C01 Leapmotor: tutti i segreti della berlina cinese low cost

Luca Talotta27 Maggio 2022
Leapmotor C01

Anche la Cina entra a gamba tesa nel mondo della mobilità green, e lo fa attraverso una delle più interessanti startup sviluppatesi nel mondo asiatico, ovvero Leapmotor, che ha da poco immesso sul mercato un nuovo modello di berlina, la Leapmotor C01.

Fino a 717 chilometri di autonomia

Il veicolo avrà diverse versioni, nella più potente potrà contare su 544 CV di potenza, con una progressione da 0 a 100 in 3 secondi. Con questa potenza l’autonomia della C01 arriva fino a 630 chilometri con una ricarica completa, nella versione con meno cavalli si arriva addirittura a 717 chilometri, dati settati dallo standard cinese CLTC.

Innovazione e futuro

L’innovazione più grande introdotta da Leapmotor è quello di inserire la batteria fissata nella scocca, quindi ogni modulo che compone la stessa non è unito all’interno di un unico alloggiamento come accade di solito. L’accumulatore con capacità complessiva di 90 kWh definito cell to chassis, avrà quindi questa insolita locazione, permettendo così diverse migliorie al veicolo: tra tutte il minore peso ed ingombro della stessa nel comparto dei veicolo.

Riconoscimento facciale e infotainment

La tecnologia è ovviamente un plus della nuova C01, che tra i diversi optional utilizza il riconoscimento facciale, sia per l’apertura porte che per l’accensione, oltre ad interni moderni, equipaggiati di un sistema di infotainment da 3 monitor, oltre chiaramente ad uno sviluppato sistema di assistenza alla guida.

Leapmotor C01, prezzi competitivi

Un altro punto forte della C01 è sicuramente il prezzo, disponibile in diverse versioni ha un prezzo di partenza di 25.000, con la versione deluxe che raggiunge i 38.000 euro. Leapmotor, che come target ha l’obiettivo di infastidire un gigante come Tesla, tuttavia ancora non è disponibile nel mercato statunitense ed europeo.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie per aver completato la registrazione alla newsletter di Mister Gadget.