BeReal è l’app dell’anno | Podcast

Luca Viscardi30 Novembre 2022
App Store Awards trofeo

Podcast Mister Gadget Daily: Sono stati annunciati i vincitori degli app Store Awards, in poche parole l’app dell’anno del mondo Apple, ha vinto BeReal, social network delle foto “sincere”.

Nelle pagine di MisterGadget.Tech troverete un articolo dedicato ai vincitori degli App Store Awards 2022.

Le proteste in Cina e i conseguenti rallentamenti nelle produzioni potrebbero trasformare in un problema molto rilevante la carenza di iPhone 14 Pro, questo potrebbe impattare in modo rilevante sui numeri di Apple del 2023.

Trascrizione automatica del podcast

Benvenuti dunque a quello che è il notiziario quotidiano dedicato al mondo della tecnologia. Si chiama Mister Gadget Daily e raccoglie le principali notizie che trovate anche su MisterGadget.Tech Io sono Luca Viscardi. Oggi partiamo dunque dai premi delle migliori app dell’anno sull’App Store. App per iPhone dell’anno è BeReal, il social network delle foto senza tanti orpelli, app dell’anno per iPad, GoodNotes5 per prendere appunti, disegnare, insomma scribacchiare sul proprio iPad mentre l’app per Mac dell’anno è Mac Family Tree 10, ovvero l’applicazione per andare a ricostruire il proprio albero genealogico. Troverete poi su MisterGadget.Tech tutte le altre applicazioni dell’anno.

Vi segnalo in particolare Gentler Streak, che è davvero un’applicazione bellissima per guidare le proprie attività sportive nel corso della propria giornata. È un modo di approcciare lo sport non competitivo, davvero molto, molto carino.

Stiamo parlando di mondo di Apple. Allora vi segnaliamo che secondo alcuni analisti la difficoltà nel trovare un iPhone 14 Pro potrebbe spingere all’acquisto di altri prodotti. Lo dice Min Chi Kuo, che di solito è un grande esperto di cose di casa Apple: dice che questa mancanza di dispositivi in un periodo strategico dell’anno potrebbe costare cara ad Apple. Vedremo come risponderà il mercato.

Curiosità: Apple dovrebbe lanciare Apple Pay in Corea del Sud questa settimana e si sta preparando anche al prossimo iPhone 15 Pro su cui si sta già ovviamente lavorando, che dovrebbe avere un nuovo sensore fotografico di Sony in esclusiva con caratteristiche assolutamente al top.

Manca pochissimo invece al lancio di Xiaomi 13 e il sito di Naomi dice che il punto di forza principale sarà quello dell’autonomia, che sarà migliore di qualunque altro smartphone in circolazione, compreso iPhone 14 Pro Max.

Buone notizie da Rolls-Royce, che ha completato un test per un motore d’aereo a idrogeno che potrebbe insomma essere la nuova fonte di energia importante per avere un mondo più pulito. Il risultato è stato del tutto positivo e apre quindi la strada a un ulteriore sviluppo di un mondo in cui gli aerei si muovono con motori a idrogeno.

Twitter non seguirà più le regole dedicate alla disinformazione sul Covip. 19 In passato l’impegno era quello di cancellare tutti i contenuti con diciamo, degli argomenti non scientificamente provati riguardo al. 19 Twitter sospende questo genere di impegno e non è un fatto positivo.

L’ultima notizia arriva invece dalla Svizzera. Clamoroso progetto di legge per vietare le auto elettriche per ridurre la velocità a 100 chilometri all’ora, abbassare il riscaldamento 18 gradi. Noi ci concentriamo soprattutto sul tema del divieto di usare auto elettriche. Vedremo se entrerà in vigore. Diciamo che il sensazionalismo di queste ore non è ancora del tutto giustificato. Non è detta l’ultima parola. Ma se questa legge fosse approvata, sarebbe possibile usare le auto elettriche solo per la spesa e per casi di prima necessità? Vedremo. Attendiamo per avere una risposta definitiva. Per oggi abbiamo terminato. Se volete ci sentiamo domani.


Potrebbe interessarti anche:



Registrati gratuitamente per ascoltare il nostro podcast su | Apple Music | Google Podcast | Spotify | Spreaker | Amazon Music | TuneIn |


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.