I migliori videocitofoni smart

Redazione Tech21 Giugno 2022
netatmo videocitofono smart

In una casa intelligente non può mancare un videocitofono smart. Scopriamo cos’è, come funziona e quali sono i migliori videocitofoni smart.

Ormai è un dato di fatto: le nostre case stanno diventando sempre più tecnologiche. Chi più, chi meno ma la domotica – o la smart home – comincia a spopolare. Siamo in molti ormai ad avere uno smart speaker. C’è anche chi ha una macchinetta del caffè smart come la Lavazza A Modo Mio Voicy. Per rendere una casa davvero smart, servono tanti dispositivi intelligenti capaci di comunicare tra di loro e automatizzare molte azioni. Tra questi, ci sono i videocitofoni smart.

In questo articolo, vedremo cosa sono, a cosa servono e quali sono i migliori videocitofoni smart.

Cos’è un videocitofono smart?

Sappiamo tutti cos’è un videocitofono. È un dispositivo posizionato fuori il cancello di casa che ci permette di vedere il volto di chi ha suonato. Possiamo anche parlare con la persona fuori casa, proprio come un normale citofono.

Quindi, qual è la differenza con un videocitofono smart? La connessione WiFi e la possibilità di gestirlo anche a distanza semplicemente con uno smartphone. Ovviamente deve trovarsi nel raggio d’azione del WiFi per poter funzionare correttamente e trasmettere in diretta il video di ciò che sta succedendo. La maggior parte dei videocitofoni smart, inoltre, integra anche dei sensori di movimento capaci di attivare la registrazione non appena viene rilevata una presenza nelle vicinanze.

netatmo videocitofono smart

I migliori videocitofoni smart, poi, sono compatibili con gli assistenti Amazon Alexa, Google Assistant e Apple HomeKit. Questa compatibilità permette così di creare una connessione con il resto della smart home e creare magari delle routine. Ad esempio, se il videocitofono riconosce un volto familiare potrebbe attivare due azioni in automatico: l’apertura del cancello (se dotato di serratura smart) e accendere le luci in casa.

Uno dei vantaggi è la possibilità di connetterlo a uno smartphone, solitamente tramite app. L’applicazione permette di aprire la porta di casa in uno tap anche se non siamo in casa e di vedere chi si è avvicinato alla porta di casa, mentre eravamo fuori a cena o addirittura fuori città in vacanza. Metti caso che tuo figlio abbia dimenticato le chiavi di casa e debba rientrare in casa mentre tu sei al cinema. Bene, con un click potrai aprirgli la porta e continuare a goderti il film mentre lui rientra serenamente a casa.

Qual è il miglior videocitofono smart?

Il mercato offre varie soluzioni. Molto dipende anche dal servizio di domotica scelto per la tua abitazione e dal budget a disposizione. Abbiamo selezionato i migliori videocitofoni smart:

Appena arrivato sul mercato, è ideale se cerchi una soluzione economica. Costa appena 59,99 euro e include un audio bidirezionale per poter parlare con l’ospita, un sistema video HD, l’integrazione con Alexa e la possibilità di ricevere le notifiche sull’app dedicata oltre alla possibilità di collegarlo ai dispositivi Amazon Echo e Fire.

Ring Video Doorbell 4

Fa sempre parte del catalogo Amazon ed è più costoso della versione Blink. Ha tutte le funzioni smart che servono: supporto ad Alexa, il riconoscimento del movimento, la possibilità di aprire il portone o il cancello a distanza e l’audio bidirezionale per parlare con i tuoi visitatori ovunque tu ti trovi. L’alimentazione avviene tramite batteria ricaricabile. C’è poi un piano di abbonamento Ring Protect che offre funzioni più avanzate.

Netatmo Campanello Intelligente con Videocamera

Netatmo è un punto di riferimento nei sistemi di videosorveglianza. Netatmo Campanello Intelligente con Videocamera è un videocitofono smart con sensore full hd, sistema audio bidirezionale, visione notturna e supporto alle notifiche in caso di visita. Non è necessario alcun abbonamento perché le registrazioni e i file possono essere archiviati in locale usando una microSD.  

Arlo Video Doorbell

Sulla stessa linea c’è anche Netgear con Arlo Video Doorbell che ha una sirena integrata, un sensore di movimento, è resistente alle intemperie, ha audio 2 vie e offre una visione 180° sia in diurna che in notturna. Inoltre, è capace di ciamarti direttamente alla pressione del campanello senza dover aprire l’app. L’alimentazione è cablata.

Google Nest Doorbell

È la proposta di Google. Offre tutte le funzioni che ti aspetti da un videocitofono smart, con l’aggiunta della piena compatibilità con i dispositivi Google e Google Assistant. È alimentato a batteria per cui non ci saranno fili e cavi in giro, per questo è adatto a qualsiasi ambiente.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie per aver completato la registrazione alla newsletter di Mister Gadget.