Recensione Samsung Soundbar S800B, ottima, ma il prezzo…

Luca Viscardi23 Novembre 2022
Samsung Soundbar S800B

La recensione di Samsung Soundbar S800B è destinata a coloro che hanno già un televisore Samsung e vogliono sfruttare l’ecosistema del brand, aggiungendo magari anche un cellulare e un tablet per chiudere il cerchio.



Come è fatta Samsung Soundbar S800B

Quando diciamo che Samsung Soundbar S800B si adatta in particolare a coloro che sono già utenti Samsung, ci basiamo su alcuni elementi distintivi di questa soundbar, il primo dei quali è la piena compatibilità con il sistema Smarthings di Samsung, quello che mette in collegamento tra loro i dispositivi connessi del marchio coreano.

In fase di configurazione, la Samsung Soundbar S800B si aggancia al wifi e si gestisce anche dal cellulare, ma su questo torniamo tra poco.

Ok, ma come è fatta la Samsung Soundbar S800B? Bisogna prima di tutto sottolineare la sua forma molto originale, con un corpo principale dalle dimensioni super compatte: parliamo di un prodotto largo e stretto, con uno spessore ridottissimo.

Accanto al suo “corpo principale”, c’è il subwoofer dalla forma elegante, che richiama in pieno lo stile Samsung: si collega in modalità wireless e completa la gamma di frequenze della soundbar, che altrimenti sarebbe solo un concentrato di medio-alti, con un effetto poco gradevole. L’abbinamento del subwoofer è indispensabile perché l’esperienza di ascolto sia gradevole.

Pur se comprensibile per le dimensioni ridotte della soundbar, non ci trova molto d’accordo la scelta di usare un connettore “mini HDMI”, per poi metterlo nel punto in cui lo si trova: in primo luogo il cavo “micro HDMI” è uno standard poco condiviso e per questo i cavi sono più difficili da trovare. Il problema principale, però, è che il connettore è posizionato in modo tale da rendere probabile, se non certa, la sua rottura. Dopo qualche giorno di prova, è bastato spostare la soundbar, per la pulizia del mobile su cui è appoggiata, per danneggiare il connettore.

Non solo, perché per l’alimentazione c’è uno scatolotto esterno, che serve da trasformatore, soluzione particolarmente scomoda, in particolare per chi vuole fare un’installazione senza fili visibili, perché nascondere un cavo può risultare impresa facile, nascondere lo scatolotto è più complesso.

Segnaliamo anche una mancanza piuttosto clamorosa per un prodotto del 2022 che si propone come soluzione di alta gamma, perché non c’è compatibilità con lo standard eARC.

La Samsung Soundbar S800B è lunga 116 cm, con un’altezza di 38 mm e una profondità di 40: compreso nella confezione c’è il subwoofer con una forma cubica con un lato di circa 25 cm.

Il telecomando in dotazione può essere usato per controllare un televisore Samsung, non contiene batterie ma ricaricato attraverso il connettore USB C. Ovviamente, per i controlli ci sono anche dei comandi a sfioro direttamente sulla soundbar: tutte le operazioni vengono confermate attraverso la voce, anche in Italiano.

Samsung Soundbar S800B è costruita intorno ad un sistema audio 3.1.2, con 10 altoparlanti, il cui consumo complessivo è di 28w, dato rilevante nell’epoca del risparmio energetico. Supporta lo standard Dolby Atmos, così come è dotata di codec audio Hi-Res, per la riproduzione audio.


Potrebbe interessarti anche:


Il sistema audio si basa su un altoparlante centrale principale, due laterali e due speaker “up firing”, che il futuro il suono verso l’alto, perché arrivi al fruitore in modo chiaro e perfettamente comprensibile.

C’è una piena compatibilità con molteplici standard audio, tra cui Mp3, AAC, ALAC, FLAC, OGG, WAV e AIFF.

Volendo, è possibile aggiungere un kit surround senza fili, grazie a cui è possibile completare la configurazione del sistema, per una resa ideale anche con i contenuti Dolby Atmos.

Per continuare a raccontare come è fatta la Samsung Soundbar S800B, possiamo sicuramente menzionare la compatibilità con lo standard AirPlay 2, che permette quindi di collegare un iPhone o un iPad con un click. Se tutto questo non basta, possiamo sicuramente aggiungere anche la compatibilità sia con Alexa che con l’assistente di Google, che aggiunge i super poteri vocali al sistema audio.

Samsung Soundbar S800B

Come funziona Samsung Soundbar S800B?

Per descrivere accuratamente come funziona Samsung Soundbar S800B dovremmo richiedere qualche ora del vostro tempo ed entrare in tutti i dettagli, perché la sua dotazione è estremamente completa. Come già anticipato, uno dei suoi principali pregi è la compatibilità con il sistema Smarthings, l’hub di Samsung per la gestione della casa intelligente.

Per scrivere la recensione di Samsung Soundbar S800B abbiamo testato la semplicità della procedura di collegamento, che rappresenta senza dubbio un vantaggio, soprattutto per chi usa tutto l’ecosistema Samsung.

La compatibilità diventa ancora più importante quando si usa Samsung Soundbar S800B con un televisore del marchio coreano: grazie ad una soluzione chiamata Q-Symphony, l’audio della soundbar e quello della televisione lavorano in combinazione tra loro, con il risultato di offrire una risultato più immersivo. Attenzione però al fatto che questa opzione è disponibile solo con i modelli più recenti dei televisori Samsung, se sei intenzionato ad acquistare questo dispositivo audio, verifica prima che il tuo televisore sia tra quelli compatibili.

Una volta completata la configurazione iniziale, è possibile gestire il controllo di Samsung Soundbar S800B da qualunque smartphone e tablet Samsung, gestendo il sistema d’ingresso, la modalità audio e anche il controllo del volume.

Grazie alla connessione diretta con il Wi-Fi, è possibile ricevere contenuti in streaming da altri dispositivi, che vedranno la soundbar tra gli “output” disponibili. Non solo, perché grazie all’opzione “tap to sound”, basterà avviare la riproduzione di audio sul proprio cellulare e poi “toccare” la soundbar per trasferirlo automaticamente.

Ovviamente, è possibile controllare completamente Samsung Soundbar S800B anche attraverso il telecomando, che fa accedere a tutte le sue funzioni. Se il suono Dolby Atmos non basta, si può aggiungere anche il DTS: Virtual X, il pregio di entrambi è quello di creare una tridimensionalità del suono.

Samsung Soundbar S800B è molto intelligente: è capace di analizzare l’audio che deve riprodurre per adattare la modalità audio più efficace. A disposizione ce ne sono quattro, notizie, dialogo, Sport e cinema.

Se si utilizza un televisore Samsung e si attiva la modalità di gioco, viene accesa la stessa funzione anche sulla Samsung Soundbar S800B, con una riduzione della latenza, mentre quando si ascolta un dialogo viene isolata la voce in modo che sia perfettamente udibile.

Come già anticipato, la Samsung Soundbar S800B rappresenta una proposta interessante in particolare per chi possiede un televisore Samsung, perché proprio con questo abbinamento si può sfruttare il collegamento audio senza fili, la combinazione tra le modalità, la sincronizzazione dell’audio con gli speaker della tv.

recensione di Samsung Soundbar S800B

Abbiamo già accennato al telecomando, che si ricarica attraverso un connettore USB, quello che non abbiamo detto è che il controllo di Samsung Soundbar S800B risulta estremamente semplice si effettuato con l’applicazione Smarthings, ma diventa piuttosto complicato, useremo dire quasi da scienziati, quando ci si trova ad affrontare l’uso dello stesso telecomando.

Su uno dei lati del dispositivo, dietro la griglia ci sono dei LED, a cui corrispondono le diverse funzioni: una volta che si accende il LED bisognerebbe usare il tasto più e meno per regolarne l’utilizzo. La voce guida spiega quale parametro si sta controllando, ma il tutto è davvero poco intuitivo.

Samsung Soundbar S800B

Quanto costa Samsung Soundbar S800B?

Il tema della compatibilità con i televisori Samsung e lo sfruttamento dell’ecosistema diventano ancora più rilevanti se si considera il prezzo di Samsung Soundbar S800B, ovvero 549 euro.

Questo è un posizionamento ambizioso, giustificato dal valore dell’ecosistema: se si considera il solo dispositivo audio, ci sono sul mercato decine di proposte con un miglior rapporto qualità prezzo, a partire da quelle di Bose e di Sonos.

Samsung Soundbar S800B

Recensione Samsung Soundbar S800B, le conclusioni

Per completare la nostra recensione di Samsung Soundbar S800B, possiamo sicuramente esprimere un parere estremamente sintetico, confermando la nostra convinzione che la vera ragion d’essere di questo dispositivo sia quella della convivenza con altri prodotti del mondo Samsung, per sfruttare fino in fondo il potenziale di Smarthings.

La qualità audio è buona, soprattutto grazie alla potenza di calcolo e di elaborazione del suono, di cui Samsung Soundbar S800B è dotata. Questa non è sicuramente la migliore proposta del mercato, ma ha comunque ottimi pregi.

Samsung Soundbar S800B
Una soundbar di buona qualità, ma prezzo troppo elevato in relazione alle sue prestazioni e bisogna tenere conto del fatto che è sceso sensibilmente rispetto a quando è uscita. Rappresenta in ogni caso una scelta perfetta per chi ha un televisore Samsung.
Pro
+ Uso attraverso Samsung Smarthings
+ Buona qualità audio
+ Compatibilità con Alexa e Assistente Google
Contro
– Non c’è eARC
– Uso poco intuitivo con il telecomando
– Uso del connettore Micro HDMI


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.