Come è fatto OPPO A96, nuovo smartphone di fascia media con effetto glow

Luca Viscardi28 Marzo 2022
OPPO A96

Per chi è alla ricerca di uno smartphone di fascia media, un’opzione di acquisto interessante è sicuramente OPPO A96, il successore del fortunato OPPO A94.

Per arricchire la popolare serie A del marchio cinese, OPPO A96 si basa sui canonici pilastri della batteria potente, della fotocamera di buona qualità, del display con refresh rate a 90 hz, a cui si affianca il design con effetto Glow.

Display con “buchetto” laterale

Il nuovo OPPO A96, che viene proposto ad una cifra intorno ai 300 euro, offre uno schermo IPS LCD con definizione fullHD+ e refresh rate da 90 hz; la luminosità arriva ad un massimo 600 nits di picco, con una luminosità media di 400 nits. La ratio è da 20:9, con un ingombro complessivo abbastanza contenuto, con una diagonale da 6.59″.

La soluzione per la cam frontale è quella del buchetto laterale, che alloggia la selfie cam da 16 mpx.

Particolare cura è data alla qualità di questo display, che ha cornici molto ridotte, con un rapporto schermo-superficie del 90.8%, con una gamma cromatica NTSC del 96% che equivale al 100% dello spazio colore DCI-P3. C’è anche un’attenzione speciale data alla protezione degli occhi, con un funzione chiamata All Day AI Eye Comfort, che migliora la leggibilità dello schermo in funzione della luce ambientale.

OPPO A96

Hardware e software

La nuova proposta OPPO di fascia media, già disponibile sul mercato, si basa sul processore Qualcomm Snapdragon 680 con connessione 4G, a cui sono affiancati 8 gb di RAM e 128 oppure 256 gb di memoria interna. Come molti altri smartphone in circolazione, anche OPPO A96 permette di espandere la RAM usando parte della memoria interna.

Lo standard della memoria è UFS 2.2: è una soluzione che riporta un po’ indietro nel tempo, ma che è abbastanza comune su questo tipo di cellulari.

Per la memoria, c’è l’espansione via MicroSDXC, per chi avesse bisogno di una capacità di Storage superiore a quella garantita da OPPO.

Il sensore delle impronte digitali è installato sul pulsante di accensione del nuovo OPPO A96, che presenta anche una USB-C 2.0, con

OPPO A96

La fotocamera di OPPO A96

Come spesso vi raccontiamo, la sola scheda tecnica non serve a molto per valutare uno smartphone, ma la fotocamera da 50 mpx sembra una buona dotazione, a cui si affianca anche un secondo sensore di profondità da 2 mpx.

La fotocamera frontale è da 16 mpx, mentre entrambi i comparti, sia frontale che posteriore, arrivano a girare video da 1080 pixel di definizione.

Ai sensori di buona qualità, si aggiunge anche l’elaborazione del software, che grazie all’intelligenza artificiale permette il ritocco dei ritratti, con un miglioramento della luminosità in tutte le condizioni di ripresa.

La fotocamera principale, permette di usare uno zoom digitale 5X, con la possibilità di fare 20 scatti in sequenza.

Come è fatto OPPO A96, nuovo smartphone di fascia media con effetto glow

Batteria potente con ricarica rapida

OPPO A96 si presenta con una batteria da 5.000 mAh, che si ricarica grazie ad una soluzione a 33 watt, che in 30 minuti va da 0 a 55% di autonomia.

In caso di necessità, OPPO A96 può usare il Super Power Saving Mode, per modificare la frequenza del processore e la regolazione della retro-illuminazione, per estendere la durata della batteria.

Il nuovo OPPO A96, che viene venduto in due colori, Starry Black e Sunset Blue, realizzati con il sistema chiamato OPPO Glow, che prevede una particolare lavorazione e compressione dei cristalli, si trova al prezzo di 299 euro.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.