L’aggiornamento Windows 11 sarà totalmente gratuito

Redazione Web28 Giugno 2021
windows 11 screenshot

Adesso è ufficiale: Microsoft ha confermato che l’aggiornamento a Windows 11, il nuovo sistema operativo made in Redmond, sarà totalmente gratuito.

Windows 11 è stato ufficialmente presentato e si aggiornerà automaticamente e gratuitamente entro la fine dell’anno.

Dopo mesi di indiscrezioni e accenni alle novità, Microsoft ha svelato il prossimo aggiornamento a Windows 11 del suo sistema operativo.

L’obbiettivo e le novità dell’aggiornamento di Windows 11

L’obiettivo principale di Windows 11 è la semplificazione dell’interfaccia utente, che si concentra in un ripensamento del Windows Store e miglioramenti alle prestazioni e al multitasking.

Windows 11 includerà, infatti, un nuovo menu Start e una barra delle applicazioni, entrambi al centro della finestra principale della piattaforma e verrà aggiunta anche la modalità chiaro e scuro.

Inoltre, Microsoft, dopo alcune critiche mosse a programmi precedenti, ha pensato di migliorare anche le prestazioni: gli aggiornamenti di Windows, infatti, sono più piccoli del 40% e più efficienti in quanto ora avvengono in background.

Non mancano novità per l’intelligenza artificiale, presente in un widget che riprende le notizie e gli avvisi personalizzati, tra cui quelli per il meteo e il traffico.

La nuova schermata home dall'aggiornamento di Microsoft Windows 11
Una delle nuove grafiche in arrivo con l’aggiornamento di Windows 11

Quali requisiti avere per installare Windows 11

Una volta installato e avviato l’aggiornamento di Windows 11, l’utente viene guidato fino ad una schermata in cui viene chiesto il consenso per controllare che il dispositivo soddisfi tutti i requisiti per poter installare Windows 11: in caso positivo, l’aggiornamento verrà scaricato e installato automaticamente una volta che sarà disponibile sui server di Microsoft.

Ecco la lista dei requisiti minimi per installare Windows 11:

  • CPU 64-bit @ 1.0 GHz Dual Core
  • 4 GB RAM
  • 64 GB HDD / SSD
  • Display 9″, 1366 x 768 pixel
  • Compatibilità con UEFI, Secure Boot & TPM 2.0
  • Compatibilità con DirectX 12 / WWDM 2.

Viste tutte queste novità sia in termini di funzionalità che per quanto riguarda i rinnovamenti all’interfaccia grafica, è normale pensare che gli utenti stiano aspettando impazientemente questo aggiornamento di Windows 11 che speriamo vada a correggere anche qualche bug sfuggito finora agli sviluppatori e ancora presente nelle ultime versioni di Windows 10.

Purtroppo, però, l’aggiornamento di Windows 11 non sarà immediato, perché a seguito dell’annuncio è stato chiarito che il nuovo sistema operativo arriverà solo entro la fine dell’anno, senza specificare chiaramente quando questo accadrà.