Aggiornamento OneDrive: supporto a Cast
Android App App

Aggiornamento OneDrive: supporto a Cast

Grazie all’ultimo aggiornamento, per tutti gli utenti di Microsoft OneDrive arrivano moltissime novità, tra cui il supporto a Google Cast.

OneDrive, come probabilmente già saprete, è il servizio cloud storage offerto da Microsoft ed è ormai presente su diverse piattaforme.

Recentemente Microsoft ha aggiunto ancora più valore e, in queste ultime ore, l’app Android di OneDrive ha ricevuto un nuovo aggiornamento software che corrisponde alla versione 6.29.1 dell’app.

Il team di OneDrive ha annunciato le sue novità, tra cui una molto interessante.

Cosa cambia con l’aggiornamento di OneDrive

La novità principale consiste nell’implementazione di una nuova opzione per effettuare il “casting” dei contenuti presenti sul cloud, si ha cioè la possibilità di trasmettere foto e video su qualsiasi dispositivo Chromecast.

Ovviamente all’interno del menù Cast, il protocollo pensato e sviluppato da Google per consentire la trasmissione dei contenuti audio/video da un dispositivo all’altro, in modalità completamente wireless, troverete tutti i dispositivi Chromecast configurati sulla rete alla quale siete connessi.

Aggiornamento OneDrive

Come funziona Google Cast

La funzione Cast di Google è stata introdotta qualche tempo fa con un accessorio chiamato “Chromecast” che permetteva di trasferire le immagini visualizzate su uno smartphone oppure un tablet direttamente sul televisore con un click.

Ora l’opzione è stata introdotta anche in molti televisori come opzione nativa: quando uno smartphone, un computer, oppure un tablet si trovano collegati ad una rete dove c’è uno schermo compatibile con lo standard “Cast”, allora compare una piccola icona che indica la disponibilità del servizio.

Cliccando sull’icona o sul menù di condivisione della app in uso, è possibile inviare il proprio contenuto verso lo schermo con un click.

Nel caso di OneDrive, è facile quindi condividere le immagini e i video per mostrarli sul televisore.

OneDrive vs Google Foot

Senza limiti di archiviazione, adesso ha più senso caricare automaticamente foto e video sull’app OneDrive per Android anziché su Google Foto per conservarli in cloud, ecco perché l’aggiornamento di OneDrive diventa ancora più importante.

Non è questa l’unica novità importante che Microsoft ha introdotto per il suo servizio cloud, che viene curato con molta attenzione e per cui Microsoft ha svolto un grande lavoro di compatibilizzazione con altri sistemi operativi.

A maggio, ad esempio, Microsoft ha lanciato il supporto Android Wear di base con un quadrante che mostra una selezione delle tue foto su OneDrive degli ultimi 30 giorni.

Per ora solo per Android

Al momento, il supporto per Chromecast sembra essere una funzionalità solo per Android.

La versione iOS non ha ancora ricevuto la stessa funzionalità.

Una volta, però, che Microsoft ha supportato OneDrive Chromecast su Android un aggiornamento iOS potrebbe essere in programma.

Dove poter fare l’aggiornamento

L’aggiornamento per OneDrive è attualmente in fase di distribuzione automatica ed è disponibile su Play Store, la funzione Cast sarà immediatamente disponibile per chi la usa.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.