Amazon Prime Video aggiunge finalmente Dolby Vision… per 3 serie tv

Riccardo Ferrari12 Settembre 2022
Amazon Prime Video - Dolby Vision

Finalmente Amazon Prime Video ha introdotto il supporto a Dolby Vision. Anche se è arrivato sui televisori non è ancora presente sugli smartphone

Amazon Prime Video ha iniziato a supportare (finalmente) lo standard HDR Dolby Vision. In precedenza, Prime Video aveva utilizzato il formato HDR10+ rivale, mentre Dolby Vision è utilizzato da… praticamente ogni altro servizio di streaming, tra cui Netflix e Disney Plus.

Tuttavia, ci sono due grandi inghippi in questa introduzione. Il primo è che sembra essere abilitato solo in tre spettacoli: Gli anelli del potere, Tom Clancy’s Jack Ryan e la Ruota del Tempo.

Il secondo è che finora Dolby Vision sembra funzionare solo sui televisori – in questo momento, non riesco a vederlo apparire come un’opzione sul mio iPhone 13 Pro, che supporta Dolby Vision.

Ho confermato che funziona sui televisori accendendo a Prime Video su Apple TV con la mia tv Philips OLED706, che supporta Dolby Vision, e di sicuro è apparso come opzione quando si sceglie Gli Anelli del Potere.

Ho provato a contattare l’ufficio stampa di Amazon Prime Video per chiedere se l’azienda espanderà il supporto Dolby Vision a più show e se lo porterà anche sugli smartphone, e aggiornerò questo articolo se ottengo una risposta.

Amazon Prime Video - Dolby Vision

Perché il supporto Dolby Vision è un grosso problema?

Esistono tre tipi di HDR utilizzati nelle app di streaming video: HDR10, HDR10+ e Dolby Vision.

HDR10 è la versione più semplice: questo è ciò che potresti pensare come HDR “standard”. Aggiunge una gamma di colori più ampia e una gamma dinamica rispetto ai contenuti SDR, ma ha una “Tone map di luce e buio” in un’unica impostazione per un intero film, quindi se un film ha sia scene estremamente luminose che estremamente scure, queste possono perdere dettagli nelle aree più scure e nelle luci più luminose.

HDR10+ è, come ci si potrebbe aspettare, una versione migliore di HDR10. Include “dynamic metadata’”, il che significa che la “mappatura dei toni” viene eseguita per scena, quindi le scene scure dicono alla TV di rispondere in modo molto diverso dalle scene luminose. Questo riporta sfumature e dettagli quando le cose diventano più luminose e scure.

Dolby Vision fa lo stesso di HDR10+, ma è più ampiamente supportato nei contenuti (e ha alcuni altri trucchi, come il supporto del colore a 12 bit, ma nessun televisore può ancora visualizzarlo, quindi non è un vantaggio così reale).

Amazon Prime Video - Dolby Vision

Tutti i televisori HDR supportano HDR10, ma molti televisori supportano solo Dolby Vision o HDR10+ – la maggior parte dei marchi supporta la versione Dolby, ma Samsung è il nome enorme che utilizza solamente HDR10+. Se il tuo televisore non supporta uno dei due formati più avanzati, il video viene mostrato solo in HDR10, quindi ottieni comunque alcuni vantaggi HDR.

Amazon Prime Video è stato l’unico importante servizio di streaming che utilizzava HDR10+, e ora ha fatto i suoi primi passi verso il supporto per Dolby Vision, che fa sì che Dolby Vision sia il vincitore de facto della lotta HDR.

Quindi la prossima domanda è se Samsung seguirà l’esempio e rinuncerà al suo boicottaggio del supporto Dolby Vision: i migliori televisori Samsung del 2023 porteranno la funzione che abbiamo chiesto di più? Il marchio ha finalmente aggiunto il supporto Dolby Atmos ai suoi televisori nel 2022, quindi sembra che la lotta a Dolby si stia allentando. Lo scopriremo al CES 2023, molto probabilmente.


Altri articoli che ti potrebbero interessare:


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.