Novità di oggi e strategie di domani Huawei con Isabella Lazzini

Luca Viscardi19 Settembre 2020
Novità di oggi e strategie di domani Huawei con Isabella Lazzini
Listen to my podcast

Nella nuova puntata del podcast, vi racconto con Isabella Lazzini quali sono le novità e le future strategie di Huawei, di cui è marketing e retail manager.

Una chiacchierata molto interessante, in cui spaziamo da alcune anticipazioni sui prodotti che vengono distribuiti proprio in questi giorni, fino alle grandi manovre che si possono prevedere per il 2021.

Sul fronte dei prodotti, sono tanti gli oggetti che stanno per arrivare sul mercato, con alcune aree di riferimento la prima delle quali è quella dell’audio.

Come ho già raccontato, arrivano due nuovi modelli di auricolari, uno di quelli che si inseriscono nell’orecchio e hanno dimensioni ridottissime, l’altro invece è caratterizzato dalla presenza di una struttura in materiale flessibile che collega tra loro i due auricolari rendendo di fatto impossibile perderli.

huawei Isabella Lazzini

Insieme agli auricolari, vengono presentati due nuovi prodotti da indossare, una smart band e uno smartwatch, entrambi con caratteristiche interessanti perché l’orologio ha una batteria infinita, mentre Watch Fit è molto più di una smart band, perché contiene un vero e proprio allenatore virtuale in grado di supportare nella propria attività fisica.

Infine c’è l’arrivo anche di un nuovo computer, perché viene rinnovato il modello MacBook che rappresenta la proposta più interessante per il rapporto qualità prezzo tra i diversi pc che sono stati lanciati a marchio Huawei di recente.

Ma nel podcast con Isabella Lazzini tocchiamo anche un tema molto caldo e importante, quello del nuovo sistema operativo di Huawei che sarebbe in arrivo nel 2021.

Più di una ragione per cliccare play.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.