Abilitare la conferma di lettura di Gmail: ecco come fare

Redazione Web2 Giugno 2022
abilitare-conferma-conferme-di-lettura-gmail-mistergadget-tech

La piattaforma di posta elettronica di Google offre la possibilità di abilitare la conferma di lettura di Gmail con o senza abbonamento, oggi vi spieghiamo come sfruttare questa opzione, che può essere utile soprattutto per le comunicazioni professionali.

Le conferme di lettura sono un indicatore che mostra se il destinatario di un’e-mail l’ha vista e letta.  Si tratta di una opzione che, come anticipato, è disponibile su Gmail, ma non è attiva in maniera predefinita sulla piattaforma di posta elettronica di Google, bisogna inoltre sapere che non è disponibile per tutti gli utenti.

Esistono diverse soluzioni per abilitare la conferma di lettura su gmail, ma per coloro che non dispongono di questa opzione ci sono alternative fornite da terze parti.

Per attivare la conferma di lettura su Gmail, bisogna avere un account Google Workspace

Il modo più semplice e affidabile per abilitare le conferme di lettura è attraverso la sottoscrizione di un abbonamento a Google Workspace. Anzi a dire il vero, questo è l’unico metodo per ottenerlo ufficialmente. 

Un limite di questo servizio è però rappresentato dal fatto che i destinatari che ricevono email da te hanno la possibilità di scegliere se inviare o meno la conferma di lettura. Quindi nonostante il pagamento dell’abbonamento, se i tuoi destinatari scelgono di non abilitarla, tu non potrai riceverla. 

Anche dopo aver abilitato la conferma di lettura su Gmail, quindi, non vi è ancora alcuna garanzia che sarà davvero possibile sapere quando un destinatario legge la mail che gli è stata spedita. L’abbonamento in questione è destinato principalmente anche agli utenti aziendali.

Come abilitare l’opzione per ricevere le conferme di lettura su Gmail con Google Workspace

  • Dovrai iniziare accedendo alla spazio di amministrazione di Google Workspace.
  • Da lì, dovrai accedere alle “App” nella barra laterale di sinistra
  • Sotto il segmento “Google Workspace” di “App” nella barra laterale di sinistra, seleziona “Gmail”
  • Nel riquadro di destra, cerca le “Impostazioni utente” e selezionale
  • Vai a “Conferma di lettura email” delle Impostazioni utente dove avrai diverse opzioni. Innanzitutto, puoi scegliere di limitare le conferme di lettura agli indirizzi email del tuo dominio. Oppure puoi anche abilitare le conferme di lettura per qualsiasi indirizzo email. Dopo aver scelto, assicurati di fare clic o toccare il pulsante “Salva”

Possono essere necessarie fino a 24 ore prima che la funzione sia completamente abilitata. 

Come scrivere una mail con conferma di lettura

  • Crea una nuova email 
  • Seleziona l’icona a tre punti nell’angolo in alto a destra dell’interfaccia utente di Compose. 
  • Seleziona “Richiedi conferma di lettura” dall’elenco. 

Dopo aver inviato l’e-mail, il destinatario potrà scegliere se accettare o meno l’invio delle conferme di lettura.

abilitare-conferma-conferme-di-lettura-gmail-mistergadget-tech

Abilita le conferme di lettura in Gmail con estensioni di terze parti

Esistono poi diversi modi per aggiungere conferma di lettura in Gmail: utilizzando estensioni di terze parti. Questi servizi sono destinati a coloro che non vogliono pagare per un abbonamento completo a Google Workspace.

Naturalmente questo metodo alternativo comporta una serie di rischi. Google ha infatti rilevato alcune gravi violazioni delle estensioni in passato causate dai programmi nonostante fossero legittimi. 

Quindi un consiglio: prima di utilizzare questi metodi per ottenere conferme di lettura in Gmail, è buona abitudine ricontrollare che non ci siano state violazioni recenti.

Alcune delle migliori soluzioni sono: MailTag, Free Email Tracker, BananaTag e Gmelius. Vi basterà seguire le indicazioni dei rispettivi siti per completare la configurazione del servizio

Come installare MailTrack

Una delle soluzioni più popolari per sapere quando un utente legge una mail che viene spedita è MailTrack, che permette di sapere quando il destinatario legge un messaggio, senza che debba svolgere alcune azione.

MailTrack è una vera e propria estensione di Chrome, che interagisce con il sito di Gmail: non funziona con altri servizi, per cui se si vuole monitorare un indirizzo di posta elettronica che non è di Google, bisognerà farlo leggendo la posta di quell’indirizzo usando Gmail.

Mailtrack si può usare gratuitamente, ma in questo caso rimane una firma delle mail che identifica l’uso di Mailtrack. Bisogna anche sottolineare che gli utenti di iOS e macOS possono bloccare questo tipo di strumenti, impedendo di sapere quando la mail viene aperta.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie per aver completato la registrazione alla newsletter di Mister Gadget.