realme C31 e C35, gli smartphone con il curioso processore UniSoc

Luca Viscardi28 Marzo 2022
realme c35

Per chi vuole uno smartphone sotto i 200 euro che rappresenti una proposta singolare, suggeriamo di considerare anche realme C31 e C35, che combinano un design interessante con una soluzione piuttosto singolare per il nostro mercato, ovvero i processori Unisoc.

Due smartphone con un buon equilibrio tra prezzo e prestazioni, che si comprano con meno di 200 euro, ma non per questo impongono rinunce dolorose, anzi.

realme C31, sottile e compatto

Il primo dei due smartphone low cost di realme è il modello C31, che si distingue per lo spessore minimale di 8.4 mm, ma soprattutto per il processore Unisoc T612, che nei benchmark ha raggiunto risultati sorprendenti. Bisognerà provarlo per capire quale tipo di reattività garantisca poi sul campo, ma i presupposti sono di un dispositivo molto potente per la sua fascia di appartenenza.

La batteria da 5000 mah promette addirittura 45 giorni in standby, ma lasciateci nutrire qualche dubbio sulla possibilità di raggiungere un tale risultato se si usa anche solo minimamente lo smartphone.

realme c35

realme C35, batteria potente e processore singolare

Il modello C35, invece, è basato su un processore Unisoc T616, che si accompagna a una batteria con la stessa capacità da 5.000 mAh, ma in questo caso con la ricarica a 18W. Con questa soluzione si va da 0 a 100% in circa 50 minuti.

Il display è un fullHD+ da 6.6 pollici, con la stessa fotocamera da 50 mpx, che viene usata su realme GT2 Pro. Il secondo sensore è un bianco e nero per i ritratti, mentre il terzo è un sensore macro.

Prezzi e disponibilità

Il nuovo realme C35 arriva in due versioni da 4+64 o 4+128 a 179 o 199 euro, mentre C1 arriverà più avanti in due versioni 3+32 gb o 4+64 a 149.00 o 169.99 euro.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie per aver completato la registrazione alla newsletter di Mister Gadget.