Tik Tok di nuovo nella polemica in USA | Podcast

Luca Viscardi3 Ottobre 2022
SoundOn-TikTok-piattaforma

Podcast Mister Gadget Daily: Dopo un’inchiesta di Consumer Report, si accende nuovamente la polemica nei confronti di Tik Tok.

Secondo quanto emerge dall’indagine della rivista americana, una versione stelle e strisce di Altro Consumo, Tik Tok spia gli utenti, anche quelli senza un account, usando una rete fittissima di siti che pubblicano i suoi “pixel”. Ma è davvero una notizia rilevante?

Presto gli AirPods Pro Originali avranno un aggiornamento importantissimo.

Trascrizione automatica del podcast

Oggi iniziamo da Tik Tok perché secondo un’indagine della rivista Consumer Reports, negli Stati Uniti emerge che la piattaforma, d’accordo con un numero sterminato di siti, raccoglie dati delle persone che navigano sul web, anche coloro pensate che non hanno un account Tik.

In pratica verrebbero inseriti in questi siti internet, ma a centinaia e centinaia, tra cui moltissimi tra i 1000 più utilizzati negli Stati Uniti, i cosiddetti pixel e quindi dei sistemi di tracciamento in grado di raccogliere le informazioni sugli utenti. Anche coloro che, come detto, non sono utenti di Tik Tok. Insomma, questo riapre ancora una volta il tema della privacy e questo riapre ancora una volta il tema di sapere come i dati che generiamo con le nostre abitudini online vengono utilizzati e soprattutto a chi vengono ceduti. Vedremo che risposta ci sarà a questo tipo di informazione data da Consumer Report.

Secondo alcune anticipazioni ancora non confermate e presto su YouTube, il 4K potrebbe essere a pagamento ed essere riservato solo agli utenti premium. Ovviamente i costi dello streaming non sono indifferenti quando si usa il 4K la banda da erogare è molta e quindi YouTube potrebbe fare questo passo importante.

Altra cosa importante, invece, avviene per gli AirPods Pro, perché secondo alcune tracce dentro gli aggiornamenti delle beta di iOS 16 sembra complicatissimo, ma in realtà non lo è. Insomma, dalle beta di iOS 16 si evince che presto gli iPad Pro di prima generazione potrebbero aggiornarsi, ottenendo una delle cose più interessanti, ovvero la modalità trasparente adattiva, quella capace di ridurre i rumori dell’ambiente quando si è in modalità trasparenza.

Apple tra l’altro in questi giorni sta indagando invece su qualcosa di molto importante, ovvero i problemi rilevati da molti utenti ai microfoni di Apple Watch Serie otto e di Apple Watch Ultra. Non c’è ancora conferma sul perché ci siano questi problemi. Apple ci sta lavorando.

WhatsApp introduce una novità importante perché nei gruppi presto sarà possibile utilizzare dei sondaggi, quindi per poter fare delle piccole analisi e delle piccole indagini all’interno dei gruppi che sono creati sulla piattaforma di messaggistica. Come al solito questa applicazione, questa funzione è apparsa nelle beta per alcuni utenti e come sempre succede quando si parla di WhatsApp, impossibile prevedere quando verrà distribuito a tutti.

Si torna a parlare di stadi e di Google stadia, il servizio che verrà chiuso nel mese di gennaio 2023. Perché è vero che gli utenti verranno rimborsati, ma i controlli negli stadi diventeranno spazzatura se non verranno aggiornati. La richiesta di molti utenti e di molti esperti di tecnologia è quella di portare un aggiornamento che li faccia diventare un controller Bluetooth da utilizzare con altri dispositivi. Vedremo se Google risponderà a questo appello.

Manca pochissimo alla presentazione dei nuovi pixel. Arriva un anticipazione, almeno in alcuni paesi insieme al Pixel 7 Pro ci sarà il pixel watch in omaggio. Non sappiamo quali di questi paesi sarà coinvolto e coinvolti da questa iniziativa, ma insomma attendiamo fiduciosi di avere al più presto queste informazioni. Per ora abbiamo terminato. Vi auguriamo una buona giornata e noi, se volete, ci risentiamo domani.


Potrebbe interessarti anche:



Registrati gratuitamente per ascoltare il nostro podcast su | Apple Music | Google Podcast | Spotify | Spreaker | Amazon Music | TuneIn |


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.