Due mesi con il telecomando 1Control Solo: pro e contro

Luca Viscardi18 Agosto 2017
1Control Solo

Vi racconto due mesi con il telecomando 1Control Solo: ho cercato di capire pro e contro del gadget che trasforma il vostro smartphone in un apri-cancello.

Vorrei però cancellare immediatamente ogni timore: non racconterò questi due mesi minuto per minuto, userò la mia capacità di sintesi per rendere la storia molto breve e  incisiva.

1Control Solo: cosa è e a cosa serve

Il prodotto di cui vi parlo arriva da Brescia, è stato concepito, ingegnerizzato e costruito completamente in Italia. E’ una scatoletta nera, che è in grado di duplicare il vostro telecomando per il cancello di casa, il garage o il passo carraio; la stessa scatoletta si abbina poi via bluetooth a qualsiasi smartphone Android o iOS, che abbia scaricato l’applicazione apposita.

Una volta effettuato l’accoppiamento con il telefono, sarà possibile aprire il cancello direttamente con lo smartphone. Ho riportato tutti i dettagli sul funzionamento in questo articolo!

1Control Solo: i PRO

Ci sono diversi vantaggi nell’uso di 1Control Solo: su tutti quello di non dover portare in giro 100 telecomandi e di non dover duplicare 12 volte quello che usate di più, per averlo sulla moto e sulla macchina, magari anche dentro casa per aprire agli ospiti.

Potete evitare di uscire con il telecomando se usate la moto o la bici, così come quando siete a piedi. Non solo: quando avrete abbinato lo smartphone a 1Control Solo , vi apparirà un collegamento permanente nella barra delle notifiche.

Basterà premere sulla notifica per aprire il cancello, come se fosse un bottone del telecomando.

Direi che il vantaggio più importante è la semplicità

1Control Solo: i CONTRO

Ci sono alcune limitazioni che possono rendere meno efficace 1Control Solo, su tutte la necessità di essere nel raggio d’azione del bluetooth perché funzioni.

La notifica fissa nel telefono dopo l’abbinamento con la centralina non è il massimo. Avrei preferito usare un widget, piuttosto che bloccare la notifica.

Non vedo altri problemi evidenti, ma di sicuro avrei una richiesta per gli sviluppatori/costruttori. Aprire il cancello quando non sono in casa sarebbe il massimo.

Poter collegare alla rete wifi la centralina di 1Control Solo per poi controllarla in remoto sarebbe davvero il top. Certo, non sempre il wifi è disponibile in prossimità del cancello di ingresso di una proprietà, ma questo non toglie che avere l’opzione disponibile sarebbe un grande vantaggio.

Per me aprire il cancello (in caso di necessità) senza che ci sia nessuno dentro la mia abitazione sarebbe utilissimo.

Questo non cambia comunque la valutazione complessiva che è oltremodo positiva. Se volete 1Control Solo a casa vostra, potete trovarlo al prezzo di 88 euro cliccando su questo link!


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.