Recensione Honor 9 un mese dopo la sua uscita

Luca Viscardi25 Luglio 2017
Recensione Honor 9 un mese dopo la sua uscita

Mi piace farlo spesso: amo studiare i prodotti a lungo prima di parlarvene, ecco perché la Recensione Honor 9 arriva un mese dopo la sua uscita, ora che conosco ogni sfumatura di questo smartphone.

Con la crescita del prezzo di OnePlus 5, questo diventa probabilmente il miglior affare del mercato per la stagione estiva 2017, perché con le varie promozioni che vengono fatte in questo periodo si porta a casa con 399 euro.

Recensione Honor 9 un mese dopo la sua uscita

Recensione Honor 9: perché comprarlo

Perché Honor 9 è un prodotto completo, con un design molto appetibile, che ha nell’affidabilità il suo punto di forza principale, grazie ad un processore granitico e una parte fotografica che è stata migliorata rispetto al modello precedente, senza salti generazionali abissali.

Recensione Honor 9 un mese dopo la sua uscita

Recensione Honor 9: esiste anche qualche difetto?

Non so se chiamarlo difetto, ma forse dovremmo definirla ombra: la fotocamera che è stata magnificata al lancio è interessante, ma non superlativa. L’interfaccia utente è sempre la stessa, i telefoni di Honor / Huawei sembrano tutti uguali da 199 a 999 euro. Che voi stiate usando il Mate 9 Pro da 1.000 euro o un Honor 6A da 160, l’impressione è che il prodotto nelle vostre mani sia lo stesso. Poi, ovviamente, ci sono dettagli hardware che fanno la differenza, ma all’occhio appare un’interfaccia identica. Se volete, non è così percepibile il salto nelle prestazioni tra Honor 8 e Honor 9.  Ma è la stessa sensazione che si ha con il salto da Huawei P9 a Huawei P10. E’ evidente che la differenza si coglierà nel tempo.

 


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.