Svelati i prezzi in Italia di Redmi Note 11, la nostra pre recensione | Video

Luca Viscardi17 Febbraio 2022

Oggi ci occupiamo di quello che è destinato a diventare il re degli smartphone low cost, REDMI NOTE 11: arriva in questi giorni in Italia, ad un prezzo inferiore ai 200 euro e per questa cifra diventa necessariamente uno dei protagonisti del mercato.

Redmi Note 11 è fatto di plastica, ma la percezione è tutto sommato gradevole. Soprattutto perché il peso è ridotto ai  minimi termini, siamo intorno ai 180 grammi. Quando si gira lo smartphone, compare subito il blocco della fotocamera, che richiama il linguaggio estetico di Xiaomi dell’ultimo anno, con un sensore predominate e gli altri più compatti.

Come spesso accade  nei prodotti low cost, un paio di sensori sono aggiunti per fare numero. Sensore di profondità e macro da 2 mpx non aggiungono molto, mentre sonno più rilevanti quello principale da 50 mpx e  il grandangolo da 8.

Il risultato delle foto di Redmi Note 11? Sufficiente, ma non bisogna aspettarsi miracoli. Anche sul fronte della qualità video, parliamo di uno smartphone che raggiunge la sufficienza. 

Buono il display da 6.43 pollici, un AMOLED, con colori di buon livello e anche un angolo di visione interessante.  C’è una frequenza di aggiornamento da 90 hz, che per questo prezzo è  dettaglio apprezzabile. 

Altro dettaglio di buon livello, la presenza di doppio speaker, che è stato finalmente introdotto sulla versione base di Redmi Note 11.

Sul fronte del processore, c’è una buona soluzione, snapdragon 680, con una dotazione in linea con il prezzo di vendita. Le combinazioni sono molteplici, 64/4, 64/6, ma anche 128/4 e 128/6. Lo smartphone è abbastanza veloce, ma ovviamente, l’esperienza cambia a seconda della versione. Noi abbiamo provato Redmi Note 11 nella versione con 4 gb di RAM, che permette di estendere la RAM stessa con un ulteriore Giga. Il risultato è discreto.

Redmi Note 11 non ci ha convinti fino in fondo

Ci teniamo a fare una precisazione: non vorremmo che fosse percepito un giudizio negativo su Redmi Note 11, secondo noi è un cellulare discreto, in linea con il suo prezzo.

Redmi Note 11 e i videogiochi, invece, non vanno molto d’accordo. Abbiamo provato real racing 3 e purtroppo spesso ci sono stati lag. Per i giocatori casuali va benissimo, ma non bisogna aspettarsi prestazioni top se si usano giochi con richieste importanti sul fronte della grafica.

Il software di Redmi Note 11 è MIUI 13, che curiosamente è ancora basato su Android 11, con ottimizzazioni per il sistema di gestione della memoria  e del processore.

La batteria di Redmi Note 11 è una bomba. Si arriva a 7 ore e mezzo di schermo acceso, risultato stupefacente! La ricarica richiede circa un’ora. 


Potrebbe interessarti anche:


Per sintetizzare la nostra esperienza, possiamo sicuramente dire che ci sono aree come il display e la batteria in cui Redmi Note 11 eccelle, ma altre come il processore e la fotocamera dove invece mostra i suoi limiti.

Dovendo scegliere Redmi Note 11, dal nostro punto di vista è meglio puntare sul modello Pro.

I prezzi in Italia di Redmi Note 11

Redmi Note 11 e Redmi Note 11S saranno disponibili dal 17 febbraio su mi.com, Amazon, presso Xiaomi Store Italia e le principali catene di elettronica di consumo.

Redmi Note 11 al prezzo di 229,9€ per la configurazione da 4GB+64GB e a 249,9€ per la variante da 4GB+128GB. Questa versione sarà anche acquistabile nelle principali catene di tecnologia.

Dalle ore 13.00 del 18 febbraio, per le successive 48 ore, Redmi Note 11 da 4GB di RAM con 64GB di memoria interna, sarà acquistabile su mi.com e Amazon al prezzo early bird di 179,9€.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.