Mobilità elettrica: assicurare le batterie, il futuro di Honda e i caricatori per auto rivoluzionari

Luca Talotta23 Settembre 2022
Honda

Bentornati amici ad una nuova puntata di Mister Gadget e-Wheels, il vostro podcast che vi racconta a modo suo la mobilità sostenibile. Oggi parleremo di caricatori da 400 kW, rivoluzionari, della nautica elettrica, dell’assicurazione per le batterie e del futuro, ovviamente alla spina, di Honda

Debutta a Madrid la ricarica Circontrol a 400 kW

L’azienda Circontrol ha installato pensate il suo primo caricabatterie rapido in corrente continua da 400 kW, il Raption 400, nel centro di Madrid. Sono i caricabatterie per auto più potenti in uso, quindi questa sembrerebbe una sorta di pietra miliare, un qualcosa che potrebbe aprire scenari incredibili. Teatro di tutto ciò un hub di ricarica chiamato Canalejas 360, situato in un parcheggio coperto vicino a Plaza de Canalejas: dodici caricabatterie rapidi in corrente continua: quattro unità da 400 kW; quattro da 200 kW e quattro impianti da 50 kW. Fornirà quindi un totale di 2,5 MW per la ricarica dei veicoli elettrici. Chissà che, magari, a breve anche in Italia non possa accadere qualcosa di simile, vedremo. 

Pedayak: kayak a pedali, elettrico e a vela

Novità anche nel settore della nautica elettrica, con l’arrivo di Pedayak, ovvero il kayak ibrido. Non mancano i remi (o la pagaia se preferite e siete più tecnici): sono in dotazione per chi vuole usare in modo tradizionale il kayak. Ma c’è anche una batteria al litio che annuncia un’autonomia fino a 7 ore con l’uso dei pedali. Senza, invece, si raggiungono le 3 ore che calano a 1,5 alla massima velocità. Quanto costa? 3.999 euro Iva inclusa. Una nautica di prestigio…

L’assicurazione per le batterie, l’idea di Nobis Assicurazioni 

Una mini polizza Kasko che copra i danni alle batterie in un sinistro causato dal proprietario: la propone, prima in Italia, Nobis Assicurazioni. D’altronde il costo delle batterie è un fattore che incide in maniera determinante, fino ad oltre un terzo, sul prezzo di una vettura elettrica. E quando bisogna sostituirle? Ecco che nasce, dunque, un’assicurazione specifica, una mini polizza Kasko. L’idea, come detto, è venuta a Nobis Assicurazioni e si chiama polizza Green Mobility.  Nata in partnership con il gruppo Autotorino, per il momento è riservata ai loro clienti che acquistano un’auto elettrica nuova. Il costo orientativo della polizza parte da 250 euro annui, una cifra contenuta che potrebbe aprire l’idea anche ad una platea molto più ampia. 

Honda crede nell’elettrico, entro il 2025 arriveranno ben 10 modelli

Honda c’è. L’azienda giapponese ha deciso e pianifica la propria mobilità di domani con 10 modelli elettrici, tra scooter e moto, da lanciare nel prossimo triennio. Una nuova strategia green che punta alla neutralità carbonica entro il 2040. Insomma, un po’ sarà anche la voglia di competizione, visto che ora il mercato si appresta a vedere tante moto elettriche, da Yamaha ad Harley Davidson fino a Ducati e Kawasaki, ma un po’ anche lo spirito avanguardisti dell’azienda. In sintesi, ecco cosa succederà in casa Honda: un paio di scooter elettrici da città, simil 125cc, cinque ciclomotori compatti ed economici e tre moto di grossa potenza. Tutto nei prossimi tre anni. 


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.