Google Nest Hub in Italia, ha un design delizioso

Luca Viscardi7 Giugno 2019
Google Nest Hub in Italia, ha un design delizioso

Non saprei usare un aggettivo diverso per l’arrivo di Google Nest Hub in Italia, perché il design è davvero elegante e molto discreto, mentre all’interno c’è tutta la potenza che conosciamo dell’assistente di Google.

Google Nest Hub è il nuovo nome di Google Home, ovvero lo smart display nella sua versione più “pura”, perché è quella realizzata proprio da chi ha concepito questo tipo di prodotto.

Google Nest Hub

Come è fatto Google Nest Hub

Allora, c’erano un display, un assistente di Google, infine un supporto perché stessero tutti comodi ovunque. Li hanno presi, messi dentro il frullatore ed è venuto fuori Google Nest Hub.

Vi piace come descrizione? Forse potrei essere leggermente più tecnico, perché dicono sia utile per conoscere meglio il prodotto.

Però il senso è quello: è come avere la Google Home Mini con l’aggiunta di uno schermo.

Google Nest Hub ha un display da 7 pollici di diagonale, abbinato ad un sistema audio con una discreta qualità, non c’è una videocamera, ma è dotato di un sensore di luminosità che fa una piccola magia quando capta il buio intorno a sé.

Ci sono anche due microfoni a lungo raggio, che sono così sensibili da sentire la voce anche a distanza di diversi metri.

Altro dettaglio molto interessante: riconosce la voce dei diversi componenti della famiglia, a cui fornisce informazioni personalizzate.

Riproduce video da YouTube, mentre non ha applicazioni al suo interno che consentano di riprodurre video di altro tipo. Ma c’è un trucco.

Nest Hub, infatti, viene riconosciuto dagli altri dispositivi come un apparato chromecast, quindi è possibile “inviare” contenuti dal proprio smartphone o dal tablet da qualunque applicazione che supporti lo standard di trasmissione di Google.

Google Nest Hub

Come si configura Google Nest Hub

Potrebbe riuscirci chiunque, anche io. Una volta collegata l’alimentazione, bisogna solo impugnare lo smartphone o il tablet, aprire l’applicazione Google Home e poi seguire le indicazioni a schermo, che sono semplici ed immediate.

Nel giro di pochi minuti avrete tutto pronto per le funzioni che Google ha immaginato per il suo smart display

A cosa serve Google Nest Hub

Le funzioni sono molteplici. In primo luogo è un assistente di Google con lo schermo, che vi mostra appuntamenti in agenda, previsioni del tempo, vi permette di controllare i sistemi di smart home della vostra abitazione o ufficio, vi segue quando cucinate usando le ricette che trovate on line.

Con Nest Hub è anche possibile guardare video su YouTube e come anticipato funziona anche come schermo “chromecast” per visualizzare video di Netflix, RaiPlay e di tutti i canali compatibili con Chromecast.

Quanto costa

Il prezzo di vendita è di 129 euro, per quello che offre è più che competitivo. Arriverà in due colori, bianco e grigio.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.