Recensione auricolari bluetooth Jabra Elite 3, la scelta equilibrata

Luca Viscardi1 Novembre 2021
Jabra Elite 3 nella custodia

Dopo il lancio di Elite 7 Pro, arrivano sul mercato auricolari true wireless con costo più contenuto.

Vi presentiamo oggi la recensione degli auricolari bluetooth Jabra Elite 3, la versione più competitiva della nuova generazione di prodotti in arrivo dalla Danimarca.

Quando si parla di Jabra, rischiamo sempre di essere condizionati positivamente dall’apprezzamento che abbiamo maturato negli anni nei confronti di questo brand: per chi non lo sapesse, questa azienda danese opera sia nel campo consumer che in quello Enterprise.

Per le aziende realizza soluzioni di collaborazione audio e video di ottimo livello, mentre per il mondo dei privati da qualche tempo è stata rinnovata la gamma di auricolari true wireless e di cuffie di ottimo livello.

Solo di recente, Jabra si è lanciata anche nel mercato dei supporti uditivi, ma per ora solo per il mercato americano.

Recensione auricolari bluetooth Jabra Elite 3

Jabra Elite 3 sfidano il mercato dei giovani

Le Jabra Elite 3 rappresentano una versione depotenziata del modello di punta, Jabra Elite 7 Pro, di cui vi abbiamo parlato qualche settimana fa.

Quel modello, in particolare, si rivolge agli appassionati che vogliono coniugare uno strumento per la comunicazione con una soluzione molto efficiente per l’ascolto di musica.

Come vi abbiamo raccontato nella nostra recensione completa, i nuovi Jabra Elite 7 Pro rappresentano un passo avanti nella direzione della miniaturizzazione, un miglioramento nella gestione della soppressione automatica del rumore, ma un deciso passo indietro nella qualità del suono, anche per la scelta di utilizzare un driver da 6 mm rispetto a quello di un anno fa che invece era di 12 mm.

Clicca qui per leggere la recensione completa di Jabra Elite 7 Pro

Tutt’altra storia, tutt’altro target e tutt’altro posizionamento di prezzo invece per il modello Jabra Elite 3: nelle forme richiamano molto da vicino il prodotto di punta, con la stessa qualità nel design e nei materiali.

Uno dei pregi di questi auricolari Bluetooth risiede nella loro vestibilità: si adattano perfettamente alla stragrande maggioranza di padiglioni auricolari, grazie allo studio molto approfondito durante il quale sono state scansionate le orecchie di decine di migliaia di persone.

Questa perfetta aderenza rende molto efficace l’ascolto della musica anche se non c’è soppressione automatica del rumore. Questi auricolari, quindi non offrono una soluzione per isolare dai rumori esterni attraverso l’uso di suoni in contro-fase, ma si basano solo ed esclusivamente sull’isolamento fisico dato dalla perfetta aderenza dei terminali in silicone con il padiglione auricolare.

Recensione auricolari bluetooth Jabra Elite 3

Come funzionano gli auricolari Jabra Elite 3

Il suono è molto gradevole, con una buona presenza di bassi, anche se non esagerata: l’equalizzazione si può modificare utilizzando l’applicazione ufficiale, ma a differenza dei modelli più blasonati e più costosi non si può personalizzare nelle singole gamme di frequenza. All’interno dell’app ufficiale Sound+ si deve scegliere tra una delle equalizzazione disponibili, messe a punto dagli ingegneri Jabra.

Come nei modelli superiori, esiste invece la modalità Hearthrough che permette di ascoltare quello che succede all’esterno anche senza il bisogno di togliere gli auricolari.

Dettaglio non scontato, questi auricolari si possono utilizzare anche portando un solo dispositivo alla volta, quindi con un ascolto mono.

Gli auricolari nella custodia

Qualità eccellente in chiamata

I nuovi auricolari bluetooth Jabra Elite 3 rinunciano necessariamente d alcune delle tecnologie offerte nel modello 7 Pro, ma non per questo offrono qualità inferiore: per le chiamate, ad esempio, ci sono 4 microfoni, il cui uso combinato garantisce un ascolto delle conversazioni di livello eccellente.

Questo è uno dei principali punti di forza degli auricolari Jabra Elite 3: grazie al lavoro degli algoritmi che combinano le diverse sorgenti sonore, sfruttando i diversi microfoni, la voce di chi indossa gli auricolari è isolata dai rumori esterni in modo molto efficiente. In alcuni casi, si avverte un po’ il lavoro di soppressione, perché la voce risulta un po’ cupa, ma niente di particolarmente fastidioso.

Quando si ascolta musica, invece, c’è una buona qualità, ma con gli stessi limiti di Elite 7 Pro, ovvero con bassi discreti, ma non eccellenti. E’ il limite dei driver da 6 mm, ma d’altro canto per avere una dimensione complessiva così ridotta bisogna accettare qualche compromesso.

Per preparare la recensione degli auricolari Jabra Elite 3 abbiamo ascoltato la nostra abituale playlist test, con il pezzo di Adele, Easy On Me, il brano senza tempo di Eagles, Hotel California, a cui abbiamo aggiunto anche Empire State of Mind di Jay-Z & Alicia Keys, quindi Will.I.am con Britney Spears, Twist and Shout.

Jabra Elite 3

Batteria ultra resistente

Gli auricolari Jabra Elite 3 non sono dotati di ricarica wireless, ma è solo un piccolo dettaglio rispetto alle funzionalità offerte: la singola carica garantisce circa 7 ore di autonomia.

Se si considera però la capacità della custodia, si arriva ad una carica complessiva sufficiente per l’uso continuativo di 28 ore. Questi sono i valori promessi da Jabra, nella prova quotidiano abbiamo riscontrato valori leggermente più bassi, ma differenza di poco conto.

C’è anche la possibilità di sfruttare la carica rapida: bastano 10 minuti per avere oltre un’ora di riproduzione musicale. Per una carica completa ci vuole un tempo che cambia a seconda del caricatore e può arrivare a 3.5 ore.

La custodia di Jabra Elite 3

Recensione auricolari bluetooth Jabra Elite 3, le conclusioni

Sono molte le funzioni di Jabra Elite 3 che potremmo raccontare, a partire dalla compatibilità con il fast pair di Google ma anche con l’assistente virtuale Alexa.

A questo bisogna aggiungere anche la certificazione IP55, per la protezione da acqua e polvere, dettaglio di cui Jabra è molto orgogliosa: previa registrazione sul sito dell’azienda, c’è una copertura totale sui danni da agenti esterni.

A tutto questo va necessariamente aggiunta la app Sound+, che serve per la completa gestione degli auricolari e che è una delle migliori disponibili.

Insomma, una proposta solida, qualitativa, con un prezzo che dal nostro punto di vista si può considerare più che equo.

I nuovi auricolari bluetooth Jabra Elite 3 sono disponibili in 4 colori diversi al prezzo di 79,99 euro, soldi ben spesi per un prodotto di ottima qualità.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover