Le novità di Amazon e Google | Podcast

Luca Viscardi29 Settembre 2022
Amazon Kindle Scribe

Podcast Mister Gadget Daily: In una giornata molto ricca, arrivano le novità sulla ricerca di Google e i nuovi dispositivi di Amazon.

Sul fronte della ricerca, Google continua ad evolvere e stravolgere i principi dei suoi motori di ricerca, non sempre a vantaggio degli editori, che sono i principali fornitori su cui vive il servizio di Google.

Le novità di Amazon, invece, riguardano i nuovi dispositivi Echo, un’evoluzione del mondo Fire TV e l’arrivo di un nuovo kindle con cui scrivere.

Trascrizione automatica del podcast

Oggi ci occupiamo in particolare di due argomenti. Uno è l’evento Search On, che ieri Google ha tenuto per presentare molte novità e molte innovazioni che arriveranno nel mondo della ricerca, a partire dalle immagini 3D per aiutare lo shopping, delle guide per calcolare il costo del carburante per un determinato tragitto.

Ci sarà la possibilità di avere risposte migliori attraverso Reddit e Quora, nuovi strumenti per rimuovere le informazioni personali che non si vuole siano viste online. Ma le anticipazioni fatte ieri da Google sono veramente tantissime, anche quelle che riguardano ad esempio la ricerca con la traduzione in realtà aumentata. Sarebbe davvero impossibile raccontarvi tutte le novità oggi.

Ieri però, è stata una giornata molto importante, anche perché Amazon ha lanciato i suoi nuovi dispositivi, a partire da un nuovo Kindle su cui sarà possibile scrivere che si chiama Kindle Scribe, che viene lanciato su scala globale, quindi anche in Italia. Si potrà leggere ma anche scrivere e prendere appunti con uno schermo e-ink.

Amazon, insieme a questo nuovo dispositivo, ha annunciato anche un nuovo impegno, nel nome della sostenibilità, che va nella direzione di componenti più sostenibili e anche di packaging del tutto riciclabile.

Tantissimi prodotti lanciati ieri da Amazon, tra cui anche Halo Rise, una lampada da comodino con dei sensori di movimento e un sensore di umidità in grado di leggere la qualità del sonno di chi dorme nella posizione vicina a quella della lampada.

Non solo perché arriva un nuovo echo studio bianco, lo smart speaker più potente e più grande di Amazon in una nuova versione, con un nuovo design sul fronte dell’acustica.

E poi i nuovi echo dot con o senza orologio, in questo caso con il basso due volte più potente, con un accelerometro che permetterà di interagire anche semplicemente toccando i dispositivi. C’è una novità molto importante che è quello del sensore della temperatura all’interno dei nuovi Amazon Echo Dot, che ad esempio, permetterà di interagire con i sistemi di aria condizionata in modo del tutto automatico.

Non solo perché, quantomeno negli Stati Uniti i nuovi dispositivi avranno Amazon Eero all’interno, quindi diventeranno dei veri e propri router, anzi degli access point WiFi. E questa è una novità veramente straordinaria. Ancora più straordinario è il fatto che i modelli già in circolazione verranno aggiornati per avere questa funzionalità in futuro.


Potrebbe interessarti anche:


Oltre a questo, Amazon Echo Show da 15 pollici avrà un aggiornamento software che lo trasformerà praticamente in una sorta di televisore di Fire TV. Ci sarà una nuova Fire TV in versione cubo. A cinque anni dall’ultimo annuncio in questo senso, e non solo perché negli Stati Uniti viene presentata anche una nuova serie di televisori LED con all’interno il software personalizzato di Amazon.

Veramente un mare di prodotti? Non vi abbiamo citato, ad esempio, le novità di Amazon Astro, ovvero il robot che negli Stati Uniti viene venduto solo in modo selezionato ma ottiene aggiornamenti e poi arriva una nuova Amazon Echo Auto, il dispositivo con Alexa da mettere dentro l’automobile viene aggiornato anche questo, dopo molto tempo

avremo modo di parlare di tutti questi dispositivi sul nostro sito MisterGadget.Tech. Quando avete qualche minuto, il consiglio che vi do è di dare un occhio alle notizie che ogni giorno pubblichiamo per voi. Noi, se volete, ci sentiamo domani.


Registrati gratuitamente per ascoltare il nostro podcast su | Apple Music | Google Podcast | Spotify | Spreaker | Amazon Music | TuneIn |


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.