast con Google TV, che costa le metà e offre gli stessi servizi (a parte la app di Now TV). C’è anche il tema, non secondario, di una scelta di campo, rispetto all’idea di far curiosare ad Amazon anche quello che consumiamo in TV.

Se questo dettaglio non vi preoccupa o comunque non vi dispiace, Fire TV Cube 2022 può essere un ottimo alleato del vostro televisore, soprattutto se avere prodotti un po’ datati, capaci di assicurare buona qualità video, ma con deficit sul fronte della varietà e della disponibilità di app.

Amazon Fire TV Cube 2022
Pro
+ Gestione con comandi vocali
+ Nuovo telecomando più completo
+ Qualità Video 4K HDR10+ Dolby Vision
+ Processore Octa-Core
+ Wifi 6E
+ Ingresso HDMI supplementare
Contro
– Il passthrough solo 60 hz
– Non c’è Google Cast
– Non c’è Apple AirPlay
– Upscaling video limitato

I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.