Non aggiornate iPhone 14 Pro alla beta iOS 16.1 | Podcast

Luca Viscardi19 Settembre 2022
Recensione iPhone 14 Pro Max
Listen to my podcast

Podcast Mister Gadget Daily: a qualche giorno di distanza dall’uscita del nuovo iPhone 14 cominciano ad affiorare alcuni problemi.

In realtà non sono problemi congeniti con lo smartphone, ma alcune noie legate all’uso dei software beta, in particolare su iPhone 14 pro, il cui sistema di navigazione satellitare si blocca nel momento in cui si installa la versione beta iOS 16.1.

Trascrizione automatica del podcast

Intanto grazie per aver scelto anche oggi Mister Gadget Deli, notiziario quotidiano dedicato al mondo della tecnologia. Cominciamo da iPhone. Ne parliamo molto in questi giorni, è perché sono i giorni del suo lancio, della sua presentazione ufficiale e perché, come sempre accade, qualcosina si scopre. Ad esempio qualcuno ha già smontato l’iPhone 14 Pro Max negli Stati Uniti e ha scoperto che la rimozione del cassetto della SIM non ha portato alcun beneficio a livello di spazio, cioè lo spazio rimane assolutamente uguale, quindi la scelta è politica, strategica, non di convenienza tecnologica.

A proposito, invece di quanto succede agli iPhone 14 Pro Max, attenzione, non installate la versione beta 16.1 di iOS perché si blocca il sensore GPS? Non avrete più la navigazione satellitare sul vostro smartphone cellulare, non l’avrete finché non ci sarà una patch che risolverà il problema.

A proposito, tra l’altro, sempre di alcuni problemini che invece sono legati alle applicazioni, pare che le applicazioni di terze parti come Tik Tok e Snap abbiano dei problemi di compatibilità con la nuova fotocamera di iPhone 14. Arriva invece la notizia secondo cui i prossimi modelli di iPhone 15 avranno tutti la dinamic Island , ma non tutti avranno invece Always On Display e il promotion, quindi il refresh rate che cambia a seconda delle esigenze del telefono. Quindi si comincia già addirittura a parlare del prossimo modello e si dice anche che il prossimo iPhone non avrà comunque una porta USB-C perché verrà rilasciato nel 2023, quindi in anticipo rispetto all’obbligo dell’Unione Europea di avere tutti la porta USB-C.

Ieri Honor ha lanciato il suo nuovo tablet. Si chiama Pad X8, è un tablet competitivo sul fronte del prezzo con un display da dieci pollici, quindi diciamo una dimensione classica, non sappiamo ancora se e quando arriverà in Italia. Continuano invece ad arrivare i rumors sul nuovo Sony dodici T Pro con si sta praticamente tutto della sua scheda tecnica, compreso il fatto che ci sarà il processore Snapdragon 8 Plus Generation 1, una batteria da 5000 milliampere e la ricarica da 120 watt. Display potente con un refresh rate da 120 Hertz e anche la fotocamera addirittura da 200 megapixel. Il prezzo in Europa dovrebbe essere di 849€, ma quello lo sapevamo già.

Secondo i rumors, Qualcomm dovrebbe lanciare addirittura due versioni dello Snapdragon 800 Revision. Probabilmente una delle due versioni sarà ottimizzata per il gaming, come spesso accade con le proposte di Qualcomm. Dovremo aspettare i primi giorni di dicembre per avere o meno la conferma. Ieri una curiosità sono trapelati video immagini del game play di GT6. Tra l’altro tantissimi, addirittura una novantina di micro video che raccontano insomma come si usa questo videogioco e quali sono alcune aspettative anche della grafica.

Vedremo se questo cambierà i termini della presentazione oppure no. Per oggi abbiamo terminato noi. Torniamo puntuali domani.


Registrati gratuitamente per ascoltare il nostro podcast su | Apple Music | Google Podcast | Spotify | Spreaker | Amazon Music | TuneIn |


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.