Amazon compra iRobot, ma Colin Angle rimane alla guida | Podcast

Luca Viscardi6 Agosto 2022
iRobot Robot Aspirapolvere
Listen to my podcast

Podcast Mister Gadget Daily: Amazon completa una delle acquisizioni più costose della sua storia, anche se la cifra versata è lontana dai record.

Non ci sarà una nuova Nintendo Switch prima del 2023, ma gli orizzonti sono ancora indefiniti.

Nuova data per il lancio del nuovo Motorola Razr 2022 e di X30 Pro.

Trascrizione automatica del podcast

La notizia principale di oggi per il nostro notiziario e quella che ormai da un po di ore è all’interno di tutti i notiziari e di tutte le fonti di informazione, ovvero l’acquisizione da parte di Amazon di A iRobot, la migliore probabilmente azienda al mondo per la costruzione di robot aspirapolvere. L’operazione, da 1,7 miliardi di dollari è la 4.ª acquisizione più costosa di Amazon nella sua storia e ora dovrà essere approvata dagli azionisti. Se questo avverrà, quindi, questa acquisizione verrà completata. Ovviamente Colin Angle, che è il grande capo dei robot fondatore dell’azienda, rimarrà a capo della stessa dopo aver completato questa operazione.

Cambiamo completamente argomento per dirvi che Samsung ha silenziosamente lanciato una nuova versione del Galaxy a 23. In questo caso con un sensore con un processore in grado di gestire il 5G, ci sono una fotocamera principale da 50 megapixel e una batteria da 5000 milliampere, prodotto sicuramente molto interessante per il rapporto qualità prezzo. Sta parlando molto in questi giorni Elon Musk, che sta dicendo di tutto, ha detto anche che se gli alieni dovessero rapirlo, Tesla continuerebbe a funzionare senza alcun tipo di problema.

Segnala tra l’altro che ha fatto test antidroga per un lungo periodo dopo aver fumato marijuana. Nel podcast durante una puntata del podcast di Joe Rogan, ma ha detto anche qualcosa di più rilevante, ovvero che potrebbe nei prossimi anni costruire addirittura 10 o 12 Gigafactory. Insomma, le grandi aziende che costruiscono le Tesla per arrivare all’obiettivo di costruire 20 milioni di veicoli all’anno entro il 2030.

Si continua a parlare di Nintendo e di Nintendo Switch. Molti stanno aspettando un nuovo modello, ma fino almeno a marzo 2023 non se ne parla. Vi ricordiamo che la Nintendo Switch come la conosciamo oggi esiste già da cinque anni è arrivata la nuova versione OLED, ma non è cambiato nulla se non il display nell’hardware. Vediamo insomma se finalmente vedremo un modello rinnovato.

C’è finalmente una data per il lancio di Motorola Razr 2022 e X30. Il lancio doveva essere fatto lo scorso due di agosto, è stato cancellato all’ultimo momento, ma ora è stato fissato per il prossimo 11 agosto, un giorno dopo l’evento di Samsung per gli smartphone pieghevoli. Noi invece torneremo molto prima. Se vi andrà di farlo potrete ascoltarci ancora. Anche domani, nella giornata di domenica.


Registrati gratuitamente per ascoltare il nostro podcast su | Apple Music | Google Podcast | Spotify | Spreaker | Amazon Music | TuneIn |


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.