Sony acquista Bungie, lo studio che ha creato Destiny e Halo

Luca Viscardi1 Febbraio 2022
Tech News 04.07: I lettori blu-ray impazziti, spendere 20.000 dollari con un videogioco
Listen to my podcast

L’industria dell’elettronica sta assistendo ad una vera e propria guerra dei videogiochi, in cui gli studi di creazione assumono più valore rispetto alla vendita delle consolle: in questo contesto si comprende la scelta di Sony, che acquista lo studio Bungie per 3.6 miliardi.

Per certi versi, questa è la risposta diretta del colosso giapponese alla scelta di Microsoft di acquistare Activision Blizzard, comunicata qualche settimana fa.

Notizia fondamentale per il nostro territorio, TIM ha confermato che dal prossimo mese di aprile spegnerà la rete 3G in tutta Italia, ora si conoscono anche le tappe del processo grazie ad una pagina ufficiale di supporto.

Trascrizione automatica del podcast

Sono tantissime le notizie oggi quindi cercheremo di darvi le in modo efficiente e veloce in questo primo febbraio del 2022 in cui la notizia più importante è quella dell’acquisizione da parte di Sony di Bungie che è il creatore del videogioco che si chiama Destiny ma anche l’inventore originale di un altro gioco mitico che si chiama Halo, l’operazione da 3,6 miliardi di dollari arriva a qualche settimana dall’acquisizione da parte di Microsoft di Activision Blizzard, si stanno polverizzando le produzioni di videogiochi e coloro che costruiscono le consolle stanno diventando anche dei grandissimi produttori di titoli perché alla fine l’hardware delle console sarà molto simile molto della sfida si giocherà proprio sui titoli velocemente.

Facebook non darà più la possibilità di usare dei video come proprio profilo a partire dalla prossima settimana però lancerà dei nuovi avatar 3D che saranno estesi anche a Instagram Messenger e altre properties del suo mondo dopo averle sperimentate proprio sulla piattaforma di Facebook.

Il mese di febbraio sarà molto intenso per i lanci di nuovi prodotti lo sappiamo ci sarà una novità importante di Motorola che lancerà il nuovo Moto Edge 30. Questo il nome globale di uno degli smartphone più interessanti che in Cina è stato lanciato come x 30 e che avrà delle caratteristiche davvero notevoli. Vi ricordo che Motorola lo scorso anno è arrivata al terzo posto negli Stati Uniti con una risalita davvero importante.

Novità fondamentale arriva per il nostro territorio da TIM che ha ufficializzato il fatto che a partire da aprile spegnerà il 3G questo lo sapevamo già ma ieri con una pagina di supporto comunicato anche quando questa cosa succederà ad esempio in Lombardia il periodo sarà quello di maggio giugno. Ma proprio sul sito di TIM troverete le indicazioni di quando verrà spento il 3G in altre zone. Attenzione perché con lo spegnimento del tg servirà necessariamente uno smartphone compatibile con il volto di voice over LTE per poter parlare al telefono e navigare contemporaneamente. Attenzione anche al fatto che se avete una vecchia Sim vi sarà richiesta di cambiarla per avere una sim compatibile con il 4G

a proposito di novità future il Galaxy S 22 ormai è dietro l’angolo ma secondo alcuni leakers prima arriverà il Galaxy S 22 Ultra e poi gli altri modelli che saranno leggermente in ritardo.

I dati di vendita da IDC secondo cui tablet e Chromebook sono cresciuti nel 2021 del 3,2 per cento ma c’è stato un forte rallentamento nella fase finale dell’anno

c’è un dato importante che riguarda anche le vendite di microchip che per la prima volta hanno superato i 500 miliardi di dollari nel corso del 2021. Nonostante la scarsità di prodotto Samsung è il primo produttore il secondo è Intel.

Infine due novità per il futuro a quanto pare la prossima estate vedremo un nuovo iMac pro con schermi MINI LED mentre prestissimo molto più vicino a noi un nuovo smartphone di Oppo per competere con Galaxy Z Flip 3 ne riparleremo. Ci sentiamo domani.


Registrati gratuitamente per ascoltare il nostro podcast su | Apple Music | Google Podcast | Spotify | Spreaker | Amazon Music | TuneIn |


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.