Instagram nel caso, account sospesi, followers azzerati | Podcast

Luca Viscardi1 Novembre 2022
Instagram

Podcast Mister Gadget Daily: giornata di passione per i creators di Instagram, dato che la piattaforma dato segni di follia, con account sospesi e follower azzerati, il problema pare sia poi rientrato.

Instagram, in ogni caso, non è stata l’unica piattaforma colpita, perché anche su altri servizi dedicati ai professionisti del mondo Meta sono circolati messaggi sulle chiusure degli account, poi smentiti della stessa azienda.

Twitter rimane al centro delle attenzioni di tutto il mondo, anche quello che non segue direttamente la tecnologia: proseguono le discussioni sul futuro della piattaforma con la nuova gestione e il primo passo pare sia quello di far pagare per avere la spunta blu sul proprio account. Me la puntata di oggi del podcast vi raccontiamo anche altre curiosità che riguardano la nuova fase di twitter.

Trascrizione automatica del podcast

Intanto, grazie a Benvenuti, a Mister Gadget Daily, dobbiamo ancora una volta dire grazie, perché in queste settimane stiamo macinando un record dopo l’altro: ieri siamo entrati nella top ten degli episodi più ascoltati di podcast in Italia, arrivando addirittura al 7.º posto. Grazie per la fedeltà quotidiana e vi ricordo che se volete ricevere anche indipendentemente insomma le vostre abitudini qu otidiane, il podcast al Mister Gadget Daily basterà schiacciare il pulsante “+”, se ci sentite sul mio daily, oppure registrarvi o abbonarsi su tutte le altre piattaforme.

Allora cominciamo velocemente con Instagram perché ieri c’è stata una giornata veramente di delirio? Perché migliaia e migliaia di utenti in giro per il mondo hanno visto sospendere il proprio account e cancellare, azzerare i followers. Metà ha spiegato che si è trattato di un problema legato ad un bug che insomma dovrebbe essere stato risolto per tutti. Il condizionale è d’obbligo perché non siamo andati a citofonare ad uno ad uno a degli utenti agli utenti che sono apparsi su Twitter per lamentarsi di questo dettaglio

A proposito di Twitter che è superstar nelle ultime settimane, bisogna dire che ci sono diverse cose di cui parlare. Intanto i personaggi importanti che stanno abbandonando la piattaforma. Shonda Rhimes è l’ultima in ordine di tempo che ha deciso di abbandonare la piattaforma. Shonda Rhimes è l’autrice di serie televisive davvero fondamentali, importanti come Bridget Hilton, che ha deciso di abbandonare la piattaforma che, dice non stanno lì a guardare che cosa fa Elon Musk? Non è l’unica. Sara Bareilles, cantante che ha vinto il Grammy Award che nomina Brian Coleman, Alex Winter sono solo alcuni dei nomi delle superstar americane che hanno abbandonato la piattaforma.

Bisogna dire che, secondo uno studio fatto negli ultimi giorni, a partire dal momento dell’annuncio dell’arrivo di Elon Musk sulla piattaforma, è l’uso di parole di discriminazione razziale sono aumentate del 500% in sole 12 ore, quindi esiste sicuramente un problema di contenuti. Tra l’altro ieri è arrivata anche la notizia che è trapelata dal quartier generale di Twitter che la prima mossa di Elon Musk sarebbe quella di chiedere 20€ al mese agli utenti che hanno la spunta blu per mantenere questo bollino che fa riconoscere le superstar. Mentre Twitter affronta tutti i suoi problemi perché ad esempio, c’è quello anche per cui un senatore ha chiesto di investigare sui fondi arabi che hanno aiutato ad acquisire Twitter. Ovviamente ci saranno degli approfondimenti.

Intanto Google ha speso 100 milioni di dollari per acquistare Alter, che è una start up di avatar intelligenti. Non sappiamo ovviamente come userà questa nuova risorsa. Huawei non si arrende. Ha lanciato un nuovo smartphone per il momento sul mercato cinese è il Nova Y61, batteria molto capiente e costo molto competitivo. Non sappiamo se e quando arriverà anche da noi.

Intanto trapelano informazioni sul prossimo Xiaomi 13 Pro, che dovrebbe avere una fotocamera molto ricercata realizzata in collaborazione con Sony. Pensate che pare che Xiaomi abbia investito ben 15 milioni di dollari in questa partnership con Sony per avere uno sviluppo dedicato di questo sensore fotografico. Vedremo quale sarà il risultato finale di tutto questo.

Tra l’altro, visto che stiamo parlando di nuovi smartphone, c’è una segnalazione da fare: Huawei Mate 50, che è il top di gamma già annunciato in Cina, è diventato lo smartphone con la migliore fotocamera al mondo. Almeno questo, secondo gli esperti di DxOMark, ha battuto di un paio di punti Xiaomi 12 Ultra e Pixel 7 Pro che erano al primo posto fino a ieri. Beh, diciamo che per oggi abbiamo terminato buona giornata di festa. Voi, se volete, ci risentiamo domani.


Registrati gratuitamente per ascoltare il nostro podcast su | Apple Music | Google Podcast | Spotify | Spreaker | Amazon Music | TuneIn |


Potrebbe interessarti anche:



I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.