Come richiamare un messaggio di posta elettronica di Outlook dopo che è stato inviato

Redazione Web19 Novembre 2022
Come-richiamare-un-messaggio-Outlook-mistergadget-tech

Sapere come richiamare un messaggio di posta elettronica di Outlook dopo che è stato inviato è sicuramente molto utile. A chiunque sarà infatti capitato di inviare un e-mail di Outlook e di accorgersi immediatamente di aver dimenticato qualcosa, un file allegato o un informazione. 

Ti spiegheremo in particolare come recuperare un messaggio dalle caselle postali dei destinatari che non l’hanno ancora aperto e correggerlo. Microsoft ti consente di inviare un messaggio sostitutivo, senza che nessuno sappia dell’esistenza del precedente messaggio. Naturalmente si tratta di una funzionalità non semplice ed intuitiva. Inoltre affinché il processo di richiamo vada a buon fine è necessario che si verifichino una serie di fattori.



Come richiamare un messaggio di posta elettronica di Outlook

Posso sempre annullare l’invio di una mail già spedita?

Innanzitutto occorre dire che la funzionalità di richiamo dei messaggi di Outlook è disponibile solo se tu e il tuo destinatario utilizzate un account di posta elettronica Microsoft 365 o Microsoft Exchange. Ed è fondamentale che gli account abbiano la stessa configurazione. Quindi, ad esempio, se il tuo account e-mail è configurato utilizzando MAPI o POP, la funzione non sarà accessibile. 


Potrebbe interessarti anche:


Come annullare l’invio di una mail con Outlook

Ecco come richiamare un messaggio di posta elettronica di Outlook:

  • dalla casella della posta inviata, apri il messaggio outlook che vuoi richiamare.
  • Una volta dentro seleziona Messaggio 
  • seleziona Azioni  
  • Fai clic su “Richiama questo messaggio”. Se non visualizzi l’opzione “Richiama questo messaggio” significa che non hai accesso alla funzionalità.
  • Nella casella che comprare, puoi decidere se eliminare il messaggio, o se eliminarlo e sostituirlo con uno nuovo. 

Posso sempre richiamare una mail inviata erroneamente?

Affinché tutto vada a buon fine ci sono una serie di fattori che devono essere rispettati. Infatti i messaggi dovranno trovarsi nella stessa casella del destinatario, non dovrà essere prevista l’elaborazione automatica delle richieste. Oppure il messaggio originale non deve essere contrassegnato come letto o aperto. 

Non è quindi sempre possibile richiamare una mail inviata per errore, sempre meglio evitare di dover ricorrere a questa soluzione, facendo molta attenzione prima di premere il tasto invio. Richiamare un messaggio o spedire una seconda mail con errata corrige non è il massimo dal punto di vista dell’immagine e dovrebbe essere evitato in ambito professionale. Esiste comunque un esiguo margine di manovra per coloro che devono richiamare una mail, ma, come abbiamo visto, le variabili in gioco sono davvero molte.

Ecco spiegato come richiamare un messaggio di posta elettronica di Outlook nella maniera più semplice possibile.

Come-richiamare-un-messaggio-Outlook-mistergadget-tech


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.