Come funziona la fibra di Iliad: la stiamo provando nei nostri uffici

Luca Viscardi29 Marzo 2022
offerta-rete-fissa-iliad-mobile-telefonia-mistergadget-tech-iliadbox

Vorremmo un euro per ogni volta che ci è stato chiesto come funziona la fibra di Iliad: per una verifica sul campo l’abbiamo installata nei nostri uffici.

Quindi come funziona la fibra di Iliad? Un attimo, c’è una narrazione più completa che vorremmo fare, a partire dal processo di richiesta, conferma e installazione.

La ragione per cui molti si chiedono come funziona la fibra di Iliad nasce dal suo prezzo: chi possiede già una SIM dell’operatore, può infatti ottenere il prezzo di 15,99 € al mese per sempre, con un servizio FTTH che gli altri operatori vendono ad una cifra sensibilmente più alta.

Con la leggera propensione al retropensiero, ovviamente la prima domanda che sboccia è: dove sta la fregatura? In realtà, per quello che abbiamo potuto sperimentare ad oggi, non esiste alcun rischio, ma bisogna evidenziare un limite di cui parliamo a breve.

Come ordinare la connessione alla fibra di Iliad

Come per le SIM per lo smartphone, anche quando si attiva la fibra di Internet la procedura è estremamente snella, anzi, lo è ancor di più, perché si fa tutto al 100% da casa attraverso il sito internet di Iliad.

E’ tutto così lineare che mentre si completa il processo di richiesta della fibra Iliad, ci si chiede perché con gli altri operatori debba essere così complicato: nel giro di pochi minuti, dopo aver seguito le semplici istruzioni su schermo, si ottiene una mail di conferma che attiva la fornitura della fibra.

A seguito della conferma, una volta validato il metodo di pagamento, arriva una chiamata da parte del fornitore tecnico, OpenFiber, per fissare l’appuntamento per l’installazione.

A differenza di quanto fanno altri operatori, il modem non viene spedito a casa separatamente, ma arriva direttamente con gli installatori.

Iliad Box

Come ottenere il prezzo speciale di 15.99 euro mese

Una volta terminata la registrazione e la richiesta della fibra di Iliad, quando si riceve la conferma della presa in carico e l’account viene attivato, è possibile entrare nel sito di Iliad e confermare l’abbinamento con una SIM dello stesso operatore.

Per farlo, c’è una apposita sezione, dove inserire il proprio numero: viene inviato un codice di conferma al cellulare Iliad indicato, che serve per confermare l’abbinamento tra le due utenze.

Fino a che si mantiene attiva con Iliad l’utenza inserita, viene garantito il prezzo di 15.99 mese per il servizio di fibra residenziale.

È importante sottolineare un dettaglio: come per i servizi di telefonia mobile, anche quello di rete fissa è destinato ad utenti privati, non si può intestare a società o possessori di partita Iva.

Non lo abbiamo fatto fino ad ora, ma ricordiamo che i servizi di rete fissa di Iliad, per il momento, vengono garantiti solo ed esclusivamente dove esiste la connessione FTTH operata da OpenFiber. È già stato siglato anche un accordo con FiberCop, che viene attivato proprio in questi giorni. Per il momento, non è possibile sottoscrivere un abbonamento alla fibra di Iliad dove la rete Internet è fornita con il sistema FTTC, ovvero con i terminali della connessione in rame.

L’installazione della fibra Iliad

Non siamo ancora alla risposta su come funziona la fibra di Iliad, ma il passaggio dell’installazione è l’ultimo ostacolo prima della prova sul campo. C’è un piccolo dettaglio tecnico da segnalare: quasi tutti gli operatori installano un terminale ottico, chiamato ONT, da cui poi esce un semplice cavo di rete, che viene connesso al modem.

Iliad, invece, fornisce la Iliad Box, che funziona sia come ONT che come modem, perché il terminale della fibra viene inserito direttamente nell’apparato. Il punto in cui c’è il terminale che serve per la conversione della fibra tende a surriscaldarsi leggermente.

I tecnici, in una condizione piuttosto agevole per l’installazione, nell’arco di un’ora hanno completato il loro lavoro e ci hanno consegnato la linea funzionante.

Fibra Iliad prezzo

Come funziona la fibra di Iliad

C’è una risposta molto semplice domanda su come funziona la fibra di Iliad: bene. Per quanto riguarda la nostra esperienza in queste prime settimane di utilizzo, non potremmo dare giudizio diverso, perché dal momento dell’installazione sino a quello in cui scriviamo non c’è stato alcun tipo di problema.

La prova sul campo ci ha dato però la conferma di un dettaglio che già temevamo: l’unico vero punto debole di questo servizio è rappresentato dal modem in dotazione, quello chiamato Iliad Box.

Sono molteplici le ragioni per cui il modem in dotazione può risultare un autentico collo di bottiglia: il primo è dato dal fatto che il suo software, pur se molto completo, offre un’interfaccia poco intuitiva.

La seconda ragione per cui Iliad Box rischia di peggiorare l’esperienza è la qualità della trasmissione wifi: il modem in dotazione di Iliad non ha il wifi 6, ma in generale ha una performance wireless piuttosto modesta.

Durante i nostri primi test, con una connessione cablata abbiamo raggiunto la velocità di 700 mbps in download e di 500 mbps in upload: sono risultati assolutamente sorprendenti. Nella stessa struttura, con lo stesso tipo di percorso fatto dei cavi in fibra, TIM FTTH ci permette di raggiungere 629 mbps in download e circa 100 mbps in upload.

Quando però siamo passati alla connessione wireless di Iliad Box, il risultato garantito, anche ad una distanza ravvicinata dal modem, è stata del tutto modesta: 300 mbps in download e 35 mbps in upload. Sia chiaro: qualche anno fa avremmo fatto i salti mortali, probabilmente aggiungendo un paio di capriole, solo immaginando una connessione con questo tipo di velocità: siamo però nel 2022, l’epoca in cui la fibra diretta chiamata FTTH ci promette 1 gbps di download, come si diceva una volta “l’appetito viene mangiando”.

Abbiamo quel punto ho deciso di sostituire la connessione wireless di Iliad Box con una soluzione di Netgear, il nuovissimo Orbi WIFI 6E e il risultato anche via wifi è risultato impressionante: 690 mbps in download e 400 in upload.

Con la trasparenza che ci contraddistingue, siamo ovviamente consapevoli che un dispositivo Netgear Orbi Wifi 6E, come quello da noi utilizzato per la connessione, costa come 6 anni di abbonamenti Iliad e quindi non può essere un’alternativa sensata. Ci è servito però per avere la prova che la velocità di connessione fornita dal servizio di Iliad è comunque di altissimo livello, ma deve poi fare i conti con i limiti del modem.

Il nostro consiglio potrebbe essere quello di abbinare il terminale Iliad Box ad una soluzione con Wifi 6 di costo contenuto, come quelle che Xiaomi e TP-Link offrono al mercato.

E quindi… Come funziona la fibra di Iliad?

Ecco perché la risposta alla domanda su come funziona la fibra di Iliad è necessariamente positiva, perché la differenza di prezzo non si traduce in una differenza di servizio, con l’unico limite di Iliad Box, che però viene più facilmente rilevato da chi ha bisogno di una connessione veramente potente, perché per un utente “normale” che usa streaming, videochiamate e qualche dispositivo di smart home, la qualità di connessione è più che buona.

Non è secondario il tema che questo tipo di utenza è immaginato per clienti residenziali: considerate tutte le variabili, bisogna ammettere che il rapporto qualità prezzo della fibra di Iliad e semplicemente strepitoso.

Non abbiamo dubbi, se qualcuno vuole sapere come funziona la fibra di Iliad, “bene” è il minimo che si possa rispondere.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.