Il clamoroso accordo tra Dazn e YouTube per la Women’s Champions League

Luca Viscardi1 Luglio 2021

Ne abbiamo già parlato in un articolo dedicato, ma torniamo anche nella puntata del podcast sull’accordo tra YouTube e Dazn per la diffusione della UEFA Women’s Champions League.

Vi ricordiamo che oltre che su MisterGadget.Tech potete trovare Mister Gadget Daily anche sugli smart speaker di Amazon e di Google.

Trascrizione automatica del podcast con l’uso di Intelligenza Artificiale

Apriamo con l’accordo storico tra Dazn e YouTube per la trasmissione dal vivo e gratuita di tutte le partite della women’s Champions League per cui dazn ha siglato un accordo che va dal 2021 fino al 2025

dal 2021 al 2023 tutte le 61 partite saranno trasmesse sia su Dazn che su YouTube e invece dal 2023 al 2025 è tutte le 61 partite su Dazn solo 19 su YouTube

ma comunque un passo importante e poi soprattutto per la prima volta la Uefa ha un unico interlocutore per i diritti in tutto il mondo tranne la Cina il nordafrica Nord Africa e il medio Oriente

Instagram. Ieri abbiamo parlato di una novità che sta per introdurre per tutti l’utilizzo dei link adesso si sta lavorando anche di un nuovo Format che sarebbe dedicato solo a coloro che sottoscrivono una forma di abbonamento per un determinato creatore di contenuti

vedremo quando arriverai Che tipo di successo avrà

si parla molto di Samsung in questi giorni per svariate ragioni ieri è trapelato un video ed è nuovo Galaxy Z Flip 3 ma anche è curioso notare come il Samsung stia diventando una delle migliori aziende in assoluto negli aggiornamenti Android sul Galaxy s10 ad esempio è già arrivato in alcuni paesi del mondo l’aggiornamento di sicurezza del mese di luglio

cambia Google Discover quella parte che trovate sul vostro telefonino Android quando fate un movimento da destra verso sinistra nella vostra home page e ci saranno più contenuti e anche una grafica leggermente diversa

il programma message e la versione un po’ più avanzata degli sms diventerà l’applicazione di default per messaggi su tutti i telefoni Android di AT&T e chissà che finalmente questo standard dei messaggi non riesca a prendere piede in tutto il mondo e sostituire WhatsApp

Slack un’applicazione che serve per la collaborazione nei gruppi di lavoro riceve un aggiornamento importante con una funzione audio che assomiglia molto a quella discord

e poi ancora Google potrebbe aver reso più complicato e l’installazione delle applicazioni di Android su Windows 11 perché Windows 11 utilizzerà il formato APK che però verrà abbandonato da Google

bisognerà capire come riuscire a gestire questa cosa

Apple ha rilasciato in queste ore watchOS 8 della Beta Public quindi quella che tutti gli utenti possono installare se vorranno

tra l’altro abbiamo scoperto in queste ore anche dell’esistenza di un nuovo Galaxy Watch 4 che si chiama Classic

Direi che per oggi abbiamo davvero scoperto un sacco di cose Se volete noi ci domani domani


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover