Donald Trump lancia il suo nuovo social network The Truth

Luca Viscardi22 Febbraio 2022
Donald Trump The truth
Listen to my podcast

La settimana che ci porta al Mobile World Congress si rivela già ricca, grazie al lancio del nuovo social network di Donald Trump, chiamato The Truth, molto simile a Twitter, per ora solo negli Stati Uniti.

Secondo i rumors in arrivo da più fonti, il nuovo iPhone pieghevole arriverà solo nel 2025, mentre i primi utenti di Galaxy S22 Ultra segnalano alcuni problemi al display, ma si risolveranno con un aggiornamento.

Trascrizione automatica del podcast

Buon martedì siamo al 22 di febbraio del 2022. Salve a tutti. 22 2 22. Sono Luca Viscardi eccoci a Mister Gadget Daily, notiziario quotidiano dedicato al mondo della tecnologia.

Donald Trump ha lanciato un nuovo social network che se ne parlava da un po ieri è stato pubblicato sulla piattaforma iOS. Si chiama Truth, è la nuova piattaforma dove non si scrivono tweet ma si scrivono Truths come verità.

L’aspetto del social network è molto simile bisogna dire a quello di Twitter ieri c’erano un po di problemi dal punto di vista tecnico perché ad esempio non si visualizzano le pagine in HTTPS quindi con una certificazione di sicurezza necessaria però ma il primo passo è stato fatto ed è sicuramente importante quello che abbiamo di sicuro e che sappiamo di sicuro che nessuno potrà bannare Donald Trump da questo social.

Cambiamo completamente argomento per segnalare che secondo gli esperti che ne sanno di cose di Cupertino l’iPhone pieghevole arriverà solo nel 2025. In cantiere ci sarebbe anche un MacBook Fold e quindi un computer con un grande schermo pieghevole che avvolge anche l’area dove dovrebbe esserci la tastiera.

A proposito tra l’altro del mondo di Apple sarebbe stato ormai definito il design di iPhone 14 che entra nella fase della produzione di prova quindi da qui in avanti il suo aspetto non cambierà verosimilmente

si parla molto in questi giorni di Samsung e ovviamente delle novità che sono in arrivo proprio in questi giorni i primi utenti che usano Galaxy S 22 ultra ne stanno segnalando alcuni comportamenti un po strani del display quando si sceglie la massima definizione con la massima velocità di refresh rate. Ci sono delle strane righe che compaiono sul display quando si guardano i video ma Samsung ha già fatto sapere che ci sarà un aggiornamento che risolverà il problema.

Si parla spesso di capacità di produrre componenti elettronici e i processori sono ovviamente tra questi. Pensate che Nvidia avrebbe anticipato 10 miliardi di dollari per assicurarsi parte della capacità produttiva a 5 nanometri di TSMC. Ormai questo è il funzionamento per avere la certezza di poter ottenere i prodotti si anticipano già i soldi che in passato si pagavano solo una volta dopo aver ricevuto la merce.

C’è una novità importante che sta arrivando per Twitter che sta testando la funzione lascia la conversazione spesso si viene citati all’interno di una conversazione su Twitter e bisogna vedere per forza tutte le notifiche relative. Si potrà abbandonare ora una conversazione quando non si avrà più voglia di seguirla.

Presto dovrebbe arrivare in Europa anche il nuovo computer di realme si chiama Realme Book Enhanced Edition è stato lanciato in Cina proprio in questi giorni sarebbe vicino anche il lancio europeo a proposito di lanci attenzione perché manca pochissimo ormai ai nuovi Motorola e ai nuovi Oppo ma la prossima settimana conosceremo anche un nuovo poco e non solo anche nuovo smartphone di realme.

Un paio di segnalazioni il Galaxy Z Fold 3 e Galaxy S 20 ULTRA note 20 Ultra e Z Fold 2 presto avranno la nuova applicazione Expert RAW per avere foto di definizione ancora più elevata.

E infine ci sarà un nuovo produttore per Apple Watch dell’azienda che già oggi produce e assembla iPhone e che si chiama Luxshare Precision Industry Company e che probabilmente diventerà il prossimo produttore di Apple Watch nella sua futura generazione. Oggi abbiamo terminato se volete ci sentiamo domani.


Registrati gratuitamente per ascoltare il nostro podcast su | Apple Music | Google Podcast | Spotify | Spreaker | Amazon Music | TuneIn |


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.