Car Crash detection di iPhone si attiva sulle montagne russe | Podcast

Luca Viscardi11 Ottobre 2022
iPhone 14 pro dynamic island detail

Podcast Mister Gadget Daily: Dagli Stati Uniti arriva una curiosa segnalazione, per cui la funzione Car Crash Detection si accende quando si porta iPhone sulle montagne russe.

L’ultimo aggiornamento di Fitbit Versa 2 blocca completamente la misurazione del battito cardiaco.

Nuove versioni del software iOS e watchOS disponibili al download.

BOSE lancia una nuova soundbar, con wifi, chromecast, apple play e audio Dolby Atmos.

Trascrizione automatica del podcast

Grazie per aver scelto anche oggi il nostro notiziario. Vi ricordo che se volete riceverlo in automatico, ovviamente in modo del tutto gratuito, basta registrarvi a questo podcast con il bottone abbonati Iscriviti registra a seconda della piattaforma che state utilizzando. Quello di ieri sembrava un giorno qualunque, un lunedì di ottobre, insomma, come tanti, e invece è stata una giornata molto intensa per svariate ragioni.

Intanto è arrivata la nuova versione del software di Apple iOS 16.0 Punto tre risolve un po di problemi, come le notifiche ritardate su iPhone 14, il problema del volume dei microfoni con CarPlay e molte altre piccole problematiche dell’aggiornamento di Apple Watch, invece risolve il problema del funzionamento del microfono su alcuni modelli dello smartwatch di Apple.

Tra l’altro si continua a parlare anche di Apple per una ragione perché il car crash detection, cioè il sistema in grado di riconoscere quando ci si trova coinvolto in un incidente stradale, pare che entri in funzione quando ci si trova sulle montagne russe, chiamando il nove uno uno con coloro che hanno il telefono in tasca, che magari sono ignari di questa cosa, si sta cercando di trovare una soluzione.

Samsung ha annunciato che condividerà il proprio sistema operativo Tizen OS per le televisioni con produttori di ogni angolo del mondo. Al momento la prima prospettiva è quella della distribuzione in Europa e in Asia. Non arriverà però invece per il momento questo sistema operativo in negli Stati Uniti. A proposito di Stati Uniti.

Proprio da lì arriva Fitbit, il marchio che è stato acquistato da Google che produce smartwatch e smartband. E in questi giorni si sta registrando qualcosa di bizzarro. L’ultimo aggiornamento dello smartwatch Versa due blocca completamente il dispositivo, rende inutilizzabili sia il monitoraggio del battito cardiaco che del sonno, quindi se avete un Fitbit versa due. Meglio non aggiornare.

Nella nottata tra domenica e lunedì sono stati registrati diversi cyber attacchi contro siti di aeroporti statunitensi. La notizia è trapelata nelle scorse ore, ma non si sa se questi attacchi siano arrivati a destinazione e abbiano creato problemi oppure no. C’è una folta cortina di fumo intorno a questo argomento. Lufthansa, visto che stiamo parlando di aeroporti, pare voglia vietare gli airtags, ovvero i piccoli trasmettitori con la localizzazione GPS di Apple all’interno delle valigie che vengono spedite con il viaggio dentro la stiva. Non è chiarissimo il perché la compagnia aerea non voglia gli air tags dentro le valigie, visto che in realtà sono molto comodi per trovare gli eventuali bagagli smarriti. Ma su questo credo che vivremo diversi altri capitoli e noi li seguiremo puntualmente.

Una curiosità. È stato presentato ieri un nuovo smartphone che si chiama Simple Phone e che non ha Android al suo interno e non ha i servizi di Google. I creatori dicono che questo smartphone darà la piena libertà di usare il telefono con la certezza di avere una privacy assoluta. Però 399€ per una scatola vuota, ma forse sembrano un po troppi. BOSE ha annunciato la sua nuova soundbar 600 costerà poco più di 500€, avrà il Dolby Atmos a bordo, sarà compatibile anche con i servizi di streaming, Funzionerà con Apple CarPlay, avrà una Chromecast all’interno, quindi un sistema davvero molto, molto completo che vuole trovare spazio dentro il vostro soggiorno. Vogliamo anche noi trovare spazio nella vostra vita tutti i giorni e allora, se volete, ci ritroveremo puntuali domani.


Potrebbe interessarti anche:



Registrati gratuitamente per ascoltare il nostro podcast su | Apple Music | Google Podcast | Spotify | Spreaker | Amazon Music | TuneIn |


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.