Samsung Odyssey Ark: un monitor da gaming con caratteristiche uniche

Riccardo Ferrari23 Settembre 2022
Samsung Odyssey Ark

Abbiamo avuto l’opportunità di vedere in azione il superlativo monitor Samsung Odyssey Ark pensato per gamer e creator; scopri con noi le sue caratteristiche uniche.

L’ultima aggiunta di Samsung alla linea di monitor da gaming Odyssey è piuttosto folle: l’Odyssey Ark ha un pannello curvo da 55″ con frequenza di aggiornamento di 165 Hz. E aspetta di scoprire “modalità cockpit”.

Ieri, durante un evento di presentazione a Milano del nuovo gigantesco monitor abbiamo avuto modo di vederlo in azione e provarlo per qualche sessione di gaming, anche con un simulatore di AKInformatica. Scopri insieme a noi tutto quello che ha da offrire il Samsung Odyssey Ark.

Samsung Odyssey Ark

Caratteristiche Samsung Odyssey Ark

L’Odyssey Ark è un monitor 4K da 55″ con curvatura 1000R (che significa la stessa curvatura di un cerchio con un raggio di 1 m/3.3ft). La risoluzione è di 3.840 x 2.160px per un aspect ratio standard 16:9.

Il pannello utilizza i LED Quantum Mini per l’attenuazione locale (1.056 zone) combinati con l’elaborazione a 14 bit. Questo gli conferisce 16.384 livelli di nero e un rapporto di contrasto statico di 1.000.000:1. Supporta “Quantum HDR 2000”, che significa una luminosità di picco di 2.000 nit. Il display ha una finitura opaca per ridurre l’abbagliamento e i riflessi.

Il display ha una frequenza di aggiornamento di 165 Hz (con il supporto FreeSync Premium Pro) e un tempo di risposta di 1 ms. Se stai giocando a titoli un po’ datati, il Neural Quantum Processor Ultra può aggiornarli a una risoluzione 4K.

Il supporto in dotazione ti consente di regolare l’altezza e l’inclinazione, inoltre ci sono tre opzioni di montaggio a parete (200×200, 300×300 e 400×400). Per quanto riguarda la modalità cockpit, ti permette di ruotare lo schermo di 90° in un modo che mantiene la parte inferiore dello schermo per lo più verticale mentre il resto dello schermo è curvo sopra la testa.

Samsung Odyssey Ark

L’Odyssey Ark ha un sistema audio integrato: ci sono quattro altoparlanti (uno in ogni angolo) più 2 woofer nella parte inferiore per un’uscita totale di 60 W (e una risposta in frequenza che va fino a 45 Hz). Supporta inoltre Dolby Atmos per un’esperienza audio ancora più coinvolgente.

Il monitor ha diverse funzionalità avanzate che possono essere controllate con il telecomando Ark Dial incluso. L’Ark è grande come quattro monitor da 22,5″ e puoi usarlo come tale per una configurazione multi-monitor senza bordi (sì, ci sono quattro ingressi HDMI). Oppure se lo capovolgi in modalità Cockpit, puoi avere una pila verticale di tre monitor virtuali.

Inoltre, con Flex Move Screen puoi regolare le dimensioni dell’immagine tra 55″ e 27″ e cambiare l’aspect ratio da 16:9 a 21:9 a 32:9. L’Ark Dial è alimentato a energia solare come i telecomandi dei recenti televisori Samsung.

Il monitor ha diverse utili funzionalità pensate per il gaming. La Game Bar ti consente di controllare rapidamente che tutto sia in ordine: che stai ottenendo il frame rate corretto, che HDR e VRR siano abilitati e così via. Samsung Gaming Hub è precaricato, consiglierà giochi da più servizi di streaming, tra cui Xbox, GeForce Now e Stadia.

Il monitor esegue Tizen per tutte le sue funzionalità avanzate. Questo gli dà anche il supporto di Amazon Alexa e Samsung SmartThings.

Prezzo e disponibilità Samsung Odyssey Ark

Il portentoso e gigantesco monitor Samsung Odyssey Ark è già in vendita presso lo store di Samsung e nei migliori negozi di elettronica al prezzo di 2999 euro.




I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.