Netflix lancerà un abbonamento “plus”

Luca Viscardi9 Maggio 2021
Netflix Audio Spaziale
Listen to my podcast

Nel podcast di oggi vi raccontiamo le storie principali dal mondo della tecnologia, a partire dal nuovo probabile abbonamento che Netflix lancerà in versione “Plus”.

Anche Samsung sigla un accordo strategico per il segmento fotografico.

Da Google conferme sull’arrivo di un nuovo processore con il Pixel 6.

Vedono gli UFO in Italia, ma sono satelliti Starlink.

Trascrizione automatica del podcast

Anche oggi torna l’appuntamento dedicato alla tecnologia Netflix potrebbe aver in serbo un nuovo abbonamento. Buona giornata buona domenica ben trovati anche oggi 9 maggio del 2021 l’appuntamento con mister gadget il notiziario quotidiano dedicato al mondo della tecnologia.

Si comincia con Netflix che fa parlare ancora una volta di sé in questo caso perché sembrerebbe dietro l’angolo un nuovo abbonamento che si chiamerà Plus che avrà contenuti esclusivi e ovviamente un prezzo più alto. Questo ormai è uno stratagemma che molti di coloro che offrono servizi in abbonamento stanno adottando quello cioè di introdurre dei servizi premium che possano permettere di alzare i prezzi senza far innervosire per così dire i propri utenti quello che è sta pensando di fare ad esempio con il suo servizio musicale con Real musical e introducendo un servizio ai fai Club House entra nel giro dei social network che emettono sentenze di censura e ha bloccato la number ovvero un attivista di destra che si è proclamata orgogliosa islamofobia e che non potrà più aprire stanze su Club House

Shalom invece fa parlare di sé per il nuovo Red Note 10 s le cui specifiche sono uscite proprio in questi giorni in anticipo rispetto alla presentazione del prodotto che dovrebbe arrivare nei prossimi giorni ci sarà una fotocamera principale da 64 megapixel un processore che sarà di media e una batteria da 5000 million per non sappiamo ancora ovviamente se saranno confermate tutte queste caratteristiche.

Torniamo a parlare ancora di iOS 14 punto 5 perché arrivano ulteriori dati che riguardano le scelte degli utenti dei dati un po più precisi anche rispetto a quelli dei giorni scorsi. Solo il 12 per cento degli utenti nel mondo ha permesso ad altre applicazioni di tracciare i propri comportamenti e negli Stati Uniti questa percentuale scende al 4 per cento. Questo ci dice che solo negli Stati Uniti c’è una maggiore sensibilità al tema della privacy.

C’è stato un fenomeno curioso quello cioè di aver visto colonne di luci nel cielo un panico con il pensiero di aver avvistato gli UFO e invece erano i satelliti di Elon Musk di star link che raggiungevano la loro posizione nel cielo. Sembra confermato che il nuovo Pixel 6 avrà un processore realizzato direttamente da Google per i propri smartphone mentre ormai pare ufficiale anche un altro dettaglio importante il Galaxy S 22 di Samsung uscirà tra molti mesi avrà sensori fotografici realizzati in collaborazione con Olympus ormai pare che questo sia ufficiale noi torniamo domani.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.