Recensione Amazon Echo Show 15, lo smart display che si crede una TV

Luca Viscardi18 Febbraio 2022
Recensione Amazon Echo Show 15

Con la recensione del nuovo Amazon Echo Show 15, vi presentiamo l’anello di congiunzione tra lo smart display e il televisore, perché con i suoi 15.6 pollici di dimensione, questo schermo intelligente può sostituire la cara vecchia TV in molti ambienti della casa.

In realtà, non è la sua dimensione la dote più preziosa di Amazon Echo Show 15, perché in realtà lo smart display di Amazon introduce una novità legata alla sua capacità di riconoscere le persone che gli passano davanti, per mostrare le informazioni che riguardano ciascuna di loro.

Recensione Amazon Echo Show 15, lo smart display che si crede una TV

Cosa cambia in Amazon Echo Show 15

Si chiama VisualID, funziona un po’ come lo sblocco del volto che molti di noi usano con gli smartphone: quando viene configurato, facendo una breve procedura di registrazione, Amazon Echo Show 15 sarà capace di riconoscere chi ha davanti per recepire comandi che vengono attribuita alla persona specifica, ma anche di mostrare informazioni pertinenti alla singola persona. Al momento, però, non è possibile registrare i bambini, che sono esclusi da questa funzione.

Recensione Amazon Echo Show 15, lo smart display che si crede una TV

Alla nuova opzione del VisualID, Amazon Echo Show 15 aggiunge anche quella del riconoscimento vocale, che allo stesso modo riconosce i componenti della famiglia anche solo attraverso l’uso della voce. Anche in questo caso, l’obiettivo è quello, ad esempio, di memorizzare gli eventuali promemoria per poi presentarli solo a chi li ha creati, non a tutta la famiglia.

Una nota importante: i dati relativi ai volti e alle voci vengono registrati nel dispositivo e non vengono condivisi in cloud. Questo dettaglio è a protezione della privacy degli utenti.

A questo si aggiunge anche un’altra novità, quella dei widget che sono derivati dall’esperienza d’uso di smartphone e tablet, che permettono di avere sullo schermo molteplici informazioni contemporaneamente.

Recensione Amazon Echo Show 15, lo smart display che si crede una TV

Al momento esiste una decina di widget tra cui scegliere, quello della lista della spesa, dei post-it, dei comandi per il controllo della smart home, il calendario e alcuni relativi a ricette e contenuti musicali.

I widget sullo schermo possono mostrare informazioni differenti a seconda della persona che viene riconosciuta da Amazon Echo Show 15. Così come è possibile inviare messaggi tra diversi utenti, con un’animazione divertente che ricorda quella delle lettere.

Recensione Amazon Echo Show 15, lo smart display che si crede una TV

Come è fatto Amazon Echo Show 15

Il nuovo smart display Amazon Echo Show 15 ha un display fullHD da 15.6, con una fotocamera frontale da 5 mpx, che si può disattivare con un blocco “fisico” dato da una specie di sportellino.

In questo caso, non c’è la funzione della versione rotante di Echo Show, ma viene garantito un angolo di ripresa da 120 gradi, per permettere di fare videochiamate con ampio spettro visivo.

Amazon Echo show 15 è dotato di 6 microfoni e di due altoparlanti, può essere installato sia in verticale che in orizzontare a seconda delle necessità e delle proprie preferenze, per la diffusione dell’audio la posizione ideale è quella in orizzontale.

Nella confezione si trova un supporto a muro per la sua installazione, che supporta entrambi gli orientamenti, mentre su Amazon si trovano decine di soluzioni per supporti da tavola e, in ogni caso, Amazon Echo Show 15 supporta lo standard VESA, per cui è compatibile con milioni di supporti TV.

Recensione Amazon Echo Show 15, lo smart display che si crede una TV

Unico punto debole, la qualità del suono

Rispetto agli altri modelli, al di là della dimensione dello schermo, Amazon Echo Show 15 offre una qualità audio più modesta, dovuta anche ai materiali con cui è realizzato: tutte le parti esterne sono in plastica, non c’è una grande cassa di risonanza a disposizione.

Se per voi lo smart display è soprattutto un dispositivo per la riproduzione di musica, questa è probabilmente la versione meno adatta alle vostre esigenze, mentre risulta estremamente comoda la dimensione dello schermo, che lo rende un perfetto centro. multimediale, anche per gli appassionati di serie TV.

Quando si è lontani dal dispositivo, lo schermo si spegne, mentre quando è in standby si può scegliere cosa visualizzare tra gallerie fotografiche personali e immagini di paesaggi e arte fornite da Amazon.

Per il resto, Amazon Echo Show 15 si comporta come gli altri smart display del mondo Alexa, con cui è possibile ascoltare musica, governare la casa intelligente, effettuare videochiamate, guardare i contenuti di Prime Video, Netflix, YouTube e anche navigare in internet con il browser Silk.

Attraverso l’uso delle skills, vere e proprie “app” per smart speaker e smart display, si possono aggiungere funzionalità pressoché infinite.

In Italia al prezzo di 249,99 euro

Recensione Amazon Echo Show 15, lo smart display che si crede una TV

Amazon Echo Show 15, a distanza di qualche mese dalla sua uscita in USA, arriva ora anche in Italia al prezzo di 249,99 euro, praticamente si paga solo le schermo! Per chi non è abituato a guardare i canali televisivi tradizionali, questo smart display può tranquillamente sostituire la TV in cucina e, per chi la usa, in bagno.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.