Project xCloud in prova su smartphone Android

Luca Viscardi6 Maggio 2020
Project xCloud in prova su smartphone Android

Da ieri è stata avviata la preview di Project xCloud, il servizio di game streaming di Xbox, che si prepara a sfidare Google Stadia.

In pratica, si scarica un’app e poi si gioca in streaming senza bisogno di scaricare il gioco.

Project xCloud viene lanciato in prova in 7 paesi,

Belgio, Danimarca, Finlandia, Irlanda, Norvegia, Spagna e Svezia – i primi inviti per accedere alla preview di Project xCloud. 

L’estensione dell’anteprima conferma l’impegno di Xbox per consentire a un numero sempre maggiore di giocatori in tutto il mondo di accedere alla tecnologia di Microsoft e contribuire a dar vita al futuro del game streaming. 

Ricordiamo, di seguito, i requisiti fondamentali per essere ammessi all’anteprima di Project xCloud.

  • Un Account Microsoft e un Xbox gamertag. Se al momento non disponi di un Account Microsoft o di un Xbox gamertag, puoi crearne uno al seguente link.
  • Uno smartphone o tablet Android con sistema operativo Android 6.0 o versioni successive con Bluetooth versione 4.0.
  • Un controller wireless per Xbox One abilitato per il Bluetooth. Se non si è sicuri che il proprio controller Xbox One supporti il Bluetooth, è possibile fare riferimento a questo articolo di supporto.
  • Accesso a Wi-Fi o connessione dati mobile che supporti una velocità di download di 10Mbps, simile al video streaming. Se si utilizza una connessione Wi-Fi, si consiglia una connessione a 5Ghz.

Se si è in possesso dei criteri descritti, è possibile registrarsi alla preview di Project xCloud attraverso questo link

Una volta ricevuto l’invito, è facilissimo usare la piattaforma, che funziona alla grande su smartphone, ma raggiunge il suo apice su un tablet con un display un po’ più grande.

Il controller di Xbox può essere utilizzato per giocare, sfruttando il collegamento bluetooth. Basta accendere il controller e premere a lungo il pulsante posteriore, quindi attraverso le impostazioni dello smartphone collegare la periferica nel menù bluetooth.

Microsoft consiglia di utilizzare un supporto che permetta di agganciare controller e telefono per giocare con più sicurezza e senza rischiare cadute indesiderate del cellulare.

Project xCloud

L’accessorio ha un costo contenuto, su Amazon si trova a circa 15 euro, di sicuro è un’ottima soluzione per migliorare il comfort di gioco.

Alcune indicazioni importanti per coloro che aderiscono alla preview:

  • È importante ricordare che Project xCloud è una tecnologia e che queste prove costituiscono un’opportunità per testarla e migliorarla, raccogliendo il feedback degli utenti.
  • È fondamentale per Xbox che i giocatori prendano parte a questo viaggio per poter imparare da loro e dalle loro esperienze in un’ampia varietà di contesti d’uso e scenari del mondo reale. Operando in questo modo Xbox potrà offrire un prodotto adatto alle esigenze di tutti gli appassionati.
  • A causa dell’impatto sulla larghezza di banda e del sovraccarico delle reti nazionali dovuto al grosso volume di persone che sono a casa, Xbox sta adottando un approccio ponderato e responsabile per aiutare a garantire l’accesso a Internet, includendo inizialmente solo un numero limitato di persone nell’anteprima e coinvolgendo altri giocatori nel corso del tempo.
  • Trattandosi di un’anteprima tecnica il cui obiettivo è apprendere dai giocatori, si potrebbero potenzialmente incontrare bug o altri problemi tecnici durante il processo di perfezionamento della tecnologia.

Per chi partecipa una bella occasione per sperimentare un nuovo servizio molto interessante, buon divertimento


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie per aver completato la registrazione alla newsletter di Mister Gadget.