Microsoft compra Nuance per 16 miliardi di dollari
News

Microsoft compra Nuance per 16 miliardi di dollari

Oggi Microsoft conferma la voce che circolava da tempo e compra Nuance, società di Intelligenza Artificiale, nota a molti per il riconoscimento vocale.

Tra i prodotti di Nuance c’è infatti il software Dragon che serve per la trascrizione della voce.

In realtà, la collaborazione tra le due aziende era già cominciata tempo fa, nel 2019, ma l’acquisizione probabilmente è la conferma che i frutti di questa operazione sono stati più che positivi, suggerendo a Microsoft di andare oltre, procedendo con l’acquisizione per lo sviluppo di nuove soluzioni nel campo medicale, nel retail e nella finanza.

Secondo l’azienda guidata da Satya Nadella, il valore del mercato Health care salirà fino a 500 miliardi di dollari, ragion per cui è stato fatto l’investimento più alto di microsoft, dopo quello per l’acquisizione di Linkedin di qualche tempo fa.

Sarà interessante scoprire quali ambiti di applicazione Microsoft prevede per i prodotti di Nuance e quale tipo di sviluppo si immagina per le tecnologie di cui la società acquisita dispone.

Dalla parte di Nuance, il cui business si svolge principalmente negli Stati Uniti, Microsoft rappresenta un acceleratore globale del business di valore ineguagliabile.

Molti osservatori aspettavano un’acquisizione importante di Microsoft che ha terminato lo scorso esercizio con una liquidità disponibile di 132 miliardi.

C’è chi sostiene che questa possa non essere l’unica mossa dell’anno: quale il prossimo passo? Per Microsoft compra Nuance, ma ci sono rumors sulla prossima operazione.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.